Come coprire la ruggine dalle sedie di acciao

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La ruggine non è altro che il risultato finale di un processo di corrosione che si verifica quando i metalli, come il ferro o l'acciaio, vengono a contatto con aria ed acqua presenti nell'aria. Capita di frequente che un oggetto in acciaio presenti delle macchie di ruggine. In tal caso, diversi sono i modi attraverso cui è possibile intervenire. Nella seguente guida, passo dopo passo, ci occuperemo in particolare della ruggine che si forma sulle sedie di acciaio e vi suggeriremo dei metodi naturali per coprire la ruggine dalle stesse. Vediamo insieme come procedere.

27

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Spugna
  • Panno pulito
  • Limone
  • Sale
  • Patata
  • Bicarbonato
  • Detersivo per piatti
37

Utilizzare l'aceto bianco

Un rimedio sicuramente efficace per togliere la ruggine dall'acciaio consiste nell'utilizzo dell'aceto bianco. Anche l'aceto rosso va bene ma quello bianco è maggiormente indicato per coprire la ruggine. Basterà versarlo sulla parte della sedia coperta dalla ruggine e lasciare agire, da un quarto d'ora fino a 24 ore in base all'estensione delle zone arrugginite. Dopo aver applicato l'aceto, pulite l'acciaio con una spugna umida. Potete anche spruzzare un po' di aceto sul lato abrasivo di una spugna per piatti ed utilizzarla per strofinare ed eliminare delicatamente la ruggine. Al termine dell'operazione, lucidate la vostra sedia d'acciaio con un panno pulito: tornerà come nuova.

47

Applicare il limone

Perfetto contro la ruggine sulle superfici d'acciaio è anche il limone. Unite in un contenitore il sale fino e il limone ed amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una pasta omogenea che dovrete poi applicare sulla sedia da ripristinare. Lasciate agire la miscela sulla superficie per 30 minuti circa poi asportate la crema con una spugna umida così da grattare via tutte le macchie di ruggine. Quando la miscela composta da sale e limone e le macchie di ruggine sono state rimosse, passate sulla sedie un panno asciutto.

Continua la lettura
57

Usare una patata e il detersivo

Un'altra tecnica adatta contro la ruggine che può formarsi sulle sedie d'acciaio prevede l'utilizzo di una patata. Basterà tagliare una patata a metà e cospargerla di detersivo per piatti. Strofinate poi la patata sulla sedia coperta dalla ruggine e lasciate agire per almeno 2 ore. Potete anche utilizzare il bicarbonato, da lasciar cadere sulla superficie d'acciaio bagnata: in tal modo il bicarbonato dovrebbe rimanere appiccicato sulla sedia. Attendete circa un'ora e poi pulite la superficie con un panno umido. Nel caso in cui i metodi casalinghi indicati dovessero rivelarsi inefficaci, potete utilizzare i molteplici prodotti presenti in commercio per sciogliere la ruggine.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come rinnovare la seduta delle sedie

Molte volte quando dobbiamo eseguire alcuni piccoli lavori nella nostra casa, ci rivolgiamo a tecnici esperti per essere sicuri di ottenere un risultato perfetto, spendendo però in alcuni casi cifre elevate. Se vogliamo provare a risparmiare qualcosa,...
Altri Hobby

Come coprire i tubi dei termosifoni

I termosifoni, per essere installati e collegati correttamente, hanno bisogno di avere dei tubi che li possano collegare al muro e, quindi, alle tubature della casa. Spesso, però, i tubi dei termosifoni possono anche diventare pericolosi se ci sono dei...
Altri Hobby

Come coprire una fossa biologica

La maggior parte delle case presentano una fossa biologica privata, in cui il principale componente del sistema è un serbatoio settico; questo è collegato alla fognatura della casa e si trova a circa 24 cm di profondità. È molto importante eseguire...
Altri Hobby

Come coprire lo strappo di una camicetta senza cucire

In questa guida vedremo come è possibile coprire lo strappo di una camicetta senza cucire. Quando si viene a scoprire che una nostra camicia si è strappata, il primo pensiero che viene in mente è quello di buttarla via soprattutto perché, magari,...
Altri Hobby

Come verniciare acciaio arrugginito

L'acciaio, cosi come gli altri materiali ferrosi come il ferro e la ghisa, se esposti all'ossigeno sono soggetti a ossidazione. Il risultato finale dell'ossidazione è la formazione di quella patina, che può essere può o meno profonda, dall'aspetto...
Altri Hobby

Come restaurare oggetti arrugginiti

La ruggine purtroppo va ad intaccare tutti quegli elementi ferrosi che abbiamo in casa. Riesce a raggiungere ogni strato fino a quando non lo sgretola del tutto, soprattutto se si trovano all'esterno a causa delle intemperie, o nei luoghi di mare a causa...
Altri Hobby

Come restaurare una bici d'epoca

Il restauro di una vecchia bicicletta può comprendere tre processi: riportare una bicicletta alle condizioni di fabbrica, la ristrutturazione di un modello vecchio per poterla utilizzare su strada, oppure semplicemente la rimozione della ruggine e delle...
Altri Hobby

Come accorciare il cinturino di un orologio

Gli orologi da sempre sono considerati i compagni di vita di ogni uomo che si rispetti. Esistono orologi classici, sportivi, casual, uno per ogni occasione e tutti con la funzione principale di indicarci il tempo. Ma non sempre l'orologio che desideriamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.