Come concimare le piante acquatiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Proprio come tutte le altre piante, anche quelle acquatiche hanno bisogno di essere concimate per essere in grado di prosperare in un giardino d'acqua. E proprio come le piante normali, ci sono diversi modi in cui si possono fertilizzare, con diversi prodotti che è possibile utilizzare. Nella seguente guida impareremo come concimare le piante acquatiche.

27

La maggior parte dei coltivatori di piante acquatiche per anni ha utilizzato semplicemente un mix di letame e terreno per dare loro le sostanze nutritive di cui hanno bisogno. In altre parole, lo stesso metodo di concimazione delle piante di terra. Oggi, invece, ci sono diversi tipi di fertilizzanti progettati appositamente per le piante acquatiche; questi mirano soprattutto a migliorare notevolmente la salute e l'aspetto estetico delle piante.

37

Prima di aggiungere qualsiasi tipo di concime, è necessario assicurarsi di avere i giusti livelli di luce e di pH, che permettono alle piante di assimilare correttamente le sostanze nutritive. Quindi, accertarsi che l'acqua abbia un livello di pH compreso tra 6,5 ​​e 7 e che le piante godano di abbastanza luce per svolgere la fotosintesi. La velocità con cui si applica il fertilizzante dipende fortemente dal tipo di terreno, dalla dimensione della pianta e dalla temperatura dell'acqua. Quando quest'ultima è inferiore ai 20 °C, applicare il concime almeno ogni 4 settimane; l'acqua fredda potrebbe rallentare il tasso di crescita delle piante. Contrariamente, una temperatura moderatamente calda (dai 25 °C in su) richiede un ritmo più rapido di concimazione (ogni 3 settimane).

Continua la lettura
47

I fertilizzanti sono disponibili sia in forma liquida, che è possibile inserire direttamente sulla pianta, che sotto forma di polvere, che può essere miscelata nel suolo o utilizzata anche in compresse. Questi concimi contengono tutti i nutrienti di cui le piante acquatiche hanno bisogno. Un fertilizzante liquido dovrà essere aggiunto alla pianta con una certa frequenza: è necessario sollevare la pianta in vaso fuori dall'acqua e spruzzare il fertilizzante secondo le istruzioni. Entrambi i tipi aiuteranno a mantenere le piante sane e rigogliose.

57

Sebbene ci siano alcune linee guida generali per concimare le piante acquatiche, ci sono dei periodi dell'anno in cui hanno bisogno di una spinta in più a causa delle condizioni atmosferiche. Inoltre, tale operazione va fatta quando i fiori cominciano a sbocciare o quando le pianto rimangono per parecchio tempo senza luce solare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

come far crescere le piante acquatiche nel tuo giardino

Le piante acquatiche sono proprio meravigliose e, abbastanza spesso, è possibile vederle all'interno di quei bei laghetti artificiali oppure in qualche parco della vostra città: esse donano, al paesaggio circostante, un aspetto romantico ed affascinante....
Giardinaggio

10 piante acquatiche ideali per il giardino

Se avete la fortuna di possedere un giardino, allora vi sarete certamente resi conto che la presenza di una piccola fonte d'acqua, contribuirà a creare un'atmosfera ancora più rilassata all'interno della vostra oasi verde. Ma le piante acquatiche non...
Giardinaggio

Come e quanto concimare le piante in vaso

Nel corso di questa guida dedicata al verde, ti indicherò una serie di consigli apparentemente banali per concimare le tue piante correttamente e nelle modalità giuste, in modo da favorire la crescita e lo sviluppo adeguato delle piante. Se dunque possiedi...
Giardinaggio

Come annaffiare e concimare correttamente le piante di casa

Oggi abbiamo deciso di proporre una guida, del tutto interessante e molto utile, nei confronti dei lettori che amano avere nel proprio appartamento delle piante, che donano colore, vivacità e profumo, a tutti gli ambienti. In particolare vogliamo approfondire,...
Giardinaggio

Come concimare piante da frutto

Gli alberi da frutto rendono caratteristico anche un semplice spazio aperto. Che siano poche piante o un intero orto, esse però si devono trattare bene. È necessario infatti seguire tempi e procedure specifiche. Grazie a ciò, esse potranno crescere...
Giardinaggio

Come usare i sali inglesi e il caffè per concimare

Per crescere rigogliose e sane, tutte le piante hanno bisogno di fertilizzanti. Con il tempo, infatti, il terreno in cui alloggiano s'impoverisce di sali minerali. Alcuni di questi, come azoto, potassio, magnesio e ferro, sono determinanti per lo sviluppo...
Giardinaggio

Come concimare l’orto

La concimazione del terreno è un'operazione fondamentale e necessaria al mantenimento, in buona salute, del nostro orto e delle piante che lo compongono. Naturalmente, praticando noi stessi questa utile e necessaria operazione, avremo la reale opportunità...
Giardinaggio

10 consigli per concimare le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche, utili e profumatissime, possono essere un'ottima ed importante risorsa per un giardino oppure per una cucina. Le erbe aromatiche come il basilico, il rosmarino, la salvia, possono infatti essere utilizzate quotidianamente per rendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.