Come comporre colori per dipingere pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per dare un look diverso alla propria casa si inizia sempre dal colore delle pareti. Oggi il mercato offre tanti tipi di pitture murali ed una varietà infinita di colori. Con un po di volontà possiamo dipingere da soli, divertendoci, le pareti delle stanze della nostra abitazione, regalando, di conseguenza, un aspetto nuovo e fresco all'arredamento, anche se questo risulta un po datato. Prima di recarci ad acquistare i colori per tinteggiare, è bene avere le idee chiare sul risultato che vogliamo ottenere. Teniamo sempre presente alcune regole base riguardo ai colori. Se le pareti che vogliamo rinnovare o, semplicemente, rinfrescare sono quelle di una stanza di piccole dimensioni è meglio puntare sul bianco o, comunque, sulle tonalità molto chiare, poiché i colori scuri e caldi rimpiccioliscono otticamente lo spazio. Per scegliere il colore giusto guarda la stanza ed immagina sulle pareti il colore che hai scelto, senza dimenticare di accostarlo visivamente al mobilio che l'arreda. Vediamo adesso, in questa guida, come comporre i colori per dipingere le pareti.

27

Occorrente

  • idropittura bianca, bottigliette colori, rullo, pennelli, secchio, asticella di legno, acqua
37

Quello che ti serve per dipingere le pareti

Quello che ti serve è una latta di idropittura bianca che è la base di ogni colore, in genere in vendita di varie dimensioni, i coloranti adatti che serviranno per creare la tinta, in vendita in piccole bottigliette di plastica, un rullo per dipingere e pennelli di varie dimensioni. Questi ultimi serviranno per le rifiniture o per le eventuali decorazioni. Quando ti rechi dal rivenditore di pitture chiedi i campionari dei colori e le relative marche con le prestazioni del prodotto. Dietro ogni tonalità è, infatti, indicata la proporzione della miscela da fare per ottenere il risultato giusto. Una volta acquistato il materiale che ti serve per comporre i colori per dipingere le pareti, dotati di un secchio profondo, di un'asticella di legno per mescolare bene e di un bel po di carta di giornale per ricoprire e non sporcare, durante la tinteggiatura, pavimenti e mobili.

47

Componi i colori

Adesso hai tutto l'occorrente. Copri bene pavimenti e mobili ed inizia a comporre i colori per dipingere le pareti della casa. La prima cosa da fare è aprire la latta con il colore bianco e mescolare con l'asticella di legno, la tintura. Fai in modo di rimuovere dal fondo la pittura depositata. Aggiungi la porzione d'acqua suggerita sull'etichetta del contenitore. Continua a mescolare ed aggiungi, di volta in volta, un po di colore, stando attento a quando arrivi alla tonalità desiderata. Mescola molto bene. Aggiungendo il colore poco per volta puoi creare delle tonalità particolari e nuove.

Continua la lettura
57

Personalizza i colori per dipingere le pareti

Se vuoi ottenere un bell'azzurro polvere, che risulti caldo ed allo stesso tempo tenue e delicato, aggiungi, alla base bianca, gradatamente, del colore blu e poche gocce di nero. Mescola senza fermarti e continua ad aggiungere i due colori, poche gocce per volta, fino a raggiungere la tonalità che più ti piace. Se, invece, vuoi delle tinte particolari e personalizzate, puoi divertirti a crearle acquistando i colori primari che sono, il rosso, il blu ed il giallo. Con questi, puoi realizzare i colori secondari e creare tantissime tonalità, diverse tra loro. Con il giallo ed il rosso puoi fare l'arancione, con il blu ed il giallo puoi fare il verde, con il blu ed il rosso puoi fare il viola. Un piccolo esempio per aiutarti a comporre i colori per dipingere le pareti. Per creare un giallo girasole, colore caldo ed intenso, aggiungi alla pittura base, mescolata con l'acqua, un po di giallo limone ed un po di giallo ocra. Giocando con i colori primari mescolati all'idropittura bianca, potrai ottenere tutti i colori che desideri. Inoltre, non sottovalutare la possibilità di fare una prova sulla parete per verificare che il colore, una volta asciugato, sia di tuo gradimento. In caso contrario, ti basterà correggerlo aggiungendo più colore per addensare la tonalità o più bianco per schiarire e sfumare. Tieni sempre presente che il colore, una volta passato ed asciugato, sembrerà più scuro di come appare nel secchio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mescolare bene il colore, fare una prova su una porzione di parete, attenersi per le proporzioni dell'acqua alle indicazioni sui contenitori
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come trasformare un vecchio secchio di latta

La creatività è qualcosa che nasce con noi e non c'è limite né confine che possa bloccarla. Se sei una persona creativa, guardi le cose con un altro occhio, ovvero riesci a vederle in modo diverso dagli altri e trovi utilizzi alternativi per qualsiasi...
Casa

Come scegliere l'idropittura per le pareti di casa

Per rendere la nostra casa un'ambiente non solo accogliente, ma anche salubre, è importante intervenire scegliendo i prodotti giusti. Tinteggiare i muri è un procedimento piuttosto semplice, a patto che si conoscano gli step giusti da seguire e che...
Materiali e Attrezzi

Come smaltire l'idropittura

L’ idropittura è un prodotto molto utilizzato tra i privati. Esso è adoperato per proteggere le strutture dagli agenti atmosferici, i metalli dalla ruggine e per aggiungere colore e vivacità a pareti e mobili. Molti proprietari di casa, a lavoro...
Casa

Come scegliere il pennello e il rullo

In questi tempi difficili, in cui le ristrettezze economiche ci tormentano giornalmente, molti di noi hanno avuto ottime idee per risparmiare il più possibile. Uno di questi stratagemmi riguarda i lavori che solitamente si fanno per ristrutturare casa....
Altri Hobby

Come fare una cornice in gesso

Se si vuol creare una cornice per un quadro o come applicazione da muro esistono in commercio diverse soluzioni, dalle cornici in legno a quelle in polistirolo, ma anche in gesso già pronte. Oppure, è possibile acquistare dei listelli da tagliare a...
Casa

Come imbiancare una parete coi brillantini

Imbiancare una parete sembrerebbe già di per sé un lavoro faticoso. Imbiancare una parete coi brillantini sembra ancora più difficile, ma in realtà è questione di pazienza! Se volete rinnovare un ambiente, o dare nuova vita alla vostra camera, questa...
Bricolage

Come conservare i fiori con la sabbia

Gettare via fiori bellissimi e profumati dopo pochi giorni perché appassiti è un vero peccato! Esistono però delle antiche tecniche di essiccazione, estremamente semplici da mettere in pratica, che ti consentiranno di prolungare il piacere generato...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere il pennello da imbianchino

Spesso per risparmiare ed imparare un'utile attività si può pensare a tinteggiare le pareti di casa con il fai-da-te. Inutile dire che la pratica è fondamentale: chi si accinge a farlo le prime volte, potrebbe non avere i risultati sperati per tutta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.