Come coltivare un ciliegio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il ciliegio è una scelta vincente come pianta da giardino per la bontà dei suoi frutti e per la bellezza delle sue infiorescenze. È un albero molto semplice da coltivare e che richiede pochissimi interventi nel corso della sua vita. Il ciliegio non teme il freddo invernale, sopporta la siccità estiva e, in virtù di quest'ultima caratteristica, si adatta male a terreni umidi, compatti e freddi. Vediamo alcuni consigli pratici su come coltivare un ciliegio.

27

Occorrente

  • Vanga
  • Pala
  • Rastrello
  • Zappa
  • Innaffiatoio
  • Tutore
  • Legacci
  • Letame o compost
  • Concime in grani
  • Alberello di ciliegio
37

L'installazione del ciliegio

Per prima cosa bisogna concimare la buca nel quale installerete il ciliegio con letame o compost. Successivamente aggiungerete eventuale concime in grani ma senza porlo a diretto contatto con le radici, in modo che non si danneggino. Fatto ciò, posizionate l’alberello al centro della buca facendo in modo che resti diritto durante la fase di riempimento. A questo punto dovrete riempire la buca con la terra dello scavo fino a quando le radici non saranno coperte. In questa fase è opportuno pressare leggermente la terra con i piedi per formare un’aiuola a conca e favorire l’irrigazione. Ora "conficcate" nel terreno un tutore di sostegno con dei legacci di plastica per proteggere il tronco, dopodiché innaffiate in profondità con un getto d’acqua non troppo forte; è consigliabile bagnare con acqua a temperatura ambiente.

47

Le prime potature del ciliegio

Dopo aver realizzato l’impianto l’albero andrà accorciato all’altezza dell’impalcatura. Nelle primavere successive o in estate dovrete scegliere i germogli più idonei per costituire branche tra loro equilibrate. Gli interventi successivi saranno di tipo correttivo, ma evitate i tagli di raccorciamento. Una volta adulto, il ciliegio andrà potato il meno possibile; evitate i tagli nei periodi piovosi, in quanto le ferite provocate dai tagli favoriscono le malattie fungine. Alla prima primavera bisogna tagliare la cima a circa 1,50 m da terra per cominciare a formare la chioma. Nella primavera successiva bisogna scegliere i 4 rami migliori, dopodiché andranno tagliati a metà eliminando inoltre tutti gli altri. Nella terza primavera, invece, andranno accorciati i rami laterali.

Continua la lettura
57

La maturazione delle ciliegie

La potatura si esegue in primavera-estate in modo contrastare l’eccessiva crescita dell’albero. Per accelerare la messa a frutto si devono cimare i germogli laterali così da favorire la formazione delle gemme a fiore della primavera successiva. L’asse centrale dell’albero dev'essere privilegiato nella crescita, poiché è da esso che dipende l’equilibrio di tutti i rami laterali. Se la pianta cresce oltre i 3/4 metri di altezza andranno praticati tagli drastici durante l'estate, subito dopo la raccolta dei frutti. Le ciliegie maturano, in base alla varietà scelta, da metà maggio fino alla seconda decade di luglio. Quelle mature si raccolgono a mano, a 2 a 2, facendo attenzione a non staccare il peduncolo per non provocare lesioni alla buccia. Abbiamo terminato la nostra guida su come coltivare un ciliegio. Per ulteriori informazioni consultate il link: https://www.rosai-e-piante-meilland.it/ciliegio-consigli-messa-a-dimora-potatura-e-manutenzione/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui non foste particolarmente pratici nel giardinaggio e non disponiate del cosiddetto "pollice verde", rivolgetevi ad una persona con più esperienza di voi o ad un giardiniere per chiedere ulteriori consigli sui problemi legati alla salvaguardia della pianta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l'albero di ciliegio

Il ciliegio è uno degli alberi più belli che esistano al mondo, e in Giappone è particolarmente amato e curato ed oggetto di molti testi antichi. La stagione più bella per ammirarne i fiori è certamente la primavera. Anche in Italia sono presenti...
Giardinaggio

Come piantare un ciliegio dal nocciolo del frutto

Durante il periodo estivo la terra ci regala i suoi frutti migliori, zuccherini e succosi, colorati e profumati, degni di tutto il nostro interesse a partire dal cuore. Ed è proprio da questo, o meglio dal nocciolo, che nasce l'idea di piantare un ciliegio;...
Giardinaggio

Come innestare un ciliegio

Il ciliegio è un albero che appartiene alla famiglia delle piante Rosacee. Già lo stesso nome evoca un senso di dolcezza e di romanticismo. Il ciliegio in fiore è infatti uno spettacolo vivente della natura! A volte infatti si usa prevalentemente per...
Giardinaggio

Come potare il ciliegio

Gli alberi da frutto necessitano di regolari potature, e il ciliegio non fa eccezione. Se si esegue l'operazione nel modo idoneo, i vantaggi saranno evidenti. La pianta produrrà frutti in abbondanza, vivrà più a lungo e si manterrà sana. In pratica,...
Giardinaggio

Come piantare e curare il ciliegio

Il ciliegio è una pianta che siamo abituati a trovare solitamente in campagna, dove produce deliziosi frutti da gustare; la sua bellezza lo rende perfetto anche come albero ornamentale, adatto dunque anche ai giardini di città. Sicuramente non va coltivato...
Giardinaggio

Come piantare un ciliegio

Gestire il proprio orticello o il giardino nel migliore dei modi è uno degli obiettivi più perseguiti dalle persone. Solo i veri appassionati di giardinaggio, di orticoltura e di frutticoltura apprezzano i prodotti del loro lavoro senza recriminare...
Giardinaggio

Come salvare gli alberi di ciliegio dalle lumache.

Le lumache sono dei molluschi di terra che purtroppo causano danni ingenti alle coltivazioni. Questi graziosi animaletti infatti, essendo vegetariani si nutrono di foglie, di fiori e di tutte le parti tenere di una pianta, per cui diventano un problema...
Giardinaggio

10 passi per piantare un ciliegio

Piantare alberi non è facile quanto piantare, per esempio, fiori o erbe aromatiche. Il ciclo vitale degli alberi è sensibilmente diverso da quello di altre piante e inoltre i tempi di sviluppo sono molto più lunghi. Sia che decidiate di partire dal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.