Come combattere la mosca bianca

Tramite: O2O 07/09/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siamo degli amanti delle piante, sapremo sicuramente che per mantenerle sempre perfettamente in salute e rigogliose dovremo necessariamente curarle costantemente. Tuttavia se siamo alle prime armi con questo mondo, per riuscire a curare le nostre piante alla perfezione non dovremo fare altro che ricercare su internet delle guide che ci forniranno tutte le informazioni necessarie per farle crescere correttamente. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a combattere correttamente la mosca bianca. Questo particolare parassita è un piccolo insetto lungo circa 3 millimetri e di colore giallastro, che si nutre della linfa delle piante provocando quindi la necrosi e il disseccamento delle foglie.

26

Occorrente

  • pesticidi
  • trappole cromotropiche
  • infuso d'aglio
  • periteto
36

La mosca bianca si posiziona solitamente sulla parte inferiore della foglia dove inizia il suo processo di nutrimento, che porta la foglia a ingiallirsi e la pianta a indebolirsi sempre di più fino, nei casi più gravi, alla morte. Inoltre essa produce grandi quantità di melata che cosparge le foglie e favorisce lo sviluppo di fumaggini e malattie virali. La caratteristica più ostica di questi parassiti è sicuramente il loro rapido ciclo riproduttivo; la loro deposizione molto frequente rende infatti la lotta a questo insetto molto dura in quanto saranno presenti più stadi di sviluppo nello stesso lasso temporale e inoltre la patina cerosa che ricopre le uova risulta molto resistente ai comuni antiparassitari.

46

Uno dei metodi più efficaci per eliminare gli esemplari adulti di mosca bianca sono le trappole cromotropiche, che grazie a dei piccoli strati di plastica cosparsi di collante imprigionano la mosca quando si appoggia su di essi. Il metodo sicuramente più efficace però è quello che prevede l'utilizzo di prodotti chimici a base, per esempio, di dimetoato, di endosulfan e di permetrina.

Continua la lettura
56

Un'alternativa biologica è quella dell'inserimento nel giardino di insetti che si nutrono delle larve della mosca bianca e allo stesso tempo non danneggiano le piante, tra questi possiamo citare l'imenottero calcidoideo, l'encarsia formosa e l'encarsia tricolor. Questo tipo di trattamento va effettuata in ambienti protetti e non vanno utilizzati insetticidi per non rallentare lo sviluppo di questi preziosi aiutanti. Vi sono poi alcuni metodi naturali, più o meno efficaci, che ci aiutano a combattere questo parassita; uno dei più validi è l'infuso di aglio che viene utilizzato per pulire singolarmente le foglie e impedire il prolificarsi delle larve, in alternativa viene usato il periteto: una sostanza estratta da fiori simili alle margherite che risulta abbastanza efficace e viene venduta nei negozi specializzati in giardinaggio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Frequenti cure e controlli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Combattere Le Altiche

Le altiche, conosciute più comunemente con il nome di ''pulci di terra'', sono dei piccoli insetti saltatori che attaccano ortaggi e piante ornamentali. Essi si riconoscono dai colori vivaci del corpo e dall'addome voluminoso. Gli adulti si cibano di...
Giardinaggio

Come combattere la peronospora

Se abbiamo un orto, può capitare che alcune foglie degli ortaggi presentino delle macchie bianche diffuse. Evidentemente la pianta è stata colpita dalla peronospora, una grave malattia funginea che volendo si può curare. In questa guida a tale proposito,...
Giardinaggio

Come combattere i parassiti del giardino

Chi possiede un giardino, sa come sia difficile combattere i parassiti dei giardini che si annidano nelle piante, rovinano nuove gemme e devastano piante già sviluppate. La risposta più semplice, ma non la migliore in ogni situazione, a questi attacchi...
Giardinaggio

Come combattere il mal bianco

In questo articolo vogliamo aiutare i nostri lettori a capire come poter combattere il mal bianco nella maniera più semplice e veloce possibile. Grazie al metodo del fai da te, anche noi potremo essere in grado di curare le nostre piante. Il mal bianco,...
Giardinaggio

Come combattere gli acari delle piante

Generalmente i parassiti delle piante e dei fiori sono dei fastidiosi animaletti che prosperano nelle aree verdi delle nostre città e, le piccole oasi di natura create nei giardini e sui balconi. Tuttavia, quando attaccano le piante che danno frutti...
Giardinaggio

Come coltivare l'ipomea bianca o fiore della luna

Coltivare correttamente le varie piante non è sempre una operazione molto semplice, perché in funzione del tipo di pianta dovremo necessariamente adottare degli accorgimenti differenti come ad esempio l'esposizione al sole, l'innaffiatura, la potature,...
Giardinaggio

Come combattere la cocciniglia

La cocciniglia è un parassita particolarmente dannoso che si presenta con il corpo molle, solitamente mascherato da cera farinosa. Si insedia vistosamente sotto la rosetta ed il peduncolo di frutti o piante. Alcune specie ne infestano addirittura le...
Giardinaggio

Come combattere afidi e tripidi

Le piante sono un elemento di ornamento fondamentale per tutte le case e per tutti i giardini, ma per garantire la loro perfetta salute, e di conseguenza la loro bellezza, è fondamentale che esse vengano curate sotto tutti i punti di vista. Infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.