Come conservare le fotografie

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le fotografie costituiscono dei meravigliosi strumenti per conservare i ricordi e le emozioni degli anni passati, ma non tutte le persone conoscono il metodo per conservarle in modo che esse non si rovinino oppure non si schiariscano con il trascorrere del tempo.
Nella seguente pratica ed utile guida che trovate esplicata nei passaggi successivi, quindi, vi fornirò alcuni consigli abbastanza utili su come bisogna conservare efficacemente e ordinatamente tutte le vostre fotografie: buona lettura.

25

Realizzare un album fotografico

Un primo consiglio per la conservazione ottimale delle vostre fotografie è quello di realizzare un album fotografico, che può essere comprato presso un qualunque studio fotografico oppure in un negozio di cancelleria ben fornito.
Immettendo le vostre foto all'interno di un album di fotografie, potrete ordinarle in ordine logico o cronologico e proteggerle dalle eventuali polveri che potrebbero rovinare la loro pigmentazione: negli album fotografici potrete trovare delle pellicole protettive per attaccare le immagini agli stessi e proteggere efficacemente la loro struttura.
Inoltre, dovete sapere che gli album fotografici sono disponibili in qualsiasi formato e grandezza, per cui saranno semplicemente adeguabili alle foto di vostro possesso.

35

Caricare le foto sul computer

Un altro suggerimento per conservare le vostre fotografie in buono stato è quello d'affidarle ad un fotografo professionista oppure caricarle all'interno del vostro Personal Computer, attraverso l'utilizzo di uno scanner.
Cosi facendo, potrete tenere a portata di mano la stampa originale delle vostre foto ed avere anche una seconda copia, totalmente uguale quando verrà stampata e da ammirare qualora le copie primarie si dovessero rovinare.
Naturalmente, se effettuerete personalmente la scansione delle vostre fotografie, il costo sarà nullo: se affiderete quest'operazione nelle mani di un fotografo professionista, invece, dovrete pagare il lavoro circa tra le "10,00€" e le "20,00€", secondo le tariffe offerte dagli studi fotografici e dal numero di immagini che dovrete scannerizzare.

Continua la lettura
45

Utilizzare una cornice classica

Il terzo consiglio per proteggere le vostre fotografie e conservarle bene con il passare degli anni è la classica cornice (di varie misure e formati), che permette la protezione della carta delle foto tra un sottile strato di vetro ed uno di compensato.
Le cornici possono essere appoggiate sopra un mobile oppure appese al muro e vi consentiranno di mantenere la qualità iniziale delle vostre immagini (anche dopo ben 10 anni): infatti, il vetro ed il compensato sono dei materiali veramente perfetti per la conservazione, poiché consentono di riflettere sia la luce naturale che quella artificiale ed eliminare le eventuali tracce d'umidità che potrebbero altrimenti causare danni alla base cartacea plastificata della fotografia.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se possedete molte fotografie digitali, conservatele all'interno di una cornice digitale, allo scopo di poter conservarle e visualizzarle in qualsiasi momento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come conservare una collezione di farfalle

Molto spesso succede che chi è appassionato di collezionismo decida di crearsi le proprie collezioni in modo molto originale e creativo. Tali collezioni, con il passare degli anni, accrescono il loro valore e sono anche in grado di abbellire l'ambiente...
Altri Hobby

Come conservare un granchio sotto alcool

Se amiamo la zoologia ed in particolare quella legata agli esseri marini, possiamo ad esempio al prendere un ragno che troviamo sul bagnasciuga, e per non farlo deteriorare, lo possiamo conservare sotto l'alcool, proprio come fanno nelle facoltà universitarie...
Altri Hobby

Come conservare le stelle marine raccolte sulla spiaggia

Chi di noi non rimane ammaliato dalle bellezze che offre il fondo marino e, quello che con più facilità possiamo osservare tra gli scogli! La stella marina ne è un'esempio. Questo meraviglioso echinoderma vive in tutti i mari del mondo e, a seconda...
Altri Hobby

Come conservare ed archiviare i documenti

La conservazione e l'archiviazione dei documenti, ad un certo punto, diventa necessaria per non rischiare di finire sommersi sotto a una serie di fogli di carta che, nella maggior parte dei casi, contribuiscono a rendere più disordinata l'intera abitazione....
Altri Hobby

Come conservare le monete antiche

Se la vostra passione risultasse essere il collezionismo, nello specifico di monete, sicuramente saprete che conservare le monete in buone condizioni in modo che mantengano il loro valore ottimale di mercato è indubbiamente il fattore principale. Come...
Altri Hobby

Come conservare l'argilla fresca

Con il termine argilla si definisce un sedimento estrenamente fine, le dimensioni dei granelli non superano i due micron, che non ha subito la trasformazione in roccia sedimentaria. Originata dall' erosione delle rocce, è composta principalmente di alluminosilicati...
Altri Hobby

Come conservare vecchie lettere

Scrivere lettere a mano è un'arta che, a causa della tecnologia, si sta perdendo nel tempo. Proprio per questo motivo, e ovviamente anche per un fattore emozionale, conservare le lettere scritte a mano in modo ottimale è davvero fondamentale. Grazie...
Altri Hobby

Come conservare le decorazioni in pasta di zucchero

La pasta di zucchero viene utilizzata in pasticceria e dagli amanti della cucina per preparare delle graziose decorazioni. Viene spesso impiegata per ricoprire le torte, in modo da fare delle decorazioni degne di un'opera d'arte. Infatti la pasta di zucchero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.