Come coltivare un albero di bosso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il bosso può essere considerato per lo più un arbusto, sebbene possa raggiungere un'altezza anche di 5 metri in alcune varietà, di tipo sempreverde e dalla crescita abbastanza lenta. Viene spesso utilizzato come pianta ornamentale, sia singolarmente che in gruppo per creare siepi e adornare terrazzi e giardini. Per la fortuna degli amanti del giardinaggio che però non dispongono di un giardino, ma magari solo di un terrazzo o un cortile, il bosso può essere coltivato anche in vaso. Ma andiamo a vedere nel dettaglio come coltivare e curare un albero di bosso e farlo crescere rigoglioso ed in tutto il suo splendore.

26

Occorrente

  • ghiaia
  • terriccio drenante
  • vasi in terracotta (se non avete un giardino)
  • attrezzatura da potatura
  • antiparassitari
  • amore per le piante
36

Quando e come piantare il bosso

Per chi ha deciso di iniziare a dedicarsi al giardinaggio senza essere un vero esperto, il bosso può essere la scelta giusta con cui iniziare. Si tratta, infatti, di una pianta abbastanza semplice da coltivare e molto resistente. Potrete piantare il bosso anche su terreni non proprio soffici e persino in presenza di sassi e secchezza del suolo: il bosso si adatta facilmente.
Sarà consigliabile piantarlo in autunno per dargli il tempo di adattarsi alla sua nuova dimora. Attenzione alle dimensioni: se la pianta è piccina, potrete piantarla con la radice nuda, magari dopo averla tenuta a bagno in acqua e terra per almeno un paio d'ore. Se invece la pianta è già abbastanza cresciuta, sarà preferibile piantarla insieme alla sua zolla di terra, altrimenti la pianta potrebbe non adattarsi bene alla sua nuova ubicazione. Il terreno ideale per il bosso dovrà essere ghiaioso, non troppo compatto e pesante. L'unico sforzo che richiederà la sua cura sarà la potatura: potrebbe essere necessario effettuarla spesso, ma considerando la sua bellezza e la sua predisposizione, sarà anche un piacere farlo dandole forme geometriche o creative.

46

Come coltivare il bosso in vaso

Come già accennato nell'introduzione, il bosso si presta bene anche ad essere coltivato in vaso, ma bisognerà farlo nella maniera giusta. Innanzitutto, occorrerà scegliere il vaso adatto, che dovrà essere preferibilmente in terracotta o anche in altri materiali, purché sufficientemente traspiranti. Le sue radici, infatti, hanno bisogno di essere molto areate e non soffocate da terreni e contenitori compatti in cui l'acqua possa ristagnare. Sarà bene, quindi, creare sul fondo del vaso uno strato drenante con ghiaia o sassolini, e poi ricoprirlo di terreno concimato dove ubicherete la pianta. Inoltre, sarà preferibile scegliere la giusta varietà da coltivazione in vaso, ad esempio quella nana sarà molto più indicata sia per le sue radici che per la minore necessità di potature nel tempo.

Continua la lettura
56

Come curare il bosso piantato

Che sia in vaso o direttamente in terra, il bosso ha bisogno di cure, seppur minime e di facile esecuzione. Consigliamo, dunque, di concimare il terreno due volte l'anno, meglio se in autunno e subito dopo l'inverno, per favorire una migliore crescita della vostra pianta. Il concime organico sarà il top. Dovrete inoltre potarlo, compito impegnativo ma la resa ripagherà ogni sforzo, e se proprio non ne avete voglia, scegliete varietà che richiedano potature meno frequenti. La potatura, comunque, dovrebbe avvenire almeno 2 volte l'anno, meglio se in primavera e ad inizio autunno. Attenti, infine, agli attacchi dei parassiti: per quanto il bosso sia molto resistente, ciò non lo rende immune da funghi ed altri agenti patogeni, quindi occhio a sintomi come foglie secche ed ingiallite, potrebbe essere necessario un buon trattamento antiparassitario.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • scegliete la giusta varietà per le vostre esigenze
  • evitati i terreni troppo compatti
  • potate spesso le vostre piante
  • occhio ai parassiti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l'albero di limone

L'albero di limone è una pianta prettamente mediterranea. Il sud dell'Italia, nelle sue coltivazioni, si caratterizza spesso di colorate piante di agrumi. Fra di esse, spicca il giallo dei frutti dell'albero di limone. Ricchi di vitamina C, sono un vero...
Giardinaggio

Come coltivare un albero di albicocco

Le albicocche sono normalmente dei frutti deliziosi, pieni di succo e hanno un sapore delicato. Queste qualità sono ancora più accentuate soprattutto se vengono mangiate direttamente dall'albero, in quanto sono più gustose rispetto a quelle che vengono...
Giardinaggio

Come proteggere il bosso in inverno

Durante la stagione invernale le piante, specialmente quelle di tipo legnose, subiscono gravi danni, e tra queste la più vulnerabile è il bosso. Quest'ultimo è un arbusto sempreverde che si sviluppa nelle zone sud-occidentali dell'Europa, utilizzata...
Giardinaggio

Come coltivare un albero di sandalo

Il sandalo è un albero sempreverde. In natura raggiunge anche i 10 metri. Presenta fiori e frutti carnosi. L'albero di sandalo è originario dell'India meridionale, poi diffuso in Australia e via via in tutto il mondo. Conosciuto anche nell'antichità...
Giardinaggio

Come coltivare l'albero di ulivo

Per chi possiede un giardino ma anche un angolo verde dalle dimensioni ridotte, coltivare un albero di ulivo può essere la soluzione migliore e quella che, nella maggior parte dei casi, offre le soddisfazioni migliori. L'ulivo è infatti una pianta sempre...
Giardinaggio

Come coltivare un albero di anacardi

L'albero di anacardi è una pianta originaria dei Caraibi e del Brasile nord-orientale, anche se oggi viene coltivato in molte altre zone tropicali del mondo, soprattutto in Africa, in India e nel Sud-Est asiatico. Fa parte della famiglia delle Anacardiaceae,...
Giardinaggio

Come coltivare l'albero d'arance

Arance, limoni e mandarini sono tra le piante di agrumi maggiormente coltivate nella nostra penisola e, con i loro innumerevoli ibridi, concorrono a definire il paesaggio mediterraneo delle nostre coste. Coltivare uno di questi esemplari può apparire...
Giardinaggio

Come coltivare un albero di ippocastano

Avete molto spazio nel giardino? Avete una casa in campagna? Coltivare un albero di ippocastano è una scelta più che azzeccata. Prima di tutto ricordiamo che è originario dell'Europa orientale, nel nostro paese si trovano nelle regioni all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.