Come confezionare un grembiulino per bambina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il grembiulino è l'indumento indossato da tutti già dalla prima infanzia. Tuttavia, in base alla scuola frequentata, cambia il colore e la tipologia del grembiulino. Oggi molte scuole materne lo preferiscono interamente bianco, altre a piccoli quadretti che vano dal celeste-bianco per maschietti e rossa-bianco per le femminucce, completati da un collettino rigorosamente bianco. È risaputo che un altro tipo di grembiulino viene usato affinché il bambino piccolo non si sporchi proprio durante i pasti; tale accessorio può essere costituito da un tessuto plastificato o di spugna. Attraverso i passaggi della guida che segue, vi sarà spiegato in maniera dettagliata come confezionare un grembiulino per bambina.

26

Occorrente

  • 1 m di stoffa a quadretti bianchi e rosa
  • 1 colletto bianco
  • Spilli
  • 6 bottoni
  • Macchina da cucire
  • Spagnoletta bianca
  • Cartamodello
  • 1 paio di forbici
36

Per confezionare il grembiulino possiamo servirci di un cartamodello, facilmente reperibile in una merceria, oppure prendere una canottiera dall'armadio della bimba e ritagliare la stoffa tutta attorno, calcolando però due o tre centimetri per le cuciture. Il collettino potremmo confezionarlo da noi o, in alternativa, comprarlo già pronto, corredato di bottoncino o laccetto per chiuderlo da dietro. Per rendere ulteriormente originale il grembiulino, possiamo eseguire sul davanti un ricamo in alto a destra, magari un piccolo animale, che ricordi l'infanzia. Potremmo comunque inserire le iniziali della bambina. A voi la scelta!

46

Per cominciare prendiamo la stoffa, pieghiamola in due e stendiamola accuratamente sul piano da lavoro. Successivamente prendiamo il davanti del cartamodello e appuntiamolo con degli spilli, affinché non si muova. Con un paio di forbici ritagliamo tutto interno al cartamodello, lasciando un margine di stoffa per le cuciture (due o tre centimetri circa). Tagliato il davanti, prendiamo il cartamodello per eseguire il dietro, che andrà tagliato doppio, in quanto il grembiule prevede l'abbottonatura dietro. Se vogliamo, possiamo applicare sul davanti una o due tasche, che fungono sempre per riporre un fazzolettino o qualsiasi altro oggetto.

Continua la lettura
56

A questo punto passiamo ad imbastire le varie cuciture, ricordando che sul dietro la cucitura dove vanno posizionati i bottoni e le asole dovrà essere larga circa quattro centimetri. Lavoriamo tutte le cuciture servendoci della macchina da cucire e successivamente ripuliamo con il punto zig zag, per evitare che le cuciture sfilaccino. Fatto ciò, applichiamo le maniche, tagliate precedentemente con il cartamodello. Fate poi indossare il grembiulino alla vostra bambina ed imbastite l'orlo, che andrà anch'esso rifinito a macchina. In ultimo applicate le tasche.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vogliamo, possiamo applicare sul davanti una o due tasche, che fungono sempre per riporre un fazzolettino o qualsiasi altro oggetto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Confezionare Un Vestitino Per Bambina A Punto Smock

Il vestitino che andremo a rifinire e spiegare in questa guida è rifinito con il celebre punto smock, che, in genere si usa per fissare e contemporaneamente abbellire le crespe dei tessuti. È molto usato come decorazione di alcuni costumi nazionali...
Cucito

Come realizzare un grembiulino portalavoro

Un grembiulino portalavoro è un capo molto utile soprattutto per le amanti del cucito, in quanto grazie alla tasca presente, è possibile conservare gli aghi e i fili avendoli sempre a portatta di mano; il grembiulino può essere realizzato all'uncinetto...
Cucito

Come realizzare un grembiulino all'uncinetto

Un grembiule è un indumento protettivo esterno, che copre essenzialmente la parte anteriore del corpo; può essere indossato per motivi igienici e per proteggere i vestiti da fenomeni di usura. Creare un grembiule all'uncinetto, è un compito che richiede...
Cucito

Come Fare Una Camicia Da Notte Per Bambina

Se avete una minima esperienza di cucito e, volete cimentarvi in qualcosa di utile ed originale questa guida sarà un valido aiuto perché vi spiegherà in maniera esaustiva come fare una camicia da notte per bambina. Naturalmente sfruttando tutte le...
Cucito

Come realizzare una gonna a portafoglio per bambina

La gonna a portafoglio viene così chiamata a causa della particolare apertura e chiusura. Di fatti, si tratta di un modo semplice e veloce per realizzare varie tipologie di modelli sia per donne adulte che per bambine. La gonna a portafoglio per una...
Cucito

Come trasformare una maglietta in abito per bambina

Un ottimo modo per vestire la nostra bambina è di riciclare alcuni indumenti che non indossiamo più, sia perché non sappiamo come abbinarli o semplicemente ci vanno stretti o corti. Con questa elaborazione, possiamo ad esempio trasformare una maglietta...
Cucito

Come fare degli scaldamuscoli per bambina

Gli scaldamuscoli sono divenuti ormai degli accessori di comune utilizzo, a prescindere dal fatto che vengano usati per espletare delle attività sportive o meno. Si tratta di indumenti di fondamentale importanza per la capacità che posseggono di proteggere...
Cucito

Come confezionare un costume da fatina

Se volete confezionare alla vostra bambina un costume ricco di eleganza, fascino e magia, per carnevale o per una festa in maschera, realizzarne uno da fatina è l'idea migliore. Le più affascinanti sono le fatine del bosco, legate alla mitologia e alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.