Come conservare i bulbi in inverno

Tramite: O2O 20/03/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le piante da bulbo, narcisi e tulipani, crocus, allium e muscari hanno bisogno di particolari cure quando sopraggiunge l?inverno. La stagione fredda fa sfiorire le piante ed i giardini perdono i loro inebrianti colori. Le piante a fioritura estiva oppure autunnale devono essere estratte dal terreno o dal vaso per evitare che il gelo impedisce la rifiorita l?anno seguente. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come conservare i bulbi in inverno.

26

Occorrente

  • Scatola di cartone, cassetta di legno, isolanti termici, sabbia
36

Alcuni bulbi di tulipano, di dalie e di canna indica non resistono nel terreno gelido per cui devono essere estratti e conservati in un ambiente asciutto al riparo dal gelo, dalla neve dall?acqua e dal vento. Dopo che sono stati rimossi dal terreno bisogna riporli in cassette di legno con le radici rivolte verso l?alt. Questo espediente è importante per far colare lungo il fusto l?umidità residua. Quando sono asciutti bisogna coprirli con del materiale isolante: fogli di polistirolo, chips di polistirolo, corteccia di pino, paglia e vermiculite, torba, per preservarli.

46

Si possono riporre in un sacchetto di carta, in una scatola delle scarpe o in una scatola di cartone. Essi non devono venire a contatto con la luce del sole. Infatti, il calore può far fiorire il bulbo prima del tempo. Occorre foderare le scatole e le cassette con del giornale; è consigliabile scuotere i bulbi per eliminare il terriccio in eccesso. I bulbi devono essere disposti sul fondo del contenitore e non bisogna ammassarli per farli "respirare". Durante questo periodo di riposo il terriccio restante si stacca dal corpo del bulbo. È opportuno pulire con cura e tagliare eventuali radici e bulbilli; anch'essi vanno conservati per la fioritura successiva.

Continua la lettura
56

I bulbi si devono conservare in un?unica cassetta ben isolata con un fondo di giornali o sabbia per assorbire l?umidità. È consigliabile utilizzare un fungicida per evitare che le muffe intaccano il bulbo durante il periodo di riposo. Il contenitore va messo in un luogo asciutto al riparo dal gelo e ad una temperatura tra i 8/16°C fino a primavera. È importante controllare ogni 2 settimane lo stato di salute dei bulbi; se presentano evidenti segni di marciume o muffa bisogna rimuoverli dal contenitore e spolverarli con un fungicida. Queste accortezze consentono al bulbo di ?riposare? e recuperare energie per la fioritura. In primavera, dopo averli invasati, bisogna utilizzare concimi organici specifici per preservarne la bellezza e sostenerli nella nuova fioritura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spolverate il bulbo con del fungicida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come conservare i bulbi

Le piante da bulbo come il tulipano, i giacinti, il narciso, il ciclamino, il giglio rampicante, etc. Al termine della loro fioritura non vanno buttati via, ma conservati e ripiantati nella stagione successiva per regalarvi ancora fiori. Nella guida che...
Giardinaggio

Come conservare i bulbi dei tulipani dopo la fioritura

La meraviglia di un giardino rigoglioso e ricco di colori è di una bellezza innegabile. Eppure, come tutte le cose è passeggera! Dopo averci regalato splendide fioriture, le nostre piante lentamente si avviano verso il riposo vegetativo. Alcune varietà...
Giardinaggio

Come conservare i bulbi delle piante

Le piante da bulbo sono delle piante che fanno fiori bellissimi, tra queste si annoverano i tulipani, i giacinti e i narcisi. Le piante da bulbo sono molto conosciute perché fanno fiori dai colori vivi e brillanti che piacciono a tutti. I colori accesi...
Giardinaggio

Come conservare le piantine di fragole in inverno

L'inverno, a causa dei suoi climi rigidi, è spesso nemico di molte piante, soprattutto di quelle più delicate. Tra queste, senza dubbio, vi sono anche quelle delle fragole, un frutto sano ed appetitoso che mai dovrebbe mancare sulle nostre tavole. Come...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi nelle aiuole

Avere un giardino curato e pieno di fiori che lo colorano è il sogno di moltissime persone. Ma per fare in modo che ciò avvenga è necessario averne molta cura e conoscere un minimo le basi di botanica, oltre ad un naturale pollice verde.I bulbi regalano...
Giardinaggio

Come trattare i bulbi

Per chiunque abbia il pollice verde, avere un giardino fiorito e rigoglioso è un obiettivo particolarmente importante. I bulbi sono piccoli organi vegetali simili a cipolle capaci di generare splendidi fiori, perciò è importante sapere come trattarli...
Giardinaggio

10 bulbi da piantare in autunno

Avere un giardino ricco di fiori non è molto facile, bisogna conoscere bene il calendario della semina, studiare il tipo di pianta o bulbo che si vuole piantare. Generalmente la preparazione della fioritura primaverile avviene proprio in autunno, periodo...
Giardinaggio

Guida ai bulbi da piantare in primavera

Il periodo primaverile è sicuramente uno dei più indicati per dedicarsi al giardinaggio e alla coltivazione di piante e fiori. Ci sono delle tipologie di piante che vengono definite bulbose, poiché si riproducono attraverso i bulbi che danno origine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.