Come coltivare una palma

Tramite: O2O 21/04/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti utili. Tanto che anche chi non ha il cosiddetto "pollice verde" può decidere di occuparsene. Esistono molte specie e alcune di esse presentano delle foglie stilizzate a forma di ventaglio o di piuma. In genere la palma che si adatta e si può coltivare nelle nostre case è la Chamadadorea. Quest'ultima è provvista di numerose foglie e non supera il metro di altezza. Ma se ne possono coltivare altre, come la Phoenix, un tipo di palma dalle piccole dimensioni, che permette una collocazione senza problemi. È dotata di pennacchi che possono superare un diametro di due metri. Nella seguente guida vi spiego come coltivare una palma.

27

Occorrente

  • Semi
  • Vaso
  • Terriccio universale
  • Torba
  • Compost vegetale
37

Preparare il seme e annaffiarlo

La prima cosa che dovete fare è quella di estrarre il dattero. Per poi lavarlo accuratamente ed asciugarlo. Per coltivare una palma in un vaso dovete prendere un vasetto di dieci centimetri e sistemare sul fondo uno strato di argilla. Dopo, aggiungete un terriccio composto da torba e compost vegetale. Questi due elementi serviranno a favorire la giusta umidità e respirazione della pianta. Dopodiché, sistemate il seme dentro il vaso. Collocate il vaso al buio, per poi rimuoverlo da questa posizione non appena spunterà il primo germoglio. È necessario che annaffiate la piantina sempre con estrema regolarità, tenendo la torba abbastanza umida. La luce deve risultare abbondante e la ventilazione possibilmente buona. Evitando la formazione di aria pesante e la combinazione di aria secca con temperature elevate.

47

Cambiare il contenitore alla palma

I semi germoglieranno in quattro settimane circa. Dopo la nascita della palma dovete cambiare il contenitore. Questo dovete farlo nel caso in cui le radici fuoriuscissero dal foro di scolo. Quando estraete la pianta vaso fate attenzione a non danneggiarla. Per fare questo lavoro adoperate un vaso da dodici centimetri di diametro ed abbastanza profondo. La palma, infatti, ha la necessità di estendere le proprie radici in uno spazio adeguatamente allargato. Inoltre, dopo che la palma emetterà le radici, risulterà molto difficile spostarla nuovamente. Quindi per ottenere dei risultati di travaso ottimali, controllate spesso la crescita.

Continua la lettura
57

Utilizzare un terriccio universale e torba

Il terriccio che dovete utilizzare deve essere universale e composto di una buona parte di torba. Tutte le palme non tollerano molto i rinvasi e di conseguenza è buona regola che le collocate già da subito la pianta in un vaso abbastanza capiente, soprattutto se successivamente la metterete a dimora in piena terra. Inoltre vi ricordo che alcune specie di palma non vanno sistemate in un luogo troppo soleggiato. Ma in un luogo ombreggiato e adatto a loro. Per quanto riguarda i parassiti che possono attaccarla e limitare il loro sviluppo vanno menzionate le cocciniglie e il ragnetto rosso. Questi di solito si annidano sul rovescio delle foglie. Le palme non prediligono il clima eccessivamente freddo. Quindi vi suggerisco di coprire le foglie per proteggerle dalle varie intemperie. Per quanto riguarda il metodo di riproduzione delle piante già consolidate, cercate di sfruttare i piccoli germogli o i getti che spuntano alla base. Quest'ultimi potete trapiantarli con estrema facilità e coltivati in vasi di dimensioni ridotte. Ecco come coltivare una palma.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la palma da cocco

La Cocos nucifera, più conosciuta come palma di cocco, è una pianta tipica delle coste di regioni tropicali. Essa infatti è ampiamente coltivata in Asia, Africa e America meridionale. Con le dovute accortezze, tuttavia, è possibile coltivare questa...
Giardinaggio

Come coltivare la palma della fortuna

La palma delle fortuna, conosciuta anche come palma Chusan, è una pianta di origine cinese coltivata soprattutto in parchi e giardini pubblici di tutto il mondo, ma in particolar modo nelle zone con climi temperati e subtropicali. La sua tolleranza di...
Giardinaggio

Come eliminare Il punteruolo rosso e proteggere la palma

Le palme sono delle piante tropicali e vengono utilizzate, nei paesi asiatici, per la produzione di vino e di olio. Purtroppo nel nostro territorio hanno un potentissimo insetto nemico conosciuto con il nome di punteruolo rosso. L'insetto ha la sua origine...
Giardinaggio

Come piantare una palma nel tuo giardino

Le piante molto comuni, che si possono trovare nei nostri giardini e in quelli pubblici, sono le Arecaceae, quelle che comunemente chiamiamo palme.Le palme sono adatte ad un ampio spazio esterno, caratterizzano il giardino con un maestoso tocco esotico,...
Giardinaggio

Come potare una palma

La palma è una pianta subtropicale della famiglia delle Arecaceae, con alcune specie diffuse anche nell'area mediterranea. Le palme hanno gambi senza rami e foglie verdi disposte a ventaglio. Questa specie è molto comune perché abbellisce senza richiedere...
Giardinaggio

Come Coltivare La Trachycarpus Fortunei

La trachycarpus fortunei è una pianta sempreverde; la sua corteccia è ricoperta da residui fibrosi di foglie vecchie. Essa presenta un lungo fusto sottile ed eretto con foglie di colore verde scuro. Le foglie sono a forma di ventaglio e sono caratterizzate...
Giardinaggio

Come coltivare in casa una pianta di cocco

La palma da cocco è una pianta originaria delle isole dell'Oceano Pacifico, rinomata per il suo famoso frutto. Grazie alle sue foglie molto allungate e slanciate che partono direttamente dal grosso seme (la noce di cocco), questa pianta non di rado assume...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.