Come concimare piante da frutto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli alberi da frutto rendono caratteristico anche un semplice spazio aperto. Che siano poche piante o un intero orto, esse però si devono trattare bene. È necessario infatti seguire tempi e procedure specifiche. Grazie a ciò, esse potranno crescere e produrre nel migliore dei modi. Dunque per rendere efficiente un albero, è importante somministrare diversi elementi nutritivi nel momento giusto. In particolare, macroelementi essenziali per la crescita sono l'azoto, il fosforo e il potassio. Il loro quantitativo però si dovrà scegliere in base al tipo di terreno, al clima, alla disponibilità di acqua e alla stagione. La concimazione ha come obiettivo principale quello di evitare eventuali carenze nutritive e rendere il terreno sempre fertile. Ecco quindi in dettaglio come concimare piante da frutto.

26

Occorrente

  • Concime da scegliere in base alle esigenze del terreno
  • Acqua per irrigare
36

Le piante da frutto si possono concimare in tre momenti separati dell'anno. La prima concimazione è prevista nel periodo autunnale, poi in quello primaverile e infine nel periodo estivo. La concimazione nei periodi più freddi è fondamentale, in quanto il terreno ha un gran bisogno di elementi nutritivi, precedentemente ceduti alla pianta durante la fruttificazione. In questo modo esso potrà ripristinare la propria fertilità. Dunque un primo passo da fare, è valutare le condizioni della terra. Ad esempio un suolo argilloso assorbe a fatica il fosforo perché è povero di microrganismi. Al contrario, un terreno troppo morbido perde molto azoto. Di solito in primavera ed estate il concime deve essere fondamentalmente a base di azoto. Viceversa, in autunno il terreno necessita di fosforo e potassio.

46

Una volta compreso il tipo di concime da utilizzare e quando utilizzarlo si passa alla seconda fase. Bisogna infatti scegliere il tipo di concime da utilizzare. In commercio ne esistono di svariati tipi. Ci sono i granulari, quelli liquidi, quelli a lenti cessione, i complessi e gli organici. In base alle esigenze e al tipo di suolo si potrà acquistare quello ideale. I prodotti liquidi per esempio sono più semplici da utilizzare e dosare. Inoltre si assorbono più velocemente.

Continua la lettura
56

Dopo aver acquistato il letame, bisogna dunque concimare la pianta. Le tecniche cambiano a seconda del tipo di concime acquistato. Quello liquido si deve distribuire attraverso la tecnica della fertirrigazione. Ciò significa che esso si diluirà nell'acqua da utilizzare per l'irrigazione. Vi è inoltre la possibilità, in questo caso, di distribuire nel tempo la somministrazione delle sostanze nutritive, in base ai diversi momenti del ciclo produttivo. Il concime granulare invece, si può semplicemente distribuire ai piedi della pianta o sparpagliare sul terreno.
L'ultima tecnica è la concimazione fogliare. Essa serve per somministrare gli elementi nutritivi in piccole quantità per volta. Questo tipo di pratica, punta infatti sull'attitudine delle foglie ad assorbire acqua e sali minerali.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante una buona irrigazione del terreno sia prima che dopo la concimazione.
  • Attenersi sempre alle istruzioni dei concimi, per quanto riguarda tempi e modi di distribuzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come annaffiare e concimare correttamente le piante di casa

Oggi abbiamo deciso di proporre una guida, del tutto interessante e molto utile, nei confronti dei lettori che amano avere nel proprio appartamento delle piante, che donano colore, vivacità e profumo, a tutti gli ambienti. In particolare vogliamo approfondire,...
Giardinaggio

Come concimare le piante acquatiche

Proprio come tutte le altre piante, anche quelle acquatiche hanno bisogno di essere concimate per essere in grado di prosperare in un giardino d'acqua. E proprio come le piante normali, ci sono diversi modi in cui si possono fertilizzare, con diversi...
Giardinaggio

Come coltivare piante da frutto sul balcone

Niente è in grado di trasformare un semplice balcone in un paradiso colorato tanto come le piante da frutto, soprattutto quando esse sono in fiore, brulicanti di api che fanno l'impollinazione e quindi grondanti di frutta. Di conseguenza, anche se si...
Giardinaggio

Come potare le piante da frutto

Il momento della potatura delle piante da frutto è molto importante sia per la salute della pianta stessa che per la sua produttività. Soltanto imparando come potare la pianta, ovviamente affiancando le altre cure indispensabili e sistematiche, è possibile...
Giardinaggio

Le principali piante da frutto in Italia

L' Italia, per la sua posizione geografica, è una terra molto ricca e fertile. Grazie al clima temperato crescono una grande varietà di piante. Molti dei nostri prodotti agricoli vengono esportati in tutto il mondo e sono considerati i migliori sul...
Giardinaggio

Come usare i sali inglesi e il caffè per concimare

Per crescere rigogliose e sane, tutte le piante hanno bisogno di fertilizzanti. Con il tempo, infatti, il terreno in cui alloggiano s'impoverisce di sali minerali. Alcuni di questi, come azoto, potassio, magnesio e ferro, sono determinanti per lo sviluppo...
Giardinaggio

Come concimare l’orto

La concimazione del terreno è un'operazione fondamentale e necessaria al mantenimento, in buona salute, del nostro orto e delle piante che lo compongono. Naturalmente, praticando noi stessi questa utile e necessaria operazione, avremo la reale opportunità...
Giardinaggio

10 consigli per concimare le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche, utili e profumatissime, possono essere un'ottima ed importante risorsa per un giardino oppure per una cucina. Le erbe aromatiche come il basilico, il rosmarino, la salvia, possono infatti essere utilizzate quotidianamente per rendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.