Come coltivare una cocos nucifera

Tramite: O2O 18/08/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Cocos Cucifera, meglio conosciuta come palma da cocco, è una pianta originaria dei paesi tropicali. Con le sue foglie pinnate, è molto bella e per molti rappresenta il simbolo delle vacanze tropicali poiché viene associata a sole, spiagge bianche e mare blu. Per ottenere un po' di questa atmosfera senza doversi recare in paesi esotici, è possibile decidere di coltivarne una nel giardino di casa; ovviamente, in tal caso è opportuno che la pianta riceva tutte le dovute attenzioni, soprattutto se il clima della zona in cui si vive si discosta molto da quello dell'habitat naturale della pianta. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come coltivare una Cocos Nucifera.

26

Occorrente

  • una pianta di cocos nucifera
36

Clima e temperatura

Se viviamo in un posto abbastanza caldo e soleggiato, potremo provare a piantare la Cocos Nucifera in un terreno all'aperto, come ad esempio in un giardino, facendo però molta attenzione a posizionarla in un luogo dove non crei problemi crescendo in altezza, in quanto se curata bene potrà raggiungere anche i 30 metri di altezza. È invece difficile che sopravviva agli inverni freddi, poiché la temperatura minima che sopporta è di 15-16 gradi. In questi casi, potremmo optare per una serra o una copertura, in modo tale da non farla crescere troppo in altezza.

46

Piantagione

Potremo piantarla in un vaso o acquistarne una già sviluppata e cercare di tenerla in un posto soleggiato, ma non direttamente dai raggi del sole ed abbastanza caldo. Innafiarla costantemente durante i periodi più caldi per tenere una buona umidità nel terreno e diminuire le dosi di acqua nei periodi freddi. Concimiamo la pianta almeno una volta al mese durante la primavera con concime organico. Se possibile, in primavera ogni due otre anni, trapiantiamola in un vaso più grande aggiungendo terriccio e sabbia per migliorare il drenaggio dell'acqua.

Continua la lettura
56

Potatura

Ogni anno potiamo la pianta, eliminando tutte le foglie secche. Ricordiamoci di non bagnare la chioma se la pianta è esposta al sole diretto per evitare di bruciarla. Vi sono alcuni parassiti che potrebbero attaccare il nostro cocco: la cocciniglia o il ragnetto rosso. Nel primo caso noteremo le foglie appiccicose e con chiazze nere o marroni. Il rimedio consiste nel cercate di eliminare le foglie appiccicose e trattare la pianta con prodotti anticoccidici o strofinando le foglie con acqua e alcol. Nel secondo caso, più frequente in zone calde e secche, noteremo dei puntini rossi. Dovremo intervenire con prodotti acaricidi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.