Come confezionare un allacciatovaglioli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La tavola, si sa, è sempre molto cara a tutte le massaie e rappresenta un perfetto "biglietto da visita" in occasione di pranzi e cene informali e non. Addobbarla nel modo migliore, è senza dubbio un compito a cui tutte le donne di casa puntano, magari facendosi aiutare dalle amiche oppure da altri membri della famiglia. E allora perché non osare con qualcosa di originale ed interamente fai-da-te? Con l'aiuto di questa guida, potrete confezionare degli allacciatovaglioli in modo facile e veloce utilizzando un modello preconfezionato. Anche se avete poca dimestichezza con taglio e cucito, riuscirete comunque alla grande nell'impresa. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Tessuto in lino o canapa turchese, arancio e beige
  • Cotone perlato nelle tonalità del lino
  • Carta da ricalco
  • Matita nera
36

Come prima cosa, riproducete a grandezza naturale il ferma tovagliolo con la fotocopiatrice. Potrete servirvi di quello allegato oppure, qualora non rispecchiasse pienamente i vostri gusti, scaricare un altro cartamodello ugualmente carino e funzionale direttamente online. Fatto ciò, utilizzando la carta pergamena, ricopiate perfettamente il disegno centrale e il contorno del lavoro, poi, con le forbici, ritagliatelo. Mettete in doppio sia il tessuto turchese che quello arancio; appoggiate separatamente il modello in carta poi, utilizzando la matita, segnate il contorno. Togliete la carta, puntate gli spilli sui tessuti quindi ritagliate il tutto a circa un centimetro dal contorno.

46

Successivamente, passate le marche sulla linea finale, apritele e poi tagliatele. Sopra ad una delle due parti, imprimete il disegno, dopodiché procedete con il ricamo: con il colore beige, lavorate a punto pieno, in due riprese, il fiore ed i pallini (questi in turchese o in arancio); a punto catenella la parte centrale del motivo ed a punto erba (in arancio o turchese) le linee a fianco del punto catenella, il contorno e la venatura di ogni petalo. Terminato il ricamo in ambedue le parti dell'allacciatovagliolo, piegate a rovescio la stoffa eccedente alle marche, lasciate questa in costa, e a mano a mano fissate l'orlo imbastendolo.

Continua la lettura
56

A questo punto, togliete i fili dalle marche quindi stirate il ricamo e l'orlo, appiattendolo; infine tagliate a circa mezzo centimetro rispetto alla tela eccedente sul lato del rovescio. Adesso, prendete la stoffa beige e da essa ricavate degli sbiechi alti 1,5 cm e lunghi quanto basta per orlare il lavoro. Piegate lo sbieco a metà e, iniziando da un lato della parte ricamata, imbastitelo tutto intorno lasciando all'esterno soltanto pochi millimetri; fissatelo quindi con una perfetta cucitura a macchina eseguita a diritto. Infine, togliete le imbastiture, accostate la parte sottostante del lavoro e affrancatela al ricamo sempre lavorando un fitto sottopunto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

come confezionare un libro a forma di fisarmonica

Alcune volte ci può capitare di perdere molto tempo alla ricerca della carta adatta per poter confezionare un regalo per i nostri amici o parenti, ma se vogliamo che questa confezione risulti davvero particolare e diversa dal solito, potremmo provare...
Bricolage

Come confezionare le bomboniere per la laurea

Il raggiungimento della laurea è senza dubbio uno dei momenti più significativi della vita di uno studente, dunque un traguardo molto importante da festeggiare con le persone care e gli amici. Perché, allora, non prendere in considerazione l'idea di...
Bricolage

5 idee per confezionare i regali di Natale

Natale è tempo di regali: ogni anno si compie il rito del confezionamento dei doni. Di solito si opta per la carta da regalo classica, con stampe di babbo Natale, renne ed alberelli. Ma perché non provare almeno una volta a rendere i vostri pacchetti...
Bricolage

Come confezionare i regali in modo creativo e green

Durante l'anno arrivano dei giorni particolari, in cui celebriamo ricorrenze uniche. Compleanni, anniversari e feste nazionali sono eventi che si ripetono solo una volta in 12 mesi. Per questa ragione arricchiamo il momento con dei regali a sorpresa....
Bricolage

Come realizzare i sacchetti per confezionare i regali

Ad ogni occasione avete sempre delle meravigliose idee relativamente ai regali, ma non ne sapete assolutamente come è possibile confezionarli rapidamente, facilmente e con un risultato soddisfacente?La seguente pratica ed esplicativa guida che verrà...
Bricolage

Come confezionare un pacco regalo originale

C'è sempre un'occasione in cui si ha necessità di confezionare un pacco regalo. L'arte di confezionare i doni in maniera originale e creativa anziché ricorrere semplicemente alla solita carta e al solito nastrino vi permetteranno di stupire i destinatari...
Bricolage

Come confezionare pacchetti regalo

Almeno una volta nella vita capita a tutti di dover confezionare un regalo. Se in questo siete alle prime armi, continuate a leggere i passaggi di questa guida per sapere come incartare dei pacchetti regalo in modo professionale. Presentarsi con un regalo...
Bricolage

Come confezionare un sacchetto di stoffa per tenere tutto in ordine

Appare fondamentale una buona organizzazione all'interno di armadi e cassetti, per avere sempre ciò che cerchiamo sotto mano. Esistono molti accessori che ci possono venire in aiuto allo scopo di mantenere in ordine le nostre cose, ma se vogliamo realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.