Come coltivare Tulipani

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I tulipani sono abbastanza vivaci e ne esistono di svariate colorazioni, per cui sono in grado di soddisfare ciascun gusto: essi sono molto semplici da coltivare, si adeguano bene sia all'ambiente esterno del giardino che a quello domestico e sono una tipologia di fiori non eccessivamente costosi.
I tulipani non hanno bisogno di particolari cure e, quindi, qualsiasi persona avrà l'opportunità di cimentarsi in questa impresa: sarà possibile scegliere se acquistare i semi oppure direttamente dei piccoli esemplari da far crescere all'interno di un vaso o giardino.
Attraverso qualche piccola pianta, infatti, si potrà trasformare il proprio giardino in una meravigliosa distesa di tulipani, come se ne vedono nelle Fiandre: nei passaggi successivi della seguente pratica e interessante guida, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna coltivare questi splendidi fiori.

27

Occorrente

  • Bulbi di tulipano
  • Vasi o giardino
  • Concime
  • Acqua
37

Innanzitutto, sarà necessario acquistare i bulbi di tulipano oppure procurarli dagli amici o dai conoscenti e interrarli in modo da farli maturare: generalmente, i bulbi giovani necessitano di un intero anno prima di riuscire a portare i fiori e, pertanto, avrete la possibilità di comprare dei bulbi già maturi (se non desiderate attendere 12 mesi).
Nel giardinaggio, comunque, aspettare rappresenta una regola davvero essenziale: di conseguenza, anche acquistando dei bulbi maturi, non si dovrà pretendere che essi crescano immediatamente, in quanto la natura ha le proprie regole e segue il proprio corso.

47

I bulbi di tulipano devono essere piantati in pieno autunno oppure alla fine della stagione invernale, in un luogo preferibilmente soleggiato e poco ventilato: una volta che crescono dei nuovi bulbi, sarà possibile optare per lasciare che crescano o raccoglierli per regalarli agli amici e ai parenti.
Se desiderate aumentare il prato, potreste lasciare i bulbi di tulipano a dimora fino alla fioritura successiva, affinché il prato o la distesa di vasi si completi: infatti, per la scelta del colore, esistono varie tipologie di tulipani e, quindi, la distesa potrà essere non soltanto uniforme, ma anche variopinta.

Continua la lettura
57

Estremamente importante sarà il concime utilizzato, che dovrà essere adeguato per i fiori, in maniera che i petali siano meravigliosi e colorati perfettamente: la pianta deve essere annaffiata regolarmente senza esagerare, considerando che il ristagno dell'acqua potrebbe essere nocivo.
Durante la stagione estiva, sarà preferibile innaffiare la mattina presto, in modo che il Sole non faccia evaporare l'acqua: nel corso dell'inverno, invece, conviene farlo intorno a mezzogiorno, altrimenti l'acqua potrebbe ghiacciarsi.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare i tulipani

I tulipani: principi nel mondo dei fiori, sono con i loro numerosi colori e i loro petali delicati, protagonisti della primavera. Questo fiore nasce in Asia Minore, ma è ormai diffuso in tutta Europa tanto da diventare il simbolo dell'Olanda. Nonostante...
Giardinaggio

Come comporre un centrotavola di tulipani

Con l'avvicinarsi della primavera è bello apparecchiare la propria tavola con i colori caldi e brillanti di questa stagione. I tulipani sono un po' il simbolo della calda stagione che si avvicina, simbolo dell'Olanda ma vengono prodotti anche nell'Europa...
Giardinaggio

Idee decorative con i tulipani

I tulipani sono tra i fiori più popolari del tipo bulboso, e sono molto apprezzati per i loro colori brillanti e la forma dei fiori. In commercio se ne trovano infatti di diverse varietà, e quindi i fiori nello specifico si prestano come recisi, per...
Giardinaggio

Come conservare i bulbi dei tulipani dopo la fioritura

La meraviglia di un giardino rigoglioso e ricco di colori è di una bellezza innegabile. Eppure, come tutte le cose è passeggera! Dopo averci regalato splendide fioriture, le nostre piante lentamente si avviano verso il riposo vegetativo. Alcune varietà...
Giardinaggio

Come piantare i tulipani in casa

I tulipani fanno parte della famiglia delle Liliaceae, che include centinaia di fiori all'interno delle sue 109 specie diverse. Le bulbose dei tulipani crescono abbondantemente nei giardini all'aperto, ma possono fiorire altrettanto bene tutto l'anno...
Giardinaggio

Tulipani: consigli di messa a dimora

I tulipani sono bellissimi fiori dai mille colori, che si possono trovare in tutti i giardini d'Europa. Non occorrono grandi conoscenze per piantarli e curarli. Rappresentano quindi un buon modo per iniziare a decorare i propri giardini. Esistono tante...
Giardinaggio

Cosa coltivare su un terreno sabbioso

Un terreno sabbioso presenta lo svantaggio di trattenere scarsamente l'acqua, ma compensa questo difetto con la maggiore lavorabilità del terreno. Se vogliamo coltivare su terreni sabbiosi, dovremo quindi ricordarci di annaffiare poco e spesso le nostre...
Giardinaggio

Come coltivare il ficus ginseng

In casa vengono poste, nelle varie camere, le piante. Le piante ci rendono più felici, ma soprattutto abbelliscono la casa stessa. Tra le varie piante che possiamo acquistare, troviamo i classici fiori come le margherite, le betulle. Ma anche le piante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.