Come controllare una fotocellula

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il termine fotocellula viene usato generalmente, per indicare tutti quei circuiti elettrici che impiegano dei fotorivelatori. Essi sono dei dispositivi che riescono a rilevare una elettromagnetica radiazione, fornendo un segnale in uscita con intensità determinate di corrente e differenza di potenziale. In commercio ci sono dei fotorivelatori che hanno delle caratteristiche diverse, a seconda all'intensità minima misurabile. Tali dispositivi sono presenti spesso come mezzo di azionamento dei cancelli automatici. Dopo questa breve introduzione, possiamo iniziare con la guida vera e propria. Nei prossimi passi vi illustrerò più nel dettaglio il procedimento per controllare una fotocellula.

26

Occorrente

  • Tester
  • Livella
  • Fotocellula da controllare
36

Conoscere bene la differenza tra i diversi tipi di fotocellula

Per controllare una fotocellula, è importante conoscere bene la differenza tra i diversi tipi di fotocellula. La fotocellula a riflessione implementa entrambe le funzioni, di rilevatore e sorgente, nello stesso dispositivo. Questo significa che tutte e due sono montate sullo stesso lato rispetto all'oggetto di misura. Nella fotocellula a sbarramento, contrariamente, la fotocellula è montata da un lato ed il rilevatore dall'altro. Quest'ultimo avviene quando un oggetto ostacola la radiazione. Risulta abbastanza evidente che per un corretto funzionamento sorgente e rilevatore debbano essere allineati in modo perfetto.

46

Controllare le fotocellule elettricamente

Sarà sufficiente a volte, ed anche necessario controllare le fotocellule elettricamente. Potrà capitare infatti che si danneggino successivamente delle scariche elettriche, dovute a un temporale o riconducibili ad altri problemi sulla linea di alimentazione. Se non sono allineati, sarà sufficiente procedere all'allineamento. Le fotocellule di buona qualità sono generalmente autocentranti, occorrerà quindi un allineamento non perfetto necessariamente, facendo in modo che raggiungano da sole quello ottimale. Potrete usare una livella perpendicolare alla base, cercando di sfruttare i riferimenti sia da una parte, che dall'altra.

Continua la lettura
56

Individuare i collegamenti elettrici di trasmettitore e ricevitore

Per una rapida verifica occorrerà individuare i collegamenti elettrici di trasmettitore e ricevitore, distinguendo tra quelli relativi all'alimentazione (la sorgente ha solo quelli), che andranno collegati normalmente, e quelli relativi al segnale di uscita (presenti al rilevatore). Dopo aver connesso l'alimentazione ad entrambi, basterà usare il tester in corrispondenza del rilevatore, verificando la presenza del segnale di uscita alla chiusura del relè. Se così non fosse dovrete procedere alla sostituzione del componente obbligatoriamente. Siamo giunti ormai a questo terzo ed ultimo passo della guida su come controllare una fotocellula.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggete con molta attenzione i manuali d'uso di ogni componente.
  • Fare attenzione a controllare periodicamente la fotocellula
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come controllare un fusibile termico

Per chi non lo sapesse il fusibile termico è una sorte di dispositivo elettronico in grado di proteggere da eventuali cortocircuiti. È infatti adibito ad interrompere il flusso di corrente elettrica eventualmente se questo supera una data soglia prestabilita....
Materiali e Attrezzi

Come controllare la corrente in uscita in un alternatore

L'alternatore costituisce un elemento fondamentale per l'intero impianto elettrico della vostra automobile. Naturalmente, può capitare che qualcosa non funzioni correttamente, compromettendo così la normale ed efficace funzionalità della vostra auto....
Materiali e Attrezzi

Come cablare un sensore di movimento esterno

I rilevatori di movimento sono piccoli occhi elettronici che rilevano infrarosse ondate di calore, che si irradiano su oggetti in movimento. Quando il rilevatore individua un oggetto in movimento attraverso il suo campo, auto-gira elettronicamente le...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un rifrattometro per il miele

In natura esistono prodotti naturali che una volta raccolti devono subire dei processi. Per poi metterli in commercio. Tra i più apprezzati si può trovare il miele. Le seguenti operazioni sono, infatti, indispensabile per controllare il prodotto fin...
Materiali e Attrezzi

Come testare un condensatore con un tester digitale

Gli apparecchi elettronici per funzionare hanno bisogno di alcuni componenti. Per accorgersi di questo, basta aprirli con cura e osservarne il contenuto di un apparecchio qualsiasi. In questo caso vedrete una basetta di plastica dove sono disposte delle...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un estrattore per cuscinetti

I cuscinetti svolgono un lavoro abbastanza importante in un'automobile. Essi infatti prevengono il deterioramento delle parti meccaniche che può essere causato dalle cattive condizioni delle strade. Per evitare problemi è opportuno controllare i cuscinetti...
Materiali e Attrezzi

Come determinare il valore di un motore usato

L'acquisto di automobili e motociclette usate è una pratica che si sta diffondendo sempre di più in quanto è possibile trovare occasioni davvero imperdibili che permettono ai compratori di aggiudicarsi un motore praticamente nuovo a prezzi accessibili....
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un generatore di funzioni ad impulsi

Dagli appassionati agli scienziati, quasi chiunque con un interesse attivo per l'elettronica può beneficiare dell'uso di un generatore di funzione ad impulsi. Questo strumento versatile è in grado di testare le apparecchiature audio, controllare i circuiti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.