Come coltivare un nespolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il nespolo è un frutto molto popolare che si sviluppa in quasi tutte le regioni italiane. I suoi frutti si prestano sia per essere consumati freschi che per elaborazioni culinarie. Si tratta di un albero che cresce allo stato libero, e può essere anche coltivato in vasi. Vediamo quindi in questa brevissima guida, come coltivare un nespolo.

24

Le forme di coltivazioni più utilizzate per questo frutto, sono oltre allo stato libero anche in vasi e cassette. Tuttavia è importante usare dei contenitori abbastanza ampi per permettere la crescita dell'apparato radicale, e lasciare un'altezza ed una larghezza, sufficienti per lo sviluppo sia verticale che orizzontale.

34

La coltivazione del nespolo avviene acquistando dei semi in un centro di giardinaggio, e trattandosi di una pianta che cresce libera, è sufficiente interrarli nel vaso o cassetta ad una profondità di 5 centimetri. Per questa operazione conviene utilizzare un mestolo da cucina per forare l'intera circonferenza del vaso o il perimetro della cassetta. In ogni foro in genere vanno inseriti due o tre semi, dopodichè si procede ad un'innaffiatura per compattare il terriccio, aggiungendo in superficie della torba sminuzzata o del concime organico. Pur non richiedendo particolari interventi di manutenzione, il nespolo va comunque curato, soprattutto se si intendono produrre frutti succulenti e dolciastri. Infatti, oltre a regolari innaffiature, è opportuno praticare soprattutto nei mesi estivi piccole sarchiature del terreno, per rimuovere quello particolarmente secco a seguito del gran caldo.

Continua la lettura
44

Per concludere, ricordate che i rami del nespolo tendono a fruttificare sull'apice per cui maggiore è la quantità di rami, tanto più si ottengono i frutti. Il terriccio idoneo per la coltivazione di questa pianta è quello misto a torba, poiché deve renderlo permeabile ed evitare ristagni d'acqua che potrebbero far marcire facilmente le radici. Nonostante ciò, il nespolo non richiede particolari manutenzioni e nemmeno potature periodiche; infatti, tendenzialmente i rami una volta raggiunta la lunghezza di 30 centimetri, si fermano rilasciando altre gemme fruttifere sullo stesso ramo. Per ottenere dei buoni risultati con la coltivazione in vasi o cassette, è importante recintare il contenitore con griglie a maglie larghe che fungono da sostegno per i rami piuttosto sottili, che tendono a spezzarsi o incrinarsi nel momento della fioritura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare un nespolo in terrazzo

Sebbene possa sembrare strano, le piante da frutto possono essee coltivate anche in vaso. Certo, l'ideale sarebbe disporre di ampi giardini, dove le nostre piante possano crescere rigogliose senza problemi di spazi, con le radici libere di espandersi...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del nespolo

Il nespolo, è un meraviglioso albero da frutta che necessita di determinate cure e di determinati passaggi precisi per crescere bene, sano, robusto e in forma. Per chi non è pratico con il giardinaggio, esistono delle tecniche speciali per la potatura...
Giardinaggio

Come far crescere un nespolo in vaso

Il nespolo, contrariamente a quanto si possa pensare, possiamo facilmente coltivarlo in un vaso. In un vivaio possiamo trovare una varietà nana, che si presta molto alla coltivazione in vaso, magari collocando quest'ultimo nel balcone o in terrazzo....
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.