Come combattere afidi e tripidi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le piante sono un elemento di ornamento fondamentale per tutte le case e per tutti i giardini, ma per garantire la loro perfetta salute, e di conseguenza la loro bellezza, è fondamentale che esse vengano curate sotto tutti i punti di vista. Infatti, la cura delle piante non si limita esclusivamente a trovare il posto adatto e dargli l'acqua regolarmente, ma bisogna anche scongiurare l'attacco di parassiti che possono non solo rovinare l'estetica della pianta, ma addirittura farla ammalare e addirittura ucciderla. In questa guida vedremo come combattere afidi e tripidi con prodotti naturali per proteggere al meglio le proprie piante.

26

Occorrente

  • olio di arachidi
  • peperoncino
  • oli essenziali
  • acqua
36

In genere è molto difficile pretendere che non vi sia nemmeno un parassita sulle piante. Bisognerebbe costantemente disinfettare le piante con degli antiparassitari e questa situazione porterebbe, prima o poi, a indebolire oppure a rovinare la superficie della pianta. Infatti, anche se sulla pianta vi sono dei parassiti (chiaramente bisogna specificarne la natura), se si tratta di una piccola quantità basta solo effettuare il trattamento di difesa con antiparassitari solo periodicamente. Se invece, i parassiti sono in grandi quantità, è necessario agire in fretta. Vediamo come.

46

Per combattere gli afidi è sufficiente agire sulla pianta direttamente con il flusso dell'acqua a rompi getto. È chiaro che è preferibile fare questa operazione soprattutto nelle ore serali, così da evitare che il sole bruci le foglie lasciando le gocce d'acqua sulla superficie e facendole asciugare ai raggi del sole diretti. Un altro metodo più "diretto" per eliminare i parassiti, come ad esempio gli afidi e i tripidi, basta prendere uno spazzolino a setole morbide e spazzolare la parte infestata dai parassiti stessi.

Continua la lettura
56

Inoltre, un trattamento periodico con un antiparassitario naturale, è il seguente. Prendete uno spruzzino da riciclo e versate al suo interno tre o quattro cucchiai di sapone di marsiglia in polvere, tre o quattro cucchiai di olio d'arachidi, un litro di acqua dieci o quindi ci gocce di oli essenziali di lavanda o di citronilla e, inoltre, potete anche aggiungere una punta di cucchiaino di olio di peperoncino oppure in polvere. Il peperoncino agisce perfettamente sulla pianta poiché è irritante per gli insetti molto più che per l'uomo. Agitate bene il flacone quindi cominciate a spruzzare su tutta la superficie della pianta. Fate questo trattamento almeno una volta ogni mese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come combattere gli afidi delle piante

Gli afidi, detti anche pidocchi delle piante per via della loro natura simile ai pidocchi che minacciano l'uomo. Essi attaccano sia le foglie che i rami succhiando via la linfa vitale. Per combatterli in commercio possiamo trovare diversi preparati ma...
Giardinaggio

Come eliminare gli afidi dai fiori

Gli afidi, esattamente come le cocciniglie, sono dei parassiti delle piante. Questi insetti perforano sia le foglie che i germogli, sottraendone la linfa e modificandone la struttura morfoanatomica. Per tale ragione, è necessario contrastare l'anfigonia...
Giardinaggio

Come prevenire le infestazioni di afidi

Se abbiamo un giardino, è importante sapere che le piante sono soggette agli attacchi di afidi che nella maggior parte dei casi tendono a distruggerle, vanificando le nostre quotidiane operazioni di cura e manutenzione. A tale proposito, ecco una guida...
Giardinaggio

Come eliminare gli afidi dalle piante

Se abbiamo la passione per il giardinaggio, può capitare di scoraggiarci quando le nostre piante vengono attaccate dagli afidi, consapevoli di dover necessariamente utilizzare antiparassitari chimici. In realtà non è così, poiché è importante sapere...
Giardinaggio

Come eliminare gli afidi con aceto e sapone di marsiglia

Chi possiede un giardino può godere delle belle giornate di sole e vivere all'aria aperta. Tuttavia, sarà senz'altro capitato di imbattersi negli afidi, fastidiosissimi insetti, pidocchi delle piante che una volta prese di mira le piante le attaccano...
Giardinaggio

Come eliminare afidi, oidio e cocciniglia con aglio e cipolla

Molto spesso, la bellezza e la salute delle nostre amate piante, può essere messa a rischio dall'arrivo di indesiderati parassiti. Anche se in commercio ci vengono proposti metodi più o meno aggressivi per eliminare questo fastidioso problema, è invece...
Giardinaggio

Come combattere gli acari delle piante

Generalmente i parassiti delle piante e dei fiori sono dei fastidiosi animaletti che prosperano nelle aree verdi delle nostre città e, le piccole oasi di natura create nei giardini e sui balconi. Tuttavia, quando attaccano le piante che danno frutti...
Giardinaggio

Come combattere la peronospora

Se abbiamo un orto, può capitare che alcune foglie degli ortaggi presentino delle macchie bianche diffuse. Evidentemente la pianta è stata colpita dalla peronospora, una grave malattia funginea che volendo si può curare. In questa guida a tale proposito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.