Come costruire il gioco di Pinocchio equilibrista

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

È famosa la frase: " Ho pensato di fabbricarmi da me un bel burattino di legno, un burattino meraviglioso, che sappia ballare, tirare di scherma e fare i salti mortali. Con questo burattino voglio girare il mondo, per buscarmi un tozzo di pane e un bicchiere di vino, che ve ne pare?" È così che inizia il romanzo ottocentesco: le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino. Scritto nel 881 da Collodi. Il noto protagonista è un personaggio di finzione, il burlone Pinocchio: un burattino simile ad una marionetta (corpo di legno articolato) che ha l'attitudine ad eclissarsi dentro facili frottole, a cui fiorisce il naso ad ogni bugia che pronuncia. Pinocchio è una delle più belle favole mai raccontate, ed affascina non solo i bambini di tutto il mondo intero; su di esso, infatti, sono stati ricavati musical, testi teatrali, film, fumetti, album musicali ed allestimenti scenografici. Il burattino va dunque spesso in scena, allora perché non esibirlo anche sul palcoscenico di casa vostra! Non necessita assolutamente servirsi del vecchio falegname Mastro Geppetto, infatti con degli utili consigli e tanta pazienza nei vari passi della guida ti suggerirò in maniera semplice come costruire il gioco di Pinocchio Equilibrista.

25

Occorrente

  • asticciole in legno
  • pannello di legno
  • filo di nylon
  • fermacampioni, chiodi, seghetto, taglierino
35

Per iniziare, prendi un foglio e disegna i vari pezzi che ti servono per costruire l' impalcatura del saltimbanco. Poi, traccia due rettangoli che misurino 30 x 3 cm e, un altro rettangolo che misuri invece 6 x 4 cm. Tagliali e successivamente appoggiali sul pannello, che deve avere uno spessore di 1,5 cm. Dopo aver contornato le sagome con una matita, prendi un seghetto a mano e tagliale con attenzione. Con il taglierino incidi quindi due fessure sulle asticciole più lunghe, a 4 cm dalle estremità.

45

Fissa poi con i chiodi l' asticciola da 6 cm tenendoti a 10 cm dall' estremità opposta, avendo cura di posizionarla perpendicolarmente tra le altre due. Affinché l' acrobata si possa muovere sulla sbarra, stringi con le dita e poi, lascia la parte inferiore delle due aste lunghe. A questo punto devi riportare prima su un foglio e poi sul legno le varie parti del corpo dell' equilibrista, che vedi riportate qui sotto, e intagliarle con il seghetto.

Continua la lettura
55

Dopo che hai rifinito le varie sagome servendoti della carta vetrata e, saranno quindi diventate belle lisce, assemblale tra loro inserendo i ferrmacampioni nei punti indicati con I cerchietti sul modello. Fissa bene il tutto e quindi dipingi Pinocchio usando dei colori acrilici e, quando saranno asciutti passa la vernice trasparente. Per finire entra il filo attraverso un buco che devi praticare al centro di ognuna delle due mani e, avvolgilo nelle scanalature, annodandolo. Se farai pressione con la mano sui due supporti, vedrai che il filo si tende e Pinocchio salterà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una ballerina equilibrista con cartoncino e spago

Se anche voi siete degli amanti del fai date e amate passare delle ore a creare e decorare nuovi oggetti, questa è sicuramente la guida che più fa per voi. Con le proprie mani infatti si possono creare molteplici oggetti per abbellire la propria casa...
Bricolage

Come realizzare l'uovo equilibrista

Quanti di noi da bambini abbiamo giocato con quel pupazzo che magicamente tornava in piedi nonostante continuassimo a spingerlo?Questo simpatico giocattolo, per via del suo funzionamento che sfrutta lo spostamento del baricentro, è anche semplicissimo...
Bricolage

Come costruire una scatola porta-carte da gioco con scomparti

Finite le feste natalizie, occorre riporre in modo adeguato le carte da gioco che ci hanno fatto compagnia durante le tante serate con gli amici. In commercio ve ne sono di diversi tipi e con molti scomparti così da contenere anche altri passatempo come...
Bricolage

Come costruire un dado da gioco (con i numeri o con gli animali)

Se vi tate chiedendo come costruire un dado da gioco utilizzando dei semplici cartoncini bristol e della colla, seguendo questa semplice guida potrete rispondere alla vostra domanda e potrete sfoggiare tanti modelli di dadi con numeri o animali simpatici...
Bricolage

Come costruire un gioco di memoria per bambini

Le attività ludiche sono assolutamente importanti per i bambini poiché, sin da piccoli, imparano a sviluppare le loro capacità mnemoniche ed intellettive. Nei passi a seguire, vi verrà illustrato un modo simpatico e divertente per realizzare, con...
Bricolage

Come costruire un gioco per bambini con materiale riciclato

Se si hanno bambini in casa, un'attività molto divertente che possiamo fare con loro è quella di creare giocattoli da materiali riciclati. Questo permette, oltre un risparmio economico, anche la possibilità di giocare con loro, facendo in modo che...
Bricolage

Come costruire un piano di gioco per il ping pong

Il ping pong conosciuto anche col nome di tennis da tavolo, è un particolarissimo sport molto simile al gioco del tennis ma giocato su una superficie molto più piccola che corrisponde a quella di un tavolo di 12 metri di lunghezza e di 6 metri di larghezza....
Bricolage

Come realizzare un gioco divertente per bambini

Quindi, se avete voglia di costruire, direttamente con le vostre mani, un gioco per fare diventare tuo figlio un lanciatore perfetto, allora questo è il tutorial che fa per voi! Attraverso i passaggi seguenti, infatti, andremo a illustrarvi un metodo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.