Come Coprire I Rammendi Malriusciti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Capita spesso, specie quando un capo non può essere provato, di acquistare nei negozi gonne o pantaloni troppo larghi. Quando l'ampiezza è tale da non poterli indossare, perché cadono troppo in basso, si ricorre al classico taglio dell'elastico interno, o alle pences: purtroppo, però, se queste operazioni non sono fatte da mani esperte, il capo risulta rovinato. Grazie alla mia guida, tuttavia, potrai imparare come rimediare ai lavori fatti male. Infatti ti spiegherò tramite pochi ma semplici passaggi come coprire i rammendi malriusciti, riuscendo così a rimediare agli errori commessi da altri e poter finalmente indossare quei capi che prima non avevi potuto indossare. Vediamo quindi come fare.

27

Occorrente

  • ago da ricamo
  • filo del colore del capo
  • filato grosso
  • uncinetto n.5-6
  • bottoni particolari
  • strisce di uncinetto, pizzo, stoffe a piacere
37

Innanzitutto, se si tratta di una pences o un rammendo molto grosso che, oltre a presentare cuciture storte e fili sporgenti, creano nella gonna, o pantalone, all'altezza della vita, il classico effetto bozzo, con dislivelli, devi procurarti, o, meglio ancora, puoi creare da te, una cintura fatta all'uncinetto.
Scegli, per la lana, un filato grosso (più grande è il rammendo malriuscito, più grosso deve essere il filato), di un colore che si abbini al tuo capo di vestiario: falla di una misura un po' più ampia, rispetto al girovita in questione, e larga quanto basta per coprire completamente l'inestetismo.
Lavorala a maglia bassa o mezza maglia alta, per non presentare spazi vuoti, che sarebbero rivelatori.

47

La cintura, poi, deve essere cucita in corrispondenza del rammendo o delle pences, per mascherare alla perfezione il guaio: se la gonna, o il pantalone, presentano dei passanti, ovviamente fai passare la striscia sotto. Puoi far terminare la cinta, come nella mia foto, con dei semplici fili, lavorati a catenella o maglia bassissima: serviranno per stringere ulteriormente il punto vita. Puoi impreziosirla con dei bottoni a piacere.

Continua la lettura
57

Se il lavoro di cucito riuscito male, invece, è situato in uno dei bordi del tuo capo di vestiario, puoi applicare due semplici strisce, sempre lavorate a maglia bassa o mezza maglia alta, che ti faranno da bordini.
Ti consiglio di utilizzare strisce lavorate all'uncinetto, con filato grosso, poiché il tessuto applicato è migliore per mascherare storpiature, ed in più si tratta di un inserto che puoi realizzare da te, senza dover spendere per compare bordini già fatti.

67

Se, tuttavia, non hai tempo o non sai lavorare all'uncinetto, ed il rammendo da coprire è piccolo, puoi riciclare vecchi pizzi, stoffe o nastri.
Infine, quando il lavoro di cucito imperfetto si trova in mezzo al tuo capo di vestiario, procurati, o lavora da te, dei ricami all'uncinetto, come dei fiorellini, sempre più grandi rispetto all'ampiezza del rammendo. Puoi impreziosirli cucendovi un bottone particolare al centro. Saranno un'elegante ed economica alternativa alle antiestetiche toppe da applicare. Come vedi, grazie ai consigli di questa guida, eseguire un rammendo diventa un lavoro divertente e stimolante da eseguire, unendo fantasia e praticità per poter indossare finalmente quel vestito che avevi comprato ma che presentava qualche imperfezione. Se non sei capace in questo tipo di lavori, non ti preoccupare, perché un po 'di pratica con ago filo farà in modo che in un batter d'occhio tu sia in grado di svolgere qualsiasi tipo di rammendo, la pratica è sempre la soluzione migliore per imparare. Non mi resta quindi che augurarti buon lavoro. Alla prossima.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Puoi decorare ulteriormente gli inserti con perline e paillettes, che incollerai con colla per tessuti o colla a caldo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come eseguire l'orlo con il punto rammendo

Come molte donne sanno, ci sono vari modi per eseguire un orlo. Uno dei più conosciuti è senza dubbio quello con il punto rammendo. Ma cosa significa e come è necessario procedere per eseguire questo particolarissimo e assai conosciuto tipo di orlo?...
Cucito

Come eseguire il punto rammendo a ragnetti

Il punto rammendo a ragnetti viene utilizzato solitamente per realizzare delle figure geometriche. Si tratta di un tipo di punto da ricamo molto semplice che va eseguito però su tessuti a trama regolare e sottili, come per esempio il lino, soprattutto...
Cucito

Come ricucire uno strappo

Come provare a ricucire uno strappo che accidentalmente si è verificato su un capo di vestiario? Se vi è successo di lacerare abiti o pantaloni converrete che è uno spreco inutile, oltre che un dispiacere, gettare via tutto senza aver fatto almeno...
Cucito

Come Realizzare Un Orlo A Giorno Decorato A Punto Pigna

In questa guida vi verrà spiegato come realizzare un orlo a giorno decorato con il bel punto a pigne. Il tessuto che si adatta maggiormente a questa particolare lavorazione è la seta leggera oppure il cotone ad un filo. Usate preferibilmente colori...
Cucito

Come attaccare un bottone con la macchina da cucire

Capita spesso di perdere il bottono di qualche vestito. Certe volte salta quello dei pantaloni, altre volte quello della giacca e si rischia di rimediare una spiacevole figura, soprattutto se si sta partecipando ad un evento importante. Quando si torna...
Cucito

Come imparare a cucire rapidamente

Cimentarsi in nuove pratiche, può rivelarsi una buona soluzione per riempire il tempo. Spesso si ha l'abitudine di sottovalutare le proprie capacità. Per questo si credere impossibile un'attività che si può imparare rapidamente. Cucire ne è un esempio...
Cucito

Come realizzare un vestito da Gobbo di Notre Dame per Halloween

Molte volte per la festa di Halloween non sappiamo mai quale vestito indossare, siamo spesso alla ricerca di vestiti originali e diversi dal solito costume da vampiro o zombie. Allora perché non pensare ad un costume ispirato alla storia del Gobbo di...
Cucito

Come rammendare i vestiti

L'arte del rammendo è una capacità che vale davvero la pena riuscire a imparare. Per esempio è utile quando i tuoi vestiti hanno avuto dei piccoli incidenti, come un maglione che si rovina, gonne scucite, i jeans preferiti che si rompono ecc. Insomma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.