Come conservare banconote d'epoca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La collezione delle banconote d'epoca è un hobby interessante per gli appassionati di storia e per le persone affascinate dall'arte che adorna la moneta cartacea. Purtroppo la fragilità della carta e i numerosi segni di invecchiamento dovuti ai molteplici spostamenti, possono causare un deterioramento molto rapido. Le banconote antiche potrebbero potenzialmente valere migliaia di euro se conservate adeguatamente. In questa breve guida vi illustrerò varie tecniche su come conservare e proteggere la vostra collezione mantenendola inalterata nel tempo.

27

Occorrente

  • Bustine in plastica non contenente PVC
  • Cassetta di sicurezza
  • Guanti in cotone
37

La corretta conservazione dell’intera raccolta di banconote è altrettanto importante. Essa dovete custodirla in un ambiente relativamente fresco e asciutto, e tenuta fuori da stanze con calore o umidità eccessivi. Questo significa che l'ambiente umido e gelido di una cantina o l’ambiente secco e caldo di una soffitta sono in genere i posti peggiori per preservare articoli così fragili e antichi. Perciò è necessario che le temperature della camera in cui conservate la raccolta siano generalmente di 68-75 gradi Fahrenheit, e il livello di umidità intorno al 45-55% per le condizioni ottimali.

47

Utilizzate dei guanti quando maneggiate delle banconote al di fuori del suo album di protezione o cassaforte. Indossare guanti di cotone o nitrile minimizza il trasferimento di oli nocivi e sporco dalle mani alla vostra preziosa collezione. Successivamente inserite la moneta nella bustina con estrema cautela in modo da evitare strappi, pieghe o che la carta si sgualcisca.

Continua la lettura
57

Non osservate la collezione alla luce diretta del sole dal momento che i raggi ultravioletti sono noti per essere distruttivi sulla carta. I raggi solari possono sbiadire le immagini e l’inchiostro presente sulla cartamoneta, quindi un’esposizione prolungata renderà la banconota gialla e fragile. Se avete bisogno di una fonte luminosa abbastanza forte per esaminare attentamente la vostra collezione, servirsi di una lampada alogena.

67

Acquistate buste per proteggere da sporco, umidità e detriti le vostre banconote. La maggior parte delle varietà di plastica, comunemente disponibili in qualsiasi negozio di numismatica, contengono PVC (cloruro di polivinile), cioè acidi che possono reagire chimicamente con le banconote e danneggiarle irreparabilmente. Il PVC, inoltre, potrebbe rilasciare un altro sottoprodotto, alcool polivinilico (PVA), che può causare scolorimento. Cercate delle buste protettive per banconote fatte di materiali come polietilene, polipropilene o poliestere. La migliore opzione consigliata dagli esperti sono le pellicole di Mylar fatte di un particolare tipo di polimero resistente anche ai raggi ultravioletti del sole.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per proteggere ulteriormente la vostra collezione, gestire le banconote il meno possibile.
  • Evitate i prodotti in plastica che contengono PVC, i quali si deteriorano nel tempo e rilasciano acidi, rendendo le banconote fragili e da un aspetto oliato.
  • Se notate danni sulla banconota non tentate di ripararli con del nastro adesivo ma fate intervenire un esperto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come conservare le fotografie

Le fotografie costituiscono dei meravigliosi strumenti per conservare i ricordi e le emozioni degli anni passati, ma non tutte le persone conoscono il metodo per conservarle in modo che esse non si rovinino oppure non si schiariscano con il trascorrere...
Altri Hobby

10 consigli utili per conservare più a lungo i fiori recisi

Ricevere in regalo un mazzo di fiori, si sa, è sempre un piacere, soprattutto per festività come ad esempio San Valentino o un compleanno, ma, purtroppo, non si tratta di un dono destinato a durare nel tempo. Se però seguirete i 10 utili consigli di...
Altri Hobby

Come conservare i sigari correttamente

Il sigaro è composto principalmente da foglie di tabacco arrotolate. Esso viene lavorato artigianalmente o a macchina. Gli elementi che compongono il sigaro sono: "tripa", "capote" e "capa". Per "tripa" si fa riferimento al ripieno, cioè alla parte...
Altri Hobby

Come conservare una collezione di farfalle

Molto spesso succede che chi è appassionato di collezionismo decida di crearsi le proprie collezioni in modo molto originale e creativo. Tali collezioni, con il passare degli anni, accrescono il loro valore e sono anche in grado di abbellire l'ambiente...
Altri Hobby

Come conservare un granchio sotto alcool

Se amiamo la zoologia ed in particolare quella legata agli esseri marini, possiamo ad esempio al prendere un ragno che troviamo sul bagnasciuga, e per non farlo deteriorare, lo possiamo conservare sotto l'alcool, proprio come fanno nelle facoltà universitarie...
Altri Hobby

Come conservare le stelle marine raccolte sulla spiaggia

Chi di noi non rimane ammaliato dalle bellezze che offre il fondo marino e, quello che con più facilità possiamo osservare tra gli scogli! La stella marina ne è un'esempio. Questo meraviglioso echinoderma vive in tutti i mari del mondo e, a seconda...
Altri Hobby

Come conservare l'argilla fresca

L'argilla è un composto ottenuto dalla mescolanza di materie originate dalle rocce e dalla loro erosione, che possiede delle particolari composizioni chimiche, grazie alla ricca presenza di minerali, come l'alluminio, il magnesio, il silice, il ferro...
Altri Hobby

Come conservare le monete antiche

Se la vostra passione risultasse essere il collezionismo, nello specifico di monete, sicuramente saprete che conservare le monete in buone condizioni in modo che mantengano il loro valore ottimale di mercato è indubbiamente il fattore principale. Come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.