Come confezionare un cappellino con rete

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non sono poche le donne che amano indossare un elegante cappello in occasione di eventi importanti: si tratta di un accessorio a volte utilizzato anche dalle spose, le quali possono infatti decidere di sostituirlo al velo, solitamente scegliendone uno arricchito da una leggerissima e raffinata rete. Siete state invitate ad una cerimonia, oppure sarete presto spose e volete essere voi a preparare con ago e filo un delizioso cappellino? Non è poi così difficile: seguite la presente guida e scoprirete come poterlo confezionare senza grande difficoltà.

27

Occorrente

  • Feltro bianco o del colore preferito, cartoncino, nastro adesivo di carta, gessetto, forbici, compasso, ago, filo in tinta, spilli, apposita tela adesiva per rinforzare i tessuti, 50 centimetri di rete dello stesso colore del tessuto, fiore di seta dotato di apposita spilla da applicare alla stoffa, almeno un paio di spille fermacappelli
37

Può ovviamente essere realizzato in diverse forme e per varie occasioni, ma se intendete prepararlo con le vostre mani, nel prossimo passo troverete un modello per realizzarlo in maniera abbastanza semplice e di grande effetto. Innanzitutto recatevi in una merceria ben fornita e acquistate del feltro bianco o di un colore a vostra scelta (spiegate al negoziate l'uso che ne farete per comprarne la giusta quantità), poi munitevi di tutto ciò che vi viene indicato nell'elenco del materiale occorrente.

47

Se le dimensioni devono essere corrette provvedete a farlo, se invece sono giuste, togliete il nastro e sistemate le due figure sul rovescio del feltro fissandole con qualche spillo, quindi con un gessetto per sarti segnatene i contorni lasciando un margine di circa mezzo centimetro per le cuciture. Ritagliate le due forme con forbici affilatissime e ricordate che questo genere di stoffa non si sfilaccia e non necessita di orlo.

Continua la lettura
57

Ora trasferite sulla tela di rinforzo adesiva le due sagome di cartoncino, passandovi bene il gesso sui contorni, poi toglietele e ritagliate le due figure ottenute senza lasciare margini (devono quindi risultare di dimensioni leggermente più piccole rispetto le forme di panno); applicatele sulle parti in panno stirandole con il ferro caldo e un vecchio fazzoletto bagnato e strizzato: questa tipologia di tessuto serve per dare maggiore rigidità alla stoffa su cui viene attaccata, rendendola più corposa. Ora imbastite la lunga striscia rettangolare (2) lungo i contorni della sagoma tonda (1), quindi cucite tutto quanto a macchina oppure a mano con piccoli punti, poi unite con ago e filo in tinta (dall'interno) i due lembi del rettangolo (cucite quindi A con B) ed eliminate l'eccedenza di tessuto con un taglio netto: ecco pronto il cappellino.

67

Ora passate all'ultima fase: dopo aver realizzato il cappello, dovete provvedere a completarlo con la rete tagliandone una striscia di ampiezza adeguata (regolatevi secondo la quantità che decidete di usare e secondo il vostro gusto) e sistemandola 'a cappuccio': arricciatela quindi sul cappellino (come vedete in foto) facendola scendere sul davanti e ai lati, ma sempre mantenendola ben ampia, infatti non deve fasciare il viso ma incorniciarlo morbidamente.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se preferite una soluzione più veloce, acquistate un elegante cappellino in paglia e rivestitelo con rete e decorazione, seguendo la spiegazione inserita nella guida.guida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un cappellino

Un cappellino è un accessorio che può essere indossato sia in inverno, per proteggersi dal freddo, che in estate per proteggersi dai raggi solari. I cappellini possono essere di lana, con la visiera, di cotone, plastificati e così via. Inoltre, possono...
Cucito

Come fare un cappellino elasticizzato per bambini

Se siete degli amanti del fai-da-te e volete realizzare qualcosa con le vostre mani, magari un indumento per i vostri figli, allora questa guida è perfetta per voi. Nei successivi passaggi, vi illustrerò come fare un cappellino elasticizzato per bambini....
Cucito

Come fare un cappellino estivo

Il cappello è un indumento usato sia in inverno che in estate. Ovviamente quello che cambia è il tipo di utilizzo: mentre quello invernale serve a coprirci dal freddo, quello estivo ci permette di ripararci dai raggi del sole. Quest'ultimo è fatto...
Cucito

Come fare un cappellino per un neonato

Quando dobbiamo fare un regalo ad un neonato non c'è niente di meglio che orientarsi su oggetti utili ma, allo stesso tempo, eleganti per cui la scelta di un cappellino è, senza dubbio, l'ideale per tenerlo caldo e comodo durante le passeggiate giornaliere,...
Cucito

Come realizzare un cappellino a uncinetto

La lana non è lavorabile solo a maglia, ma anche all'uncinetto. In questa breve e facile guida vi spiego come realizzare un cappellino in lana all'uncinetto. Dalla base ci si può poi sbizzarrire con colori, fantasie e abbinamenti di ogni genere, ed...
Cucito

Come fare un cappellino da Minion

I Minion sono personaggi Disney che hanno riscontrato grandissimo successo indistintamente tra grandi e piccoli. Personaggi immaginari di colore giallo vestiti da una tutina blu, scaturiscono da un famoso film di animazione "Cattivissimo me", diventando...
Cucito

Come fare un cappellino da marinaio

Se siete amanti dei travestimenti e del fai da te, sapete bene che per realizzare i vari costumi le parole d'ordine sono creatività, manualità e fantasia. Chi ne è dotato e ne fa buon uso potrà sicuramente sperimentare questa nuova creazione che vi...
Cucito

Come realizzare un cappellino di lana

Se siete dotati di creatività, fantasia e siete abili nel lavorare con i ferri o con l'uncinetto, potete realizzare tantissimi accessori per arricchire il vostro look personale e quello dei vostri bambini. Potete anche dar vita a dei capi da regalare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.