Come concimare le piante acquatiche

Tramite: O2O 03/04/2020
Difficoltà: media
19
Introduzione

Proprio come tutte le altre piante, anche quelle acquatiche hanno bisogno di essere concimate per essere in grado di prosperare in un giardino d'acqua. E, proprio come le piante normali, esistono diversi modi in cui si possono fertilizzare, con diversi prodotti specifici. Qui di seguito, impareremo come concimare le piante acquatiche.

29
Occorrente
  • Fertilizzanti liquidi per piante acquatiche
  • Concimi per substrato specifici
  • Fertilizzanti da fondo adatti
39

Fotosintesi clorofilliana

Le piante acquatiche vivono in un biosistema costituito dall'acquario: il loro habitat. Come per tutte le piante verdi, la loro sopravvivenza dipende dall'attuazione della fotosintesi clorofilliana. Questa non è altro che un processo biochimico attraverso il quale la clorofilla delle piante cattura la luce. Poi la trasforma in energia chimica per la sintetizzazione delle molecole di glucosio e la liberazione dell'ossigeno. È quindi di fondamentale importanza l'esistenza di una illuminazione corretta in aggiunta ad una valida quantità di anidride carbonica. Questi elementi di base non sono del tutto bastevoli per far crescere le piante acquatiche in modo rigoglioso. Si deve pertanto ricorrere all'addizione di ingredienti nutritivi, come dei concimi adatti. In presenza di tutte e tre le condizioni citate, si realizzerà il "ciclo dell'azoto", che consentirà lo sviluppo ottimale delle piante acquatiche.

49

Concimi specifici

La maggior parte dei coltivatori di piante acquatiche per anni ha utilizzato semplicemente un mix di letame e terreno per fornire loro le sostanze nutritive necessarie. In altre parole, si tratta dello stesso metodo di concimazione delle piante di terra. Oggi, invece, ci sono diversi tipi di fertilizzanti progettati appositamente per le piante acquatiche. Questi mirano soprattutto a migliorare notevolmente la salute e l'aspetto estetico delle piante.

Continua la lettura
59

Condizioni

Come anticipato, prima di aggiungere qualsiasi tipo di concime, è necessario assicurarsi di avere i giusti livelli di luce e di pH. Essi permetteranno alle piante di assimilare correttamente le sostanze nutritive. Quindi, occorre innanzitutto accertarsi che l'acqua abbia un livello di pH compreso tra 6,5 ??e 7. Ed, inoltre, che esse godano di abbastanza luce per svolgere la fotosintesi. La velocità con cui si applica il fertilizzante dipende fortemente dal tipo di terreno, dalla dimensione della pianta e dalla temperatura dell'acqua. Quando quest'ultima è inferiore ai 20 °C, bisogna applicare il concime almeno ogni 4 settimane. Infatti l'acqua fredda potrebbe rallentare il tasso di crescita delle piante. Contrariamente, una temperatura moderatamente calda (dai 25 °C in su) richiede un ritmo più rapido di concimazione (ogni 3 settimane).

69

Tipologie di fertilizzanti adatti

I fertilizzanti sono disponibili sia in forma liquida, che è possibile inserire direttamente sulla pianta, che sotto forma di polvere. In quest'ultimo caso si possono miscelare direttamente nel suolo o utilizzare anche in compresse. Questi concimi contengono tutti i nutrienti di cui le piante acquatiche hanno bisogno. Un fertilizzante liquido dovrà essere aggiunto alla pianta con una certa frequenza. È necessario sollevare la pianta in vaso fuori dall'acqua e spruzzare il fertilizzante secondo le istruzioni. Entrambi i tipi aiuteranno a mantenere le piante sane e rigogliose.

79

Periodi adeguati

Sebbene ci siano alcune linee guida generali per concimare le piante acquatiche, in alcuni periodi dell'anno si dovrà intervenire più spesso. Sono quei periodi nei quali le piante acquatiche hanno bisogno di una spinta in più a causa delle condizioni atmosferiche. Inoltre, tale operazione si dovrà eseguire quando i fiori cominciano a sbocciare o quando le piante rimangono per parecchio tempo senza luce solare.

89
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come annaffiare e concimare correttamente le piante di casa

Oggi abbiamo deciso di proporre una guida, del tutto interessante e molto utile, nei confronti dei lettori che amano avere nel proprio appartamento delle piante, che donano colore, vivacità e profumo, a tutti gli ambienti. In particolare vogliamo approfondire,...
Giardinaggio

Come concimare l'orto con lo stallatico pellettato

Quando arriva la bella stagione una delle attività a cui ci si dedica più frequentemente è la sistemazione di orti, giardini e balconi. Concimare è un'operazione obbligatoria se si vogliono ottenere ortaggi, piante e fiori rigogliosi, ma non certamente...
Giardinaggio

Come concimare le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche sono senza dubbio un ingrediente indispensabile nelle ricette della cucina italiana: non c'è "caprese" senza basilico, o focaccia senza rosmarino, o ancora nei ravioli burro e salvia, l'aromatizzante la fa da padrone. Perciò, se ne...
Giardinaggio

Come e quando concimare prato

Quando si decide di comprare una casa, molte persone si assicurano che questa abbia un ampio spazio esterno dove poter fare un'ampia zona verde, questo perché la cura e l'allestimento di un giardino per alcune persone è un hobby insostituibile in quanto...
Giardinaggio

Come concimare i bonsai nella maniera corretta

La tecnica del bonsai è nata in Cina e si è sviluppata successivamente in Giappone. Qui, nel corso dei secoli, è divenuta una vera e propria arte. Sono tra le piante più delicate e bisognose di cure in assoluto ed incarnano la filosofia Zen. Il Bonsai...
Giardinaggio

come utilizzare le foglie secche degli alberi per concimare e proteggere

Le foglie secche si staccano dai rami degli alberi durante la stagione autunnale, andando quindi a depositarsi sulla superficie erbosa del giardino. Quando ciò avviene, le foglie vengono normalmente rastrellate e poi gettate via senza sapere che in realtà...
Giardinaggio

Come concimare il terreno con il letame

Se abbiamo un appezzamento di terreno ed intendiamo coltivarlo in modo adeguato ricavando il massimo dal punto di vista del raccolto, è fondamentale una periodica concimazione. Il prodotto migliore in senso assoluto, peraltro naturale, è il letame...
Giardinaggio

Come Concimare Il Prato Con Il Compost

Sono in molti a pensare che nella stagione invernale il prato non necessiti di manutenzione, eppure per affrontare la rinascita primaverile, affinché quello che verrà piantato trovi terreno fertile, sarebbe opportuno concimare il manto erboso. Se hai...