Come controllare Le Fosse Biologiche

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se la vostra casa intendete dotarla di un impianto supplementare per lo smaltimento dei rifiuti liquidi, o magari per la mancanza di una fogna comunale nelle immediate adiacenze, potete optare per la posa di una fossa biologica. Nello specifico si tratta di un serbatoio di determinate dimensioni che serve ad ottimizzare il risultato, facendo tracimare gli stessi liquidi nel terreno sottostante. Per renderla funzionale al 100%, ed evitare quindi la formazione di sedimenti che possano emanare dei cattivi odori, è necessario controllare periodicamente le fosse biologiche ed agire come di seguito suggerito.

25

Occorrente

  • Aceto
  • Pompa ad immersione
  • Acqua
35

Verificare lo stato delle fosse biologiche

Un primo ma importante controllo delle fosse biologiche consiste nel verificarne lo stato, e che non vi sia alcuna presenza di erba verdastra (muschio) sulla superficie nè tantomeno cattivi odori. In tal caso significa che il pozzetto funziona bene, ed i liquami non si sono solidificati. Tuttavia il consiglio è di eseguire uno spurgo totale almeno ogni 3 anni. Per fare ciò, si può usare una pompa ad immersione se la profondità è minima, oppure chiamare un tecnico specializzato per questa mansione.

45

Usare dell'aceto

Controllare periodicamente l'efficienza delle fosse biologiche, significa comunque approfittarne anche per intervenire con alcuni prodotti specifici. Detto ciò va premesso che non bisogna mai versare sostanze chimiche disinfettanti di tipo acido, poiché se la struttura è in metallo o in Pvc potrebbe subire danni. In alternativa usare dell'aceto può risultare utile per mantenere attiva la funzione di decomposizione delle fosse. Da evitare sono inoltre lo sversamento di olio o di grasso di cottura, e soprattutto non bisogna mai buttare nel water carta di giornale e quella plastificata poiché difficilmente nel pozzetto si dissolvono, e quindi si corre il rischio di ritrovarsi con la struttura intasata e maleodorante.

Continua la lettura
55

Versare dell'acqua periodicamente

Le fosse biologiche funzionano quindi grazie ad una specifica azione di decomposizione delle sostanze di scarto dello scarico domestico, e che si depositano se pesanti sul fondo della struttura. Il processo avviene grazie a dei microrganismi che nascono e si riproducono proprio nel liquame, e che alla fine rilasciano soltanto la parte liquida che fisiologicamente viene assorbita dal terriccio sottostante. Versare dell'acqua a fossa aperta, è un altro valido modo per intervenire in occasione del periodico controllo. Queste sono dunque le accortezze necessarie al fine di evitare che le fosse biologiche possano otturarsi o generare dei cattivi odori, e propagarsi nelle immediate vicinanze della casa creando disagio anche al vicino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come controllare un impianto idraulico

Per poter fare qualunque lavoro di riparazione sull'impianto idraulico, dovete conoscere il posizionamento delle tubature all'interno di casa, ma dovete anche conoscere com'è strutturato e come funziona il sistema di approvvigionamento dell'acqua e quello...
Casa

Come usare e controllare cucine e forni

Qualunque sia il tipo di cucina di cui disponi, è solo usandola in maniera corretta e competente che potremo trarne i risultati migliori consentendoci di realizzare anche un buon risparmio energetico. Inoltre, se avremo cura di fare una buona manutenzione,...
Casa

Come controllare i canali di gronda

La funzione delle grondaie è fondamentale per permettere il corretto deflusso dell'acqua piovana dal tetto. Le grondaie devono sempre essere perfettamente efficienti, altrimenti si rischia di favorire il ristagno dell'acqua che, a lungo andare, può...
Casa

Come controllare e sostituire dei deviatori

L'impianto di deviazione ti permette di accendere e spegnere una lampada da due punti diversi, per esempio dal fondo e dalla sommità di una scala. È molto utile e funzionale, indispensabile per le stanze con doppio ingresso. Con questa guida, ti spiego...
Casa

Come controllare perchè la lavatrice non scalda l'acqua

Ogni lavatrice è dotata di un circuito elettrico che alimenta il sistema di riscaldamento dell'acqua di un termostato, che ne regola la temperatura, e di una resistenza elettrica, che provvede a intiepidirla. Se l'acqua non raggiunge il grado di calore...
Casa

Come controllare la pompa di pressione nella macchina caffè espresso

Quello del caffè è ormai divenuto un rito a tutti gli effetti. Esso viene bevuto quotidianamente. Fortunatamente al giorno d'oggi la moderna tecnologia ha messo in campo diverse sistemi che ci facilatano la preparazione di questa bevanda. Le moderne...
Casa

Come controllare l'efficienza della messa a terra impianto elettrico di casa

Una corrente elettrica è un flusso di energia elettrica, intorno ad un circuito. Il flusso di energia, segue principi simili al flusso dell'acqua nei tubi. Il circuito contiene una sorgente di alimentazione, tra cui la rete di cablaggio che è la...
Casa

Come pulire le macchie su una giacca di velluto

Il velluto è un tessuto molto delicato e dev'essere curato nel modo adeguato, in particolare bisogna stare attenti se si sporca. Prima di lavarlo devi controllare bene l'etichetta per sapere se è lavabile. Il velluto non lavabile, infatti, dev'essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.