Come comandare l'accensione di una lampada da due punti diversi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se volete comandare l'accensione di una lampada da due punti diversi di una stanza, ma non sapete come realizzare l'impianto, questa guida fa al caso vostro. Non è necessario spendere soldi per far realizzare il lavoro ad un esperto del settore. Con la tecnica del fai da te, un minimo di manualità e gli attrezzi giusti, potrete provvedere da soli alla realizzazione del progetto. Vi renderete conto che non è necessario essere esperti elettricisti per farlo. Creare un impianto di deviazione è abbastanza semplice. Scopriamo insieme, nei prossimi passi, come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • 2 deviatori
  • una lampada
  • un portalampade
  • filo elettrico da 2,5 mmq. di due colori azzurro e marrone
  • due morsetti a norma per il collegamento alla linea
  • due viti per fissare il portalampade
  • una pinza
  • un giravite
  • un cercafase.
37

Per prima cosa, fissate il portalampada dove vi serve il punto luce. Determinata la zona che volete illuminare, decidete la posizione migliore in cui mettere i deviatori. Tenete conto che dovranno consentirvi di spegnere ed accendere la lampada in due punti comodi e facilmente accessibili. Un'idea potrebbe essere, per esempio, di posizionarne uno non troppo distante al punto luce e l'altro vicino all'uscita della stanza. Calcolate con attenzione quanto filo vi occorre. Considerate che dovete portare due fili da deviatore a deviatore, un filo dalla linea al portalampade ed uno dal primo deviatore alla lampada. Infine, ve ne servirà un altro che va dal secondo deviatore alla linea.

47

Procedete come segue. Usate il filo azzurro per collegare un morsetto del portalampada al polo neutro della linea. Se quest'ultima è a norma, troverete anche lì un filo azzurro, che è il colore standard per indicare il neutro. Se così non fosse, vi conviene avvalervi di un cercafase per individuare la fase. Se avete del filo di un altro colore per lo potete utilizzare lo stesso. Fate attenzione, però, non deve essere assolutamente rosso. Tale colore indica un impianto a bassa tensione, quindi dai 12 ai 24 volt. Controllate il deviatore. Vi troverete davanti 3 morsetti. Uno dei tre è il polo comune. Generalmente è quello centrale, altrimenti lo potete anche distinguere dalla vite di un colore diverso.

Continua la lettura
57

Ora prendete il filo marrone e collegatelo fra il polo comune di un deviatore e l'altro morsetto del portalampada. Prendete un altro filo del medesimo colore ea attaccatelo fra il polo comune dell'altro deviatore e la fase della linea. Collegate due fili marroni nei due morsetti liberi del primo deviatore. Portateli all'altro deviatore nei suoi morsetti liberi. Montate la lampada nel portalampada ed infine collaudate l'impianto. Naturalmente per fare tutto ciò, è importantissimo staccare prima la corrente della linea principale. Lavorare in sicurezza è fondamentale. Usate solo morsetti a norma per i collegamenti alla linea. Ora potete comandare l'accensione della lampada da due punti diversi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se nella linea principale trovi un filo di colore giallo/verde, è il filo di terra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un deviatore per interruttore

Per comodità e semplicità, spesso si presenta la necessità di accendere o spegnere la luce in una stanza, da due punti diversi della stanza stessa. A questo proposito, sarà fondamentale montare un deviatore per l'interruttore, per far sì che si possano...
Casa

Come collegare una luce a tre interruttori

In alcune abitazioni e locali spesso è necessario collegare una luce a tre interruttori. Questa è una fase fondamentale, perché delle volte è praticamente impossibile illuminare una seconda camera. Ma prima di passare al lavoro bisogna preventivare...
Casa

Come installare due deviatori elettrici

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori ad imparare come poter installare i due deviatori elettrici, in maniera tale da non rischiare di incorrere in errori e sbagli, che finerebbrro per creare dei problemi anche seri e pericolosi....
Casa

Come controllare e sostituire dei deviatori

L'impianto di deviazione ti permette di accendere e spegnere una lampada da due punti diversi, per esempio dal fondo e dalla sommità di una scala. È molto utile e funzionale, indispensabile per le stanze con doppio ingresso. Con questa guida, ti spiego...
Bricolage

come installare una lampada e una presa su una parete esterna

Per installare correttamente una lampada ed una presa su una parete esterna dovrete, innanzitutto, fornire la prima con una protezione di un buon telaio metallico, per evitare che essa si danneggi in caso di condizioni meteorologiche avverse. Per quanto...
Casa

Come riparare un deviatore della vasca difettoso

Quando il bagno risulta essere di piccole dimensioni molti, volendo comunque installare una vasca per poter godere di bagni rilassanti, si ritrovano a dovere usare la stessa anche per farsi la doccia; di conseguenza, il rubinetto che viene installato...
Casa

Come sostituire il deviatore della doccia

Il deviatore è quell'elemento del rubinetto che ci da la possibilità di arrestare l'uscita dell'acqua da un rubinetto, per deviarla appunto ad un'altra uscita. Questo sistema è largamente utilizzato quando, all'interno di un bagno di dimensioni ridotte,...
Bricolage

Come creare una lampada riciclando un imbuto

Se siamo amanti del riciclo, tra i tanti oggetti che abbiamo in casa, possiamo creare dei simpatici ed eleganti complementi d'arredo. Infatti, utilizziamo un imbuto di plastica o di metallo (il rame è l'ideale), per realizzare una lampada da appoggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.