Come costruire colonne di pietra

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Le colonne sono elementi architettonici verticali e portanti, composti solitamente da 3 elementi: base, fusto e capitello. Esse hanno in genere una forma circolare e vengono usate da molti millenni per realizzare costruzioni monumentali, come templi ed altri magnifici edifici. La colonna, viene sempre più utilizzata anche per abbellire dimore, poiché conferisce all'occhio di chi osserva, subito un'aria di maestosità ed eleganza all'ambiente. Se anche a voi è venuta voglia di abbellire la vostra casa con delle colonne, leggete la nostra guida a come costruire colonne di pietra!

27

Occorrente

  • Regolo
  • Malta
  • Mattoni
  • Pietre
  • Spago
  • Matita
  • Spazzola
37

La base

Il primo passo è decidere dove dovrà erigersi la vostra colonna e se essa sarà portante o di puro scopo decorativo. Come saprete per il primo tipo occorreranno più accorgimenti, visto che sorreggerà una struttura. A questo punto dovrete disegnare con una matita la base, nel punto esatto dove poi sorgerà la colonna. Supponiamo che sia un quadrato di 30x30 cm. Se il pilastro dovrà arrivare ad un soffitto, tracciate anche lì il quadrato. Iniziate col posare un sottile strato di malta sul perimetro disegnato. Successivamente andrete a posizionare 4 mattoni a formare un quadrato. Lasciate circa 1 cm di spazio fra essi (giunto), che poi andrete a riempire con la malta. Questo era il primo passo per costruire colonne di pietra, continuate con la lettura per scoprirne di più.
.

47

Il pilastro

Dopo aver posizionato il primo giunto composto di quattro mattoni, dovrete passare su esso un altro strato sottile di malta (circa 1 cm). Ripetete l'operazione. Questo procedimento andrà ripetuto per 37 volte, per ottenere una colonna alta circa 2 metri. Ricordate che ogni 3 strati o giunti, dovrete effettuare la stilatura con l'attrezzo per giunti concavi. Questa operazione permetterà all'acqua piovana di scivolare via facilmente dal pilastro. Fate attenzione a non far seccare troppo la malta, altrimenti non riuscirete più a spalmarla! Il vostro pilastro purtroppo non è ancora completo... Per sapere come proseguire continuate a leggere come costruire colonne di pietra.

Continua la lettura
57

La rifinitura

Una volta che avrete eretto la vostra maestosa colonna, dovrete pensare a come decorarla con le pietre. Generalmente vengono utilizzate pietre di scarto, meno costose e più facilmente reperibili per rifinire i pilastri; esse dovranno tutte avere un taglio diverso e quindi diverse dimensioni e forme. Procedete dalla base, spalmando uno strato di malta ed applicandovi subito dopo le pietre, che dovranno avere un po' di spazio le une dalle altre. Così facendo riempite con le pietre tutta la facciata della colonna, facendo attenzione a non far seccare la malta tra la posa di una pietra e l'altra. Riempite con la malta avanzata i giunti creatisi tra le pietre. Fate asciugare e poi passate la spazzola per rimuovere i residui di malta in eccesso. Ora non vi resta che cimentarvi nell'impresa! Si raccomanda di non sostituirsi ai professionisti del settore, per avere maggiore sicurezza ed evitare crolli e danni a persone e/o cose.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Posizionate lo spago in uno degli angoli del quadrato alla base del pilastro, tenendolo in verticale, per realizzare una struttura perfettamente allineata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un muretto a secco in pietra

In natura esistono materiali che consentono di costruire delle strutture utili. Tra le più utilizzati ci sono le pietre. Queste di solito vengono adoperate nell'edilizia e per le piccole opere. Infatti, con le pietre è anche possibile costruire un muretto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una colonna con pietre di recupero

Una delle cose probabilmente più esteticamente appariscenti sono proprio le colonne, che possono essere costituite da diversi materiali e, dopo tutto, vengono realizzate ormai da diversi millenni, anche se le tecniche di realizzazione sono ovviamente...
Materiali e Attrezzi

Come incollare i pannelli in pietra ricostruita

Arredare e decorare la casa in modo soddisfacente è un compito che richiede un certo impegno. Gran parte del fascino degli interni risiede nel migliore abbinamento tra mobili e complementi d'arredo. Ma mobili e decorazioni non sono le sole cose che meritano...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la pietra focaia

La pietra focaia vede l'inizio del suo utilizzo nell'era preistorica. L'uomo scopre la natura di alcune pietre particolari (quarzite, selce e pirite contenente ferro) che, sfregate tra loro creano quelle scintille luminose che cadono su foglie e rami...
Materiali e Attrezzi

Come creare un coltello da sopravvivenza in pietra

In questa guida vedremo come creare un coltello da sopravvivenza in pietra. Un oggetto di questo tipo si rivelerà utile in caso di bisogno, come ad esempio in campeggio o per un'escursione. Procedere alla realizzazione non è semplice. Occorre precisione...
Materiali e Attrezzi

Come affilare un coltello con una pietra

Uno dei mestieri che sta lentamente ed inesorabilmente scomparendo è quello dell'arrotino. Questo artigiano non eseguiva solo la semplice molatura delle lame ma molto spesso, a bordo della sua bottega ambulante costituita da un attrezzatissimo carretto...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere un rivestimento in pietra

Se in casa o in giardino abbiamo precedentemente rivestito una o più pareti con delle pietre naturali e quindi abbastanza spesse, ed intendiamo rimuoverle senza danneggiare la struttura portante, bisogna seguire delle linee guida specifiche. In riferimento...
Materiali e Attrezzi

Come intagliare la pietra leccese

La pietra leccese è di origine calcarea risalente a circa 21 milioni di anni fa; infatti, la compattezza, il colore e la struttura, sono dovute ai suoi componenti base (silicio e granito), le cui principali varietà sono la dorata pallida, la bianca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.