Come costruire casette per attrezzi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se si ha a disposizione un giardino, potrebbe essere alquanto utile creare un posto dove tenere tutte le attrezzature che, solitamente, vengono adoperate per i propri lavori domestici. Così facendo, si potrà avere sempre tutto a portata di mano e ci sarà anche ordine. Questa guida, attraverso i successivi passi, spiegherà come costruire delle casette per gli attrezzi.

27

Occorrente

  • Pannelli in abete
  • Chiodi o viti
  • Trapano o martello
  • Colla isolante
  • Bulloni
  • Taglierino
  • Telo bitumato
37

Fissare i pannelli per il tetto

Anzitutto, la prima cosa da fare è preparare sette pannelli, che verranno adoperati due per il fondo, quattro per le pareti e due per il tetto. Essi sono composti da travetti di abete di dimensioni 3 cm a lato, ai quali sono fissate delle perline di dimensioni che vanno dai 7 ai 10 millimetri. Le fessure che si creeranno tra le perline ed il telaio potranno essere eventualmente coperte da colla isolante. L'operazione fatta precedentemente dovrà essere ripetuta con gli altri pannelli, ottenendo così la chiusura completa. Ora, all'interno, fissare con chiodi o viti i due pannelli per il tetto, unendoli con il pannello posteriore e quello della porta, dopodiché avvitare o inchiodare il tutto.

47

Aggiungere il pannello del pavimento sul terreno

Successivamente, mettere il pannello del pavimento sul terreno; se si è scelto per un pavimento a due pannelli, provvedere a congiungerli. Adesso, unire il pannello della testata posteriore e quello laterale utilizzando dei bulloni passanti nei buchi appositi sistemati in precedenza. Prima di proseguire, decidere le misure della casetta in legno: se il singolo lato misura più di 3 metri, è preferibile scegliere il metallo per il telaio; se, invece, il lato della base è pari o maggiore a 3 metri, è consigliabile dividerlo in due pannelli minori. È importante che due dei quattro tramezzi del pavimento e le falde del tetto siano di forma rettangolare.

Continua la lettura
57

Tagliare del telo bitumato

Attraverso l'utilizzo di un taglierino, tagliare del telo bitumato un po' più lungo rispetto alla lunghezza del tetto, dopodiché fissarlo con chiodi fino a quando non sarà coperto totalmente. Terminare il lavoro con il fissaggio dei profili, sia del tetto che dei quattro angoli della casetta. A questo punto, eseguire dei buchi in corrispondenza delle zone nelle quali verranno collocate le finestre e le porte. Sul telaio posteriore e su quello anteriore, realizzare sei fori passanti (3 a destra e 3 a sinistra), in modo tale che fuoriescano sulle perline. Infine, sui telai che formano i lati, praticare gli stessi buchi in corrispondenza dei primi sul lato del travetto (anche qui, sia a destra che a sinistra). Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come pulire gli attrezzi da giardino

Se si possiedono degli attrezzi da giardino in ottime condizioni, è un peccato lasciarli deteriorare per la poca attenzione cui si presta. La manutenzione di questi oggetti è davvero semplicissima. Di norma, per avere degli attrezzi sempre pronti all'uso,...
Materiali e Attrezzi

Come organizzare la cassetta degli attrezzi

In casa non può mai mancare la cassetta degli attrezzi. Questa è indispensabile per risolvere tante riparazioni improvvise. Oppure, per creare degli oggetti che servono per la casa. Una cassetta deve contenere tutto ciò che può ritornare utile. Soprattutto...
Materiali e Attrezzi

Come mettere in ordine gli attrezzi da bricolage

Il bricolage (chiamato anche fai da te) è un passatempo che al giorno d'oggi appassiona tantissime persone. Si tratta di un'attività che solitamente viene eseguita durante il tempo libero e che richiede l'utilizzo di diversi attrezzi da lavoro. Questi...
Materiali e Attrezzi

I migliori attrezzi per la tua officina fai da te

Quante volte vi sarete sentiti dire: "la tua officina, non è abbastanza completa, mancano degli attrezzi basilari". Innanzi tutto, è importante dire che avere la possibilità di creare un'officina in casa, è davvero una fortuna. Poter aggiustare, costruire,...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere Gli Attrezzi Fai Da Te

Questa guida sul "fai da te" o "do it yourself" è utile per tutte quelle persone che non sono a conoscenza di cosa deve contenere una cassetta degli attrezzi. I consigli sono importanti se si vuole essere autonomi quando si devono fare delle piccole...
Materiali e Attrezzi

Consigli di manutenzione di una capanna per attrezzi

Gli uomini sono spesso convinti che le donne amino soltanto i tipi palestrati e che sappiano riparare tutto quando l'occasione lo richiede, sfoggiando magicamente gli attrezzi custoditi gelosamente nella capanna accanto a casa, in genere situata nel giardino,...
Materiali e Attrezzi

Come tenere ordinati gli attrezzi da giardinaggio

Avere uno spazio verde davanti casa è un po' il sogno di tutti, ma crea anche qualche piccolo pensiero, in quanto per tenere ben pulito e bello un giardino c'è anche la necessità di come tenere ordinati e facilmente rintracciabili i nostri attrezzi...
Materiali e Attrezzi

Guida agli attrezzi per la stuccatura

Quando abbiamo bisogno di fare lavori di stuccatura indipendentemente dalla nostra abilità, occorrono degli attrezzi che sono abbastanza comuni e di facile reperibilità soprattutto perché ognuno di loro ha una funzione ben precisa. Vediamo allora una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.