Come copiare un dipinto

Tramite: O2O 06/08/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Senza ombra di dubbio, non tutti siamo nati per diventare pittori famosi e di grande talento, ma non è necessario esserlo per dilettarsi nel disegno. Se è nelle nostre intenzioni copiare il dipinto di un grande maestro dell'arte, non solo sarà semplice ma ci aiuterà ad esercitarci e migliorare la tecnica consentendoci, in futuro, di realizzare piccole opere personali, come paesaggi, ritratti o nature morte. Se desideriamo addentrarci nel mondo dell'arte, nei passi di questa guida scopriremo insieme come copiare fedelmente un dipinto. Iniziamo!

27

Occorrente

  • stampa a colori di un quadro
  • cartoncino o tela
  • riga e squadra
  • matita e gomma
  • pennelli
  • colori a tempera o acrilici
37

Procurarsi la stampa a colori del quadro scelto

Prima di tutto, procuriamoci la stampa a colori del quadro che abbiamo scelto, cercando una rappresentazione il più possibile non ricca di particolari, in cui tutti gli elementi siano ben visibili. Oltre a ciò, per rendere il lavoro ancora più semplice, è necessario che sia delle stesse dimensioni del supporto che intendiamo utilizzare (cartoncino, tela o legno), altrimenti sarà necessario riportare le misure in scala da uno all'altro. Con la riga e la squadra, o con due squadre, dividiamo la riproduzione in una griglia quadrettata: minore sarà la misura dei riquadri, più semplice sarà riportare i dettagli.

47

Individuare il punto centrale della griglia

Successivamente, individuiamo il punto centrale della griglia e le due linee perpendicolari che lo attraversano e, soprattutto cerchiamo di stare piuttosto leggeri con la matita, specie se intendiamo dipingere con acquerelli, altrimenti rischiamo che i tratti di matita si intravedano al di sotto del colore, a lavoro finito. Terminata la quadrettatura, concentriamoci sulle forme principali e cominciamo a riportarle utilizzando le scacchiere create come guida. Durante questa fase del lavoro, dobbiamo far attenzione a seguire le giuste inclinazioni dei soggetti rappresentati nel dipinto e le curvature.

Continua la lettura
57

Colorare il dipinto

Partiamo dal centro e dagli elementi di riferimento maggiori, fino ad arrivare ai più piccoli. In seguito, controlliamo attentamente di non aver dimenticato nulla, prima di passare ai pennelli. Sempre seguendo le forme, segniamo le zone di separazione delle varie tinte, in maniera tale da avere una visione più chiara e completa. Partendo dalle aree destinate allo sfondo e come abbiamo fatto per il disegno a matita, riempiamo prima le più grandi. È consigliabile sovrapporre strati leggeri di colore, poco alla volta, e dedicare più tempo alle sfumature, senza fretta, fino a raggiungere il risultato voluto. A questo punto, il nostro lavoro può definirsi concluso!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come capire se un dipinto antico ha subito restauri

Le modifiche significative, nell'arte, possono compromettere il valore di un'opera e, proprio per questo, quando si ha intenzione di maneggiare un manufatto antico e di valore, bisogna prestare particolare attenzione e capire se ha subito restauri. Per...
Bricolage

Come incorniciare un dipinto su tela

Al giorno d'oggi fortunatamente sono sempre di più le persone che si intendono di arte e restauri, o per lo meno sono in aumento. Spesso anche chi non è afferrato su questo argomento si ritrova in situazioni ove è costretto a cavarsela da solo, a causa...
Bricolage

Come realizzare un dipinto marino

Grazie a questo articolo o guida, che dir si voglia, si riuscirà ad imparare come realizzare in pochi passi, un dipinto marino, in maniera tale, da poter avere in casa, il mare, le conchiglie ed anche i pesci. Iniziamo subito con il dire che la risoluzione...
Bricolage

come realizzare un dipinto astratto in acrilico con la tecnica del nastro e dell'intaglio

Gli acrilici garantiscono gli stessi effetti espressivi dei colori ad olio ma, rispetto ad essi, sono costituiti da una lunga serie di vantaggi. Innanzitutto sono molto versatili e si stendono con estrema facilità su diversi tipi di materiali. Inoltre...
Bricolage

Come copiare un disegno

Il disegno è una grande passione e per chi non li sa copiare perfettamente occorrono molti anni di studio presso le scuole che insegnano la materia, ma leggendo attentamente la seguente breve guida e seguendo il metodo che vi illustrerò in essa, sarete...
Bricolage

Come Decorare Un Bidone Per Il Latte Con Il Découpage Effetto Dipinto

Il découpage è una tecnica decorativa oramai diffusissima tra gli amanti dell'arte, che attraverso l'utilizzo di semplici ritagli di carta, permette di dare nuova vita ad un'infinita gamma di oggetti che abbiamo in casa, da quelli più grandi, come...
Bricolage

Come creare una Befana da appendere

Gli italiani sanno perfettamente che le feste e le tradizioni, soprattutto quelle più antiche, sono veramente importanti. Questo perché esse appartengono alla meravigliosa e centenaria cultura dell'Italia. Per questa ragione, le feste e le tradizioni...
Bricolage

Come usare la carta copiativa in grafite

Oggi viene utilizzata molto poco, eppure la carta copiativa risulta essere uno strumento ancora molto utile. Se non disponiamo di uno scanner e di una stampante, infatti, è un metodo veloce ed economico per copiare un'immagine. Bastano pochi minuti e...