Come cominciare a coltivare i bonsai

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

"Bonsai", noi occidentali lo interpretiamo in due modi. Il bonsai, o meglio, quel bell'alberello che vediamo nei negozi. Quello piccolino, di cui vendono anche tanti manuali perché difficile da potare. Ma anche l'arte orientale di coltivare miniature di alberi. Piantarli e coltivarli per anni in un piccolo vaso. Questo termine deriva dal giapponese 盆栽. Questi due ideogrammi significano "bonsai". Il primo ("bon") significa "contenitore". Il secondo significa "educare" e, per estensione, "coltivare" ("sai"). Vediamo allora come cominciare a coltivare i bonsai e a prendersene cura. Può anche essere una pratica molto rilassante e soddisfacente!

27

Occorrente

  • Semi di bonsai
  • Ciotole
  • Terriccio
  • Argilla
  • Sabbia
  • Concime
  • Acqua
  • Forbici
37

Comprare un bonsai

Acquistare un bonsai è senza dubbio più veloce. Vi recate in un negozio di fiori, in un vivaio, e potete scegliere tra quelli esposti e farvi consigliare dal negoziante. Il prezzo varia a seconda della dimensione del bonsai. Si parte da un prezzo base di 15/20 € ad anche cifre come 100 € circa. Gli alberi più richiesti per quest'arte sono la quercia, il fico, il castagno e l'ulivo. Da tenere in considerazione è anche dove posizionarlo. O meglio, se volete un albero da esterno o da interno.

47

Seminare un bonsai

Potete partire da zero e coltivare un bonsai con il fai da te. Dovete come prima cosa decidere che tipo di albero volete coltivare e acquistarne i semi. Dopodiché dovete procurarvi una vaschetta da bonsai e un plexiglas da posizionarci sopra. La semina va fatta o nei periodi autunnali, o in quelli primaverili. Ed è una cosa lunga, infatti dopo un anno potrete effettivamente iniziare a potare il vostro bonsai. Prima di piantare i semi, dovete trattarli ed ammorbidirli. Dovete metterli in ammollo in acqua, alla quale è stato aggiunto un prodotto stimolante a base di vitamina B. Fatto questo, potete passare alla semina. La miscela di terra deve essere composta da terriccio, argilla e sabbia, nelle stesse quantità. Il seme deve essere coperto e fatto aderire bene alla terra. Coprite col plexiglas e sistemate la vaschetta in una zona assolata, ma il sole non deve batterci sopra direttamente. Innaffiate in modo che il terreno sia umido e non ci siano ristagni d'acqua. Quando spunteranno le prime foglioline, sollevate un po' il plexiglass. E toglietelo definitivamente quando spunteranno foglie adulte. Quando ne spunteranno 4 o 5, dovrete trapiantare tutto e innaffiare nuovamente con il trattamento acqua/stimolante utilizzato per il seme.

Continua la lettura
57

Innaffiare il bonsai

Non deve innaffiare né troppo spesso né troppo raramente. La pianta si rovinerebbe! Infatti o marcirebbe per la troppa acqua o essiccherebbe per la mancata presenza d'acqua. Innaffiate, pertanto, quando notate che il terreno sia asciutto. Innaffiate dall'alto. Il bonsai va anche trattato con fertilizzante. A questo scopo si raccomanda l'uso della cenere come fertilizzante naturale. Arricchisce il terreno di potassio.

67

Potare un bonsai

Innanzitutto, per iniziare la potatura, vanno eliminare le foglie secche e i rami vecchi. Ora potete dare alla chioma la forma desiderata. Le radici devono crescere in modo orizzontale, e non in profondità. Man mano che il tempo passa, le foglie del bonsai si faranno più piccole e il tronco del bonsai più grosso. Prima che raggiunga la forma che tutti noi vediamo nei negozi, o comunque quella desiderata, ci vorranno sicuramente mesi. In alcuni casi anche anni. La pianta di bonsai dovrà essere poi trapiantata ogni due anni circa.

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il bonsai ficus

Il bonsai ficus è tra il genere preferito tra chi si appresta a coltivare il primo bonsai, in quanto è un bonsai relativamente facile da coltivare. Particolarmente bello da esporre per via del suo fusto e delle sue radici aeree, esso fa parte della...
Giardinaggio

Come coltivare il bonsai ginseng

Quando si parla di bonsai ginseng si intende, in realtà, il Ficus Retusa: si tratta di una pianta sempreverde, che in natura cresce come un grande albero nelle foreste pluviali dell'Asia. Può essere coltivata facilmente in appartamento e, in questo...
Giardinaggio

Consigli utili per coltivare un bonsai

Per chi ama le piante in questa guida verrà trattato l'argomento bonsai: trattandosi di veri e propri alberi in miniatura, è possibile per chiunque averne uno anche se si vive in un appartamento. Si parlerà qui di seguito di alcuni consigli utili per...
Giardinaggio

Come cominciare a coltivare l'orto

Coltivare l'orto è una pratica antica che dona piacere e profitti. Il piacere è quello della occuparsi della coltivazione e vedere man mano i propri sforzi ripagati dalla crescita delle piante. I profitti ovviamente sono nel non dovere acquistare verdure...
Giardinaggio

Bonsai: 10 consigli per principianti

Con il termine bonsai si definisce l'arte di coltivare miniature di alberi. Questa caratteristica tendenza è nata in Cina per poi svilupparsi in tutto il mondo. Tuttavia sono ancora numerosi i neofiti che si avvicinano all'arte bonsai, senza sapere esattamente...
Giardinaggio

5 consigli per acquistare un bonsai

La coltivazione del bonsai è un'arte che ha origine nel lontano oriente migliaia di anni fa. Il termine bonsai infatti significa in giapponese "piantare in una ciotola" (o bacinella) ed infatti già dal nome possiamo comprendere come gli antichi, dietro...
Giardinaggio

5 curiosità sui bonsai

L’arte bonsai è qualcosa di estremamente antico ed elevato, un’arte che anche nel nostro Paese trova numerosi seguaci e moltissimi appassionati. Bonsai è l'arte di creare miniature di alberi coltivandoli per anni in un piccolo vaso. Con questa particolare...
Giardinaggio

Il bonsai carmona: guida alla cura

Il bonsai Carmona appartiene alla famiglia delle Boraginaceae; esso però è conosciuto soprattutto con il nome di Carmona Microphylla. La pianta è abbastanza facile da coltivare; se si vuole avere una pianta sempre sana bisogna prestare attenzione alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.