Come conservare le piantine di fragole in inverno

Tramite: O2O 24/08/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'inverno, a causa dei suoi climi rigidi, è spesso nemico di molte piante, soprattutto di quelle più delicate. Tra queste, senza dubbio, vi sono anche quelle delle fragole, un frutto sano ed appetitoso che mai dovrebbe mancare sulle nostre tavole. Come occorre comportarsi nella manutenzione delle piante di fragola, durante il periodo invernale? In questa guida vi illustreremo come conservare le piantine di fragole in inverno, preservando al massimo il loro stato di salute e la genuinità dei frutti prodotti. Vediamo dunque quali accorgimenti utilizzare.

26

Occorrente

  • Piantine di fragole, tessuto termico, telo, paglia
36

Intervenite ai primi freddi

Va ricordato che le fragole sono frutti perenni che sopportano piuttosto bene le temperature che vanno dai 35 agli 0 gradi. Tuttavia, nei casi in cui si possedessero delle piante di questo frutto in una zona dal clima molto rigido (con temperature che si dovessero abbassare, cioè, sotto lo zero), la situazione diverrebbe molto allarmante e si dovrebbero immediatamente porre in essere tutti gli accorgimenti necessari per evitare che il freddo intenso possa causare il deterioramento e la morte delle piantine. Ecco quindi alcuni interventi di gestione e manutenzione delle piante di fragole nel periodo delle gelate e dei primi freddi.

46

Utilizzate uno speciale tessuto

Per prima cosa, qualora le piantine di fragole fossero poste in vaso, vi consigliamo di procedere ad una totale copertura dei vasi con l'ausilio di uno speciale tessuto. Questo prodotto è in vendita, a diverse grandezze e dimensioni, in tutti i negozi di giardinaggio o presso i vivai più attrezzati. In questo caso, dopo aver opportunamente coperto i vasi, spostateli in una zona più riparata e non direttamente soggetta alle intemperie della meteorologia invernale. Ma esistono anche altre modalità per conservare le piantine di fragole in inverno. Vediamo quali sono e come bisogna intervenire.

Continua la lettura
56

Applicate la paglia

Qualora siate invece proprietari di piantine di fragole collocate direttamente sul terreno, il consiglio è quello di ricoprire l'intera superficie con un telo traspirante e nello stesso tempo con caratteristiche termiche, che possa preservare le piantine dall'azione della pioggia, del freddo e del gelo. Un altro utilissimo accorgimento consiste nel ricoprire il terreno sul quale sono poste le piantine di fragole con dell'abbondante paglia. Questo elemento rappresenta infatti la soluzione migliore per combattere il freddo e il gelo, ad ogni latitudine. Ecco dunque realizzata una perfetta protezione delle vostre piantine di fragole, che potrete così assaporare nella stagione calda ogni volta che lo vorrete. Le piantine così protette nel periodo invernale daranno frutti sani, buoni e appetitosi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Iniziate a proteggere le piantine di fragole fin dall'insorgere dei primi freddi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare le fragole in vaso

Le fragole sono dei frutti molto saporiti, ma spesso in commercio si trovano fragole grosse e con poco sapore di qualità non italiana. Se vogliamo avere delle fragole sempre fresche e genuine possiamo coltivarle in giardino, o in mancanza di questo anche...
Giardinaggio

Come trapiantare le piantine di peperoncini

Se hai effettuato la semina dei peperoncini e le piantine sono cresciute quanto basta per trapiantarle, l’operazione puoi farla seguendo delle linee guida ben precise. Per ottimizzare il risultato, ci sono tuttavia due punti chiave su cui devi focalizzare...
Giardinaggio

Come raccogliere le fragole

Le fragole sono frutti davvero ricchi di sostanze nutrienti e benefiche per il nostro organismo e per la nostra forma fisica. Ecco perché è bene raccoglierne e mangiarne molte, anche se in maniera moderata. Le fragole sono un frutto stagionale molto...
Giardinaggio

Come separare le piantine per il rinvaso

Il giardinaggio è un'attività che può dare molta soddisfazione sotto tutti i punti di vista, Nel ciclo vitale delle piante capita di doversi cimentare nella separazione delle piante attraverso i vari metodi di moltiplicazione. Esistono differenti...
Giardinaggio

Come travasare le piantine di basilico

Con l'arrivo della primavera cominciano a deliziarci anche i profumi delle erbe aromatiche che crescono negli orti. Il basilico ad esempio è una di queste, ed è proprio in primavera che le piantine devono essere accuratamente travasate. In riferimento...
Giardinaggio

Come preparare le piantine per gli altari di Pasqua

Seconda soltanto al Natale, la Pasqua è la festività religiosa più attesa da bambini e adulti. All'avvicinarsi di questa ricorrenza, ciò che risalta subito alla mente è il tradizionale uovo o i coniglietti di cioccolata; ma se volgiamo lo sguardo...
Giardinaggio

Come piantare le fragole nell'orto

Con l'arrivo della primavera è stimolante svolgere degli hobby all'aria aperta. Il giardinaggio, oltre che divertente, da molte soddisfazioni: allontana infatti lo stress, allunga la vita e dona cibo naturale privo di pesticidi. Molti desiderano scoprire...
Giardinaggio

Come effettuare la pacciamatura alla pianta di fragole

Sono tantissimi i sistemi per fare in modo che la pianta si preservi nel corso delle stagioni meno favorevoli. Uno dei più utili e importanti è senza ombra di dubbio la pacciamatura, che la lo scopo di mantenere in forma la pianta in qualsiasi momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.