Come confezionare i legacci a nastro per cuscini

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a cercare di confezionare i legacci a nastro per i cuscini, che magari abbiamo in casa. Si sa che ora mai i cuscini, sono diventati parte integrante dell' arredamento del nostro appartamento. Ogni sedia, poltrona ed anche altro è rivestito dai cuscini, che sono non solo un mezzo per proteggere le sedie da graffi ma anche un modo per poter stare più comodi, una volta seduti su di essi. Se abbiamo messo dei cuscini sulle sedie della nostra cucina, ma questi tendono sempre a scivolare via e quindi a diventare anche molto fastidiosi, possiamo seguire questa guida che ci darà una mano a capire in che modo permettere che ciò non accada più. Quindi se siamo stanchi, se ad ogni alzata che facciamo dalla sedia, siamo costretti a raccogliergli da terra, ecco la guida che farà al caso nostro. Apprenderemo insieme il sistema per confezionare i legacci in tessuto per i cuscini e non farli più scivolare dalle sedie.

27

Occorrente

  • misura prova
  • lunghezza e larghezza legacci
  • tagliare
  • margini in più
  • appuntare
  • cucire
  • annodare
37

La prima cosa da fare è quella di annodare, solo per prova, delle strisce di stoffa vecchia di diverse misure, attorno alla colonnetta dello schienale della tua sedia, in modo da poter stabile quale debba essere la giusta lunghezza e larghezza del legaccio. Una volta trovate le due misure basilari, dobbiamo rifilare il modello ed usarlo per tagliare le strisce definitive.

47

Nel momento in cui andremo ad effettuare il taglio, dobbiamo tenere sempre conto del fatto che si devono aggiungere dei cm in più, per i rivoltamenti all'interno della stoffa e per il nodo alla punta.
A questo punto possiamo tagliare ciascuna striscia di circa 4 cm più lunga e 2 cm più larga del modello che avremo fatto. Per ciascun punto di attacco dei legacci, dobbiamo confezionare circa due strisce.

Continua la lettura
57

Ora pieghiamo in sotto, sui margini lunghi di ciascun legaccio, circa 5 mm. Successivamente, disponendo il rovescio contro il rovescio, pieghiamo la striscia a metà della sua lunghezza, facendo attenzione ad allineare bene i margini ripiegati. Ora possiamo appuntare il tutto e mettiamo, sotto il piedino della macchina da cucire, la striscia così appuntata. Cuciamo tutti i margini lunghi in modo perfetto.

67

In ultimo dobbiamo lasciare aperte entrambe le estremità della striscia, inserendo i margini nel nodo.
Appuntiamo ora le estremità dei legacci sul dritto del sopra del cuscino. Cuciamo cercando anche di fare dei punti indietro. Non ci resta che completare la confezione del cuscino e legarlo alla nostra sedia, di cucina o altro. All'estremità dei legacci facciamo un nodo come rifinitura, in modo che il tutto appaia migliore!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare roselline con nastro di raso

Nella guida che segue, leggendo attentamente i passi proposti, vi sarà spiegato come realizzare delle roselline con nastro di raso, che potrete utilizzare per decorare abiti ed accessori, oppure per impreziosire i pacchetti regalo. Queste roselline riescono...
Cucito

Come confezionare un cuscino rotondo

Per rendere la casa bella ed accogliente, basta davvero poco. Difatti, le decorazioni che si possono ottenere con i vari accessori, sono davvero tante. Tuttavia, una soluzione semplice ed economica, consiste nell'affidarsi all'effetto dato dai tessili,...
Cucito

Come Fare Da Soli Il Nastro Sbieco

Il nastro sbieco può essere di raso oppure di cotone ed è abbastanza utilizzato per rifinire le orlature (per esempio, quelle dei piccoli lenzuoli da neonati, dei bavaglini, delle copertine, degli abitini per bambini, delle borse di stoffa e di altre...
Cucito

Come ornare dei cuscini con le passamanerie

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento....
Cucito

Come realizzare Cuscini Con Effetti Tridimensionali

Creare dei cuscini con le proprie mani da grosse soddisfazioni, e il lavoro a maglia si presta molto bene per realizzare tali lavori. Con questa guida potrai seguire passo per passo la realizzazione di cuscini lavorati a maglia, con un bellissimo effetto...
Cucito

Come Confezionare Un Profilo Tubolare Per Il Tuo Progetto

In questo articolo vogliamo tentare di dare una mano concreta a colei o colui che ama il cucito fai da te, tanto da avere in casa una propria macchina da cucire per realizzare qualcosa di unico e speciale da esibire ad amici e parenti. Nello specifico...
Cucito

Come cucire i cuscini per le sedie

Se in casa avete delle sedie specie se di gran pregio ed intendete preservarle, non c'è niente di meglio che usare dei cuscini di protezione. In commercio questi ultimi sono disponibili di svariate tipologie, ma a volte difficilmente si riescono ad adattarli...
Cucito

Come confezionare un cappello da cuoco

Confezionare un cappello da cuoco, è un'operazione che non richiede molte abilità nella tecnica del fai da te; esistono diversi modi per realizzare un cappello da chef e in questa guida saranno proposti tre metodi differenti. Questo tipo di cappello,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.