Come Concimare Con L'Ortica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pianta di ortica, oltre ad essere una pianta urticante che può provocare tremende reazioni allergiche, ha in realtà molte proprietà benefiche. Conoscere le potenzialità di questa pianta può aiutarci in moltissime faccende ordinarie della nostra vita. I suoi impieghi sono numerosi, sia in cucina che in botanica. Infatti con l'ortica possiamo tranquillamente concimare le nostre piante e il nostro orto. In questa guida scopriremo come fare, a partire proprio da quelle piantine che ci possono rovinare una tranquilla giornata immersa nella natura, se le scambiassimo con altre più innocue.

26

Occorrente

  • Ortica
36

Ogni contadino che sia vero amante del biologico apprezza tantissimo l'ortica e i suoi innumerevoli usi. Addirittura potresti incontrare qualche ortolano che la coltiva in un pezzo di terra riservato. Questo perché sa che ha delle proprietà che risparmiano l'uso di concimi chimici per fertilizzare le proprie piante ed il proprio orto. Puoi usare anche tu il metodo della concimazione con questa pianta urticante e se non hai spazio per coltivarla, ne puoi raccogliere degli esemplari durante le tue passeggiate in campagna. L'importante è che dovrai ricordarti di utilizzare dei guanti per proteggerti, altrimenti ti farai davvero del male.

46

La pianta di ortica regola la quantità di azoto e ferro di cui ha bisogno il terreno, senza ricorrere ai prodotti chimici comunemente in commercio nei negozi specializzati. Ma non è più giusto usare un concime in maniera ecologica? Prova sui tuoi pomodori e vedrai l'immediato risultato. Prendi una bella manciata di foglie e fusti della pianta d'ortica e dopo aver praticato dei buchetti attorno alle piantine di pomodori, interra le piante di ortica triturate grossolanamente.

Continua la lettura
56

La pianta di ortica contiene l'acido formico. Si tratta di un componente chimico che manda via quasi subito i parassiti, e poi, come si è detto, regola ferro e azoto nel terreno. Usala anche in questa maniera con i peperoni e le melanzane che cresceranno rigogliosi. Ma puoi anche preparare un macerato di ortica mettendo le foglie in un catino pieno d'acqua nella quantità di 100 grammi di foglie e fusti in 10 litri d'acqua. Il preparato è pronto dopo 4 o 5 giorni. Filtralo, mettilo nel vaporizzatore e ogni 15 giorni, bagna le foglie degli alberi. In questo modo il composto concentrato diventerà ancora più potente e sarai soddisfatto dai fantastici risultati che otterrai in poco tempo e in modo molto naturale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la raccogliete, procuratevi dei guanti per proteggervi dal suo effetto urticante

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come combattere gli afidi delle piante

Gli afidi, detti anche pidocchi delle piante per via della loro natura simile ai pidocchi che minacciano l'uomo. Essi attaccano sia le foglie che i rami succhiando via la linfa vitale. Per combatterli in commercio possiamo trovare diversi preparati ma...
Giardinaggio

Come preparare un infuso per difendere le piante

Curare le piante, sopratutto se non siamo degli esperti in questo settore, non è mai una impresa molto semplice, proprio perché ciascuna pianta ha bisogno di cure particolari e diverse dalle altre. Affinché le nostre piante possano crescere sempre...
Giardinaggio

Parassiti delle piante: rimedi naturali per eliminarli

Le piante, si sa, sono amate da tutti e presenti pressoché in ogni abitazione. C'è chi le tiene in giardino, chi in balcone, chi in vasi collocati nelle varie stanze per conferire un tocco di calore e colore in più alla propria casa. Il verde, però,...
Giardinaggio

Come difendere le piante d'appartamento con prodotti naturali

I parassiti sono una dei pochi motivi che possono rendere meno piacevole il compito di curare e mantenere le piante d'appartamento. Che si tratti di lumache alla ricerca di qualche foglia di lattuga o di afidi che rosicchiano i petali delle rose, un'infestazione...
Giardinaggio

Come concimare l'orto con lo stallatico pellettato

Quando arriva la bella stagione, una delle attività a cui ci si dedica più frequentemente, è la sistemazione di orti, giardini e balconi. Concimare è un'operazione obbligatoria se si vogliono ottenere ortaggi, piante e fiori rigogliosi, ma non certamente...
Giardinaggio

Come concimare l’orto

La concimazione del terreno è un'operazione fondamentale e necessaria al mantenimento, in buona salute, del nostro orto e delle piante che lo compongono. Naturalmente, praticando noi stessi questa utile e necessaria operazione, avremo la reale opportunità...
Giardinaggio

Come attirare gli insetti ‘amici’ delle piante

È risaputo che durante la stagione primaverile sbocciano i fiori e l'armonia diventa più serena. Ecco che gli insetti vengono attratti dalle piante e dai fiorellini. Molti però pensano che essi possano danneggiarle facendole ammalare. Ciò però non...
Giardinaggio

Come concimare piante da frutto

Gli alberi da frutto rendono caratteristico anche un semplice spazio aperto. Che siano poche piante o un intero orto, esse però si devono trattare bene. È necessario infatti seguire tempi e procedure specifiche. Grazie a ciò, esse potranno crescere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.