Come confezionare un kilt scozzese

Tramite: O2O 30/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con il termine kilt s'intende la tipica gonna scozzese, un indumento maschile che ha origini molto antiche e che per tradizione viene utilizzato tutt'oggi nel folklore come abito da cerimonia. Veniva utilizzato in colori e motivi diversi come distintivo della famiglia di appartenenza e il suo disegno a quadri tartan lo portava ad essere principalmente in lana. Pare che abbia origine per un'idea di un imprenditore inglese che, osservando il lavoro degli operai taglialegna, ebbe un intuizione: semplificare il vestiario di quei lavoratori per rendere i vestiti meno ingombranti e per facilitarne quindi i movimenti. Ecco come confezionare un kilt scozzese.

26

Occorrente

  • Filo da imbastitura
  • spilli
  • forbici
36

Prendere le misure

Tenete presente che ogni piega è la sovrapposizione di tre strati di tessuto. Quindi misuriamo il giro vita dal punto più stretto del busto, il giro del bacino, tramite il metro ed infine la lunghezza della gonna.
La prima cosa da fare sarà tagliare il tessuto tenendo conto che se la profondità delle pieghe è il doppio della loro larghezza dovrete moltiplicare per tre l'esatta misura del bacino. Alla lunghezza infine aggiungete 1 centimetro per la cinta in vita e 6 per l'orlo.
Ricordate che tutte le giunte fra i teli dovranno ricadere all'interno di una delle pieghe, in modo da poter restare ben nascoste.
A questo punto dovrete prendere i due teli dalla parte diritta e piegare all'interno il margine di uno dei due seguendo la linea mediana della piega stessa. Fatto ciò, sarà importante far coincidere tale parte con la corrispondente dell'altro telo. Aiutatevi con gli spilli per far combaciare il disegno.

46

L'orlo e le pieghe

Fate ben attenzione alla cucitura situata all'interno della piega, bisognerà agire con cautela, evitando ad esempio di stirare i margini aperti. Concentratevi sulla cucitura aperta nell?orlo sin dove si ripiega. In questo preciso punto, con le forbici in mano intacchiamo sino a 3 mm dalla stessa cucitura eseguita a macchina ed il gioco è fatto.
Rifinite l'orlo.
Il tessuto deve essere dalla parte del diritto con la vita rivolta nella vostra direzione, quindi, dal lato destro ripiegherete su se stesso il tutto, affinché sia la piegatura che il disegno combacino. A questo punto imbastirete il margine. Rifinite il tutto stirando con un panno umido.

Continua la lettura
56

Rifiniture


Per rifinire la cintura bisognerà tagliare una striscia di tessuto alta cm 5 più 3 di margine e di lunghezza pari a quella del giro vita.
Ripiegate la striscia in due per tutta la lunghezza e fate una cucitura a macchina ai due estremi. Imbastite al diritto la cintura e la gonna.
Rifinite ed applicate i ganci. Il primo andrà messo al margine della sovrapposizione interna e fungerà da sostegno mentre il secondo al margine di quella esterna che avrà il compito preciso di chiudere la gonna.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come creare un cartamodello per il kilt

Il kilt è un tipo di vestiario conosciuto in tutto il mondo. Nato come indumento maschile, era costituito essenzialmente da un lunghissimo pezzo di stoffa, che cingeva la vita similmente ad una gonna da donna ed il cui pezzo rimanente veniva appoggiato...
Cucito

Come appoggiare un modello sul tessuto scozzese

Uno scozzese, di nome Tartan, rappresenta un disegno a strisce colorate, tessute oppure stampate, le quali si incrociano a costituire una sorta di angolo retto. Esistono degli scozzesi abbastanza regolari, ma anche altri che sono irregolari. Tra l'altro...
Cucito

Come realizzare un cappello scozzese

Con il freddo che avanza, si dà avvio all'acquisto di cappelli da indossare in ogni occorrenza. Tuttavia, chi non vuole comprare costosi berretti e chi preferisce oggetti realizzati con le proprie mani, può mettersi all'opera e dare vita ad un bellissimo...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto scozzese tricolore

Nella seguente guida vi sarà spiegato chiaramente come poter eseguire ai ferri il punto scozzese tricolore. Sono davvero tanti coloro i quali si avvicinano al mondo del fai da te, per poter creare qualcosa di davvero unico e speciale con le proprie mani...
Cucito

Come confezionare un cappello da cuoco

Confezionare un cappello da cuoco, è un'operazione che non richiede molte abilità nella tecnica del fai da te; esistono diversi modi per realizzare un cappello da chef e in questa guida saranno proposti tre metodi differenti. Questo tipo di cappello,...
Cucito

Come confezionare una federa

Se avete un divano con dei cuscini a cui mancano le federe, oppure un set di lenzuola anch'esse prive di questa copertura, allora potete rimediare realizzandole in proprio con svariati tipi di tessuti e in pochi e semplici passi. In riferimento a ciò,...
Cucito

Come confezionare un abito da pagliaccio

Prima che arrivi il Carnevale i bambini iniziano a fare progetti per le loro maschere. Infatti, cominciano a fantasticare immaginando il loro travestimento, coinvolgendo anche le mamme. In questo caso sono proprio loro a prendersi cura di procurarsi gli...
Cucito

Come confezionare un abito copricostume

Confezionare un abito copricostume, è un compito che richiede delle conoscenze base del cucito; il copricostume può essere realizzato in diversi metodi: con la macchina da cucire, a mano, ai ferri oppure all'uncinetto. Per realizzare il copricostume,...