Come coprire lo strappo di una camicetta senza cucire

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa guida vedremo come è possibile coprire lo strappo di una camicetta senza cucire.
Quando si viene a scoprire che una nostra camicia si è strappata, il primo pensiero che viene in mente è quello di buttarla via soprattutto perché, magari, le cuciture non sono proprio il nostro forte. Buttare il nostro capo nella pattumiera è solo l'ultima spiaggia, in questa breve dissertazione vedrai come risolvere uno strappo sia di grandi dimensioni che di piccole dimensioni senza ricorrere ad ago e filo.

27

Occorrente

  • Tela per vestiario
  • Spille da balia
  • Tela termo adesiva
  • Ferro da stiro
  • Carta da forno
  • 20 minuti del tuo tempo
37

Strappo di grandi dimensioni

Può capitare a volte di impattare in un chiodo sporgente da una porta, una oppure qualunque altro incidente domestico come potrebbe essere la classica bruciatura da ferro da stiro che strappa o squarcia in maniera ben evidente la nostra camicetta. Quando lo strappo è di diverse dimensioni, proviamo a girare il nostro capo, portandolo alla rovescia. Procuriamoci una tela oppure un tessuto della stessa tinta della nostra camicia e applichiamola con una spilla da balia. Rigirando la camicia, prova ad indossarla. Se va troppo aderente oppure stringe nei pressi della riparazione facendo delle grinze, prova ad allentare la presa delle spille da baia, se, invece, è troppo larga, prova a stringerle di più.

47

Strappo di piccole dimensioni

Quando dobbiamo fare i conti con uno strappo di piccole dimensioni, il problema è sicuramente più semplice. Se la fortuna ci ha assistito facendo comparire lo strappo nella parte inferiore possiamo ovviare utilizzando la camicetta cosi come è indossandola infilata nei pantaloni abbinata ad un bel jeans con un elegante cinturone. Se lo strappo è comparso proprio al centro della camicia (impossibile da nascondere) possiamo ovviare in questo modo: rigira la tua camicia alla rovescia e applica un'apposita tela termo adesiva che puoi acquistare in qualsiasi merceria o, in casi eccezionali, anche nei negozi di abbigliamento. Applicare la tela termo adesiva è molto semplice, si fa allo stesso modo degli hama beds: prendi la tela termo aderente, posizionala sullo strappo della camicia e appoggia su di essa un pezzo di carta da forno che farà da superficie d'appoggio per il ferro da stiro che applicherai sopra per qualche minuto ad una modesta temperatura.

Continua la lettura
57

Ritocchi alla riparazione

Terminata la fase di rattoppo senza l'ausilio di ago e filo possiamo pensare di abbellire la nostra camicetta magari con un'ulteriore tessuto termo aderente che richiama un simbolo che ci appartiene, le nostre iniziali del nome... Insomma, trasformiamo la nostra elegante camicia da matrimonio in un capo casual e sportivo. L'importante è non esagerare troppo ed essere fieri del nostro restyling.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurati che la carta forno copra la superficie a contatto con la camicia altrimenti rischierai di creare un altro strappo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come coprire una fossa biologica

La maggior parte delle case presentano una fossa biologica privata, in cui il principale componente del sistema è un serbatoio settico; questo è collegato alla fognatura della casa e si trova a circa 24 cm di profondità. È molto importante eseguire...
Altri Hobby

Come coprire la ruggine dalle sedie di acciao

La ruggine non è altro che il risultato finale di un processo di corrosione che si verifica quando i metalli, come il ferro o l'acciaio, vengono a contatto con aria ed acqua presenti nell'aria. Capita di frequente che un oggetto in acciaio presenti delle...
Altri Hobby

Come cucire un pallone da calcio

Il calcio è uno sport molto amato e seguito da persone di tutte le età dai più giovani ai più anziani. Il pallone deve essere ben fatto poiché è indispensabile, affinché i calciatori possano praticarlo al meglio usando ognuno le proprie...
Altri Hobby

Come cucire i cordoncini decorativi

I cordoncini decorativi sono molto utilizzati per decorare vestiti, cuscini, tende e tante altri tessuti. Questi si applicano in modo molto semplice ed assolvono un ruolo estetico molto importante. Tuttavia, qualche piccolo problema può sorgere quando...
Altri Hobby

Come cucire dei cestini imbottiti in stoffa

Se siete particolarmente abili nel cucito e vi piace nel contempo creare degli oggetti d'arredo utili e fantasiosi, allora il consiglio è di leggere i passi successivi della presente guida in cui troverete le istruzioni su un manufatto davvero originale....
Altri Hobby

Come cucire delle perle su abiti

Se nel guardaroba avete degli abiti il cui aspetto non vi soddisfa, potete rimediare con alcuni semplici accorgimenti, atti a renderli più appariscenti e in sintonia con il vostro look. In questa guida nello specifico, descriviamo quindi come cucire...
Altri Hobby

Come cucire il cuoio a mano

Se siamo in possesso di alcuni pezzi di cuoio e vogliamo tentare di cucirli e serrarli tra di loro, a mano, per realizzare qualche lavoretto, dobbiamo tenere presente che si andrà incontro a una lavorazione piuttosto dura da mettere in pratica, in quanto...
Altri Hobby

Come realizzare un abito da sera senza cucire

Quale donna non ha mai sognato di poter sfoggiare un raffinato abito da sera senza il bisogno di dover spendere molti soldi? Molte volte ci capita di dover spendere molto per acquistare un abito che magari utilizzeremo raramente e dovrà restare rinchiuso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.