Come coltivare piante da frutto sul balcone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Niente è in grado di trasformare un semplice balcone in un paradiso colorato tanto come le piante da frutto, soprattutto quando esse sono in fiore, brulicanti di api che fanno l'impollinazione e quindi grondanti di frutta. Di conseguenza, anche se si dispone di un piccolo balcone, vale davvero la pena ospitare questi tipi di piante. Che si tratti di una singola pianta di pere o di una serie di piccoli arbusti assortiti di pesche, albicocche, susine e mele, le piante da frutto sono in grado di portare un delizioso senso di maturità ad un balcone o un tetto verde. Senza considerare il fatto che si potrebbe risparmiare sull'acquisto della frutta e si avrebbe la certezza sulla provenienza di quest'ultima. Vediamo allora come coltivare piante da frutto sul balcone.

26

Occorrente

  • alberelli nani
36

In commercio esistono delle specie da frutto che hanno una crescita ridotta e pertanto delle dimensioni che ci consentono di tenerle anche in spazi molto piccoli. Le piante di questo tipo vengono indicate come "nane", ne esistono di pesco, susino, pero, melo, albicocco e tante altre. Il vostro florovivaista di fiducia potrà consigliarvi le piante migliori che più si adattano alle vostre esigenze. Le piante nane sono più facili da gestire e hanno bisogno di cure ridotte rispetto a quelle normali che, invece, per restare piccole, hanno bisogno di potature frequenti per mantenere una forma adatta a stare in vaso.

46

Dopo aver scelto le piante, posizionatele sul balcone in un punto molto soleggiato, possibilmente al riparo da venti troppo freddi, dall'inquinamento atmosferico e ventilato. La distanza tra ogni pianta consentirà una crescita rigogliosa delle stesse e non interferirà sull'impollinazione e quindi sulla fruttificazione.
Il balcone, non dovrebbe avere nessuna copertura fissa, questo per permettere agli alberelli di essere bagnati dalla pioggia e dalla rugiada in modo naturale. Le caratteristiche di coltivazione sono specifiche per ogni singola specie, ma in linea generale tutte le piante da frutto da terrazzo necessitano di: vasi non troppo grandi; terreno composto da 40% di torba e 60% di argilla; le innaffiature, infine, vanno fatte a cadenza regolare.

Continua la lettura
56

Per proteggere le piante dall'attacco dei parassiti è necessario che controlliate periodicamente le piante ed interveniate subito, se ce ne fosse la necessità, con dei trattamenti biologici che nella maggior parte dei casi aiutano a risolvere subito il problema e preservano il vostro raccolto!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non eccedere nell'annaffiatura!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come scegliere le piante per il balcone

Un balcone rigoglioso e fiorito è un sogno per gli appassionati. Alcune piante però non si adattano facilmente alle condizioni climatiche. In breve, languiscono e non producono più getti ed infiorescenze. In questi casi, potrete richiedere una consulenza...
Giardinaggio

Le migliori piante da tenere sul balcone

Il verde non solo fa bene alla salute ma anche all'estetica. Vedere molto verde rilassa, infatti non a caso una delle cose più rilassanti che si possa fare in una grande città frenetica e inquinata è una passeggiata nel parco. Purtroppo per questioni...
Giardinaggio

5 piante per un balcone in ombra

Crescere delle piante e dei fiori nel proprio balcone può essere proibitivo per molte persone. Talvolta a creare seri problemi è la disponibilità di spazio. Non tutti, infatti, ne hanno a sufficienza. Le piante, inoltre, possono avere diversi bisogni...
Giardinaggio

I 10 ortaggi più facili da coltivare sul balcone

Per chi non ha la possibilità di coltivare l'orto ma dispone di un certo spazio sul balcone o terrazza, può prendere in considerazione l'idea di creare un piccolo orticello in casa. Naturalmente dovrete munirvi di vasi capienti, terriccio, argilla espansa...
Giardinaggio

5 piante per decorare il balcone d'autunno

L’autunno se è vero che porta il freddo, è anche una stagione particolarmente florida per quanto riguarda la fioritura. Se infatti abbiamo un balcone ed intendiamo decorarlo con le piante tipiche di questa stagione, la scelta non manca di certo, per...
Giardinaggio

Le migliori piante da balcone

Il balcone è come un biglietto da visita della nostra casa, è uno dei primi elementi visibili dall'esterno. Cerchiamo di curarne l'estetica, arricchendolo con piante e fiori. Arredare il balcone è una vera e propria arte. Possiamo metterci anche degli...
Giardinaggio

Come coltivare un orto rampicante sul balcone

In tempi di crisi cercare un po' di autonomia risulta, ogni giorno, sempre più uno stile di vita. La natura può fare per noi la differenza. Di fatti, sono i fattori scatenanti la crisi stessa a spingere sempre più persone a coltivare un orto rampicante...
Giardinaggio

10 buoni motivi per coltivare alberi da frutto

Chi pratica giardinaggio sa bene quanto sia rilassante e distensivo dedicarsi alla cura di un piccolo lembo di terra. Tenere a posto un buon orto o un frutteto è stancante, ma ripaga senza dubbio il nostro impegno donandoci tantissime primizie e permettendoci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.