Come costruire il telaio di un armadio a incasso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Quante volte ci sarà capitato di avere spazi vuoti e non sapere come sfruttarli? Quante volte abbiamo pensato di cercare di comprare dei mobili adatti, ma per dimensioni o costi non proprio accessibili abbiamo evitato? Infatti, per ottimizzare il più possibile gli spazi nella casa, c'è bisogno di guadagnare metri con tecniche e costruzioni particolari. Tra queste la più pratica è sicuramente quella ad incasso. Infatti, oltre ad essere utile per un risparmio logistico, è di grande eleganza. Con questa guida potremo imparare a costruire un telaio di un armadio ad incasso con estrema facilità risparmiando economicamente molti soldi. Ovviamente questa guida è esclusivamente introduttiva, ma come si dice: chi inizia bene è a metà dell'opera.

28

Occorrente

  • metro
  • sega
  • matita
  • tasselli ad espansione per legno e cacciavite
  • stucco acrilico
  • piallello elettrico
  • listelli di legno
38

Per iniziare il lavoro di cui abbiamo parlato nell'introduzione, procuriamoci dei listelli di legno: di essi ne esistono in commercio di vario genere a seconda della tipologia lignea ed i costi veramente irrisori, infatti, un pezzo costa meno di un euro. Un altro elemento essenziale per la buona riuscita del lavoro, sono i tasselli ad espansione: anche di essi ne esistono vari tipi, ma quelli che occorrono in questo caso sono quelli che vengono utilizzati tipicamente per il legno. Per fissarli è necessaria una chiave a brugola.

48

Il primo passo da fare è quello di prendere le giuste misurazioni della nicchia che conterrà l'armadio, quindi misurare la larghezza. Una volta proceduto a misurarla, dovremo tagliare due listelli più corti dell'altezza del frontale e appoggiarne uno verticale alla parete. Di seguito, bisogna marcare la posizione. Dobbiamo essere precisi il più possibile perché anche i millimetri sono importanti in questo caso.

Continua la lettura
58

La seconda azione da compiere è quella di avvitare questo listello usando tasselli ad espansione in modo tale da poter realizzare una solida battuta contro cui appoggiare il frontale. Una volta terminato questo passo, bisogna misurare la distanza dal listello dalla parete di fondo per poi fissare sull'altra parete laterale, un listello che debba essere uguale alla stessa distanza dalla parete.

68

Successivamente, dobbiamo posizionare il telaio: se troppo largo, segniamo con la matita l'eccedenza. Usando il pialletto elettrico su entrambi i lati, smusseremo lungo i bordi il perimetro in eccedenza per agevolare così l'installazione. Se dovesse risultare stretto, sono necessari degli spessori di legno o altra alternativa come quella di riempire i vuoti con dello stucco acrilico. Ora avremo il nostro telaio per l'armadio pronto per essere ulteriormente completato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stringiamo bene i tasselli ad espansione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un forno ad incasso

Da qualche anno a questa parte, le persone che devono arredare casa si affidano generalmente a mobili o ad elettrodomestici che abbiano la possibilità di essere montati indipendentemente dall'arredamento già presente nell'abitazione. Questo consente,...
Casa

Come montare una serratura ad incasso

Le serrature a incasso sono le più usate, anche per quanto riguarda le porte interne. Sono serrature che vanno incassate nello spessore della porta, hanno due maniglie, un'asta quadrata e un chiavistello che viene azionato dalla chiave e che potete inserire...
Casa

Come scegliere uno scolapiatti ad incasso

Scegliere uno scolapiatti ad incasso non è sempre semplice. Nelle case dei nostri nonni, gli scolapiatti erano semplicemente delle strutture in legno fatte in maniera artigianale, di solito dal falegname del proprio paese. Non c'erano grandi esigenze,...
Casa

Come installare i faretti ad incasso

Quando si desidera procedere al rinnovamento di un ambiente della propria abitazione, sia rendendolo maggiormente funzionale e moderno sia riducendo notevolmente le spese complessive, si potrebbe pensare di installare alcuni faretti ad incasso capaci...
Casa

Come sostituire i faretti da incasso della cucina

I faretti da incasso della cucina servono per avere una migliore illuminazione al momento della preparazione dei cibi. Infatti, spesso la cucina è posizionata in una piccola stanza e magari con solo l'apertura della porta a fare passare un po' di luce....
Casa

Come cambiare un frigorifero da incasso

Purtroppo per noi il nostro frigorifero non ha una vita infinita. Potrebbero esserci svariati problemi che ci indurrebbero a prendere la decisione di cambiarlo. Problemi come un danno al compressore, alla bombola del freon oppure un malfunzionamento del...
Bricolage

Come montare una lavastoviglie a incasso

Nel corso dei decenni i produttori di elettrodomestici hanno sfornato numerose idee e novità per aiutarci con le diverse faccende domestiche. Uno di questi è rappresentato dalla lavastoviglie, oramai presente in molte case, anche perché in commercio...
Casa

Come installare un lavello da incasso

Se abbiamo l'intenzione di realizzare una cucina in muratura oppure in legno, e ci servono alcuni elettrodomestici da incasso, è possibile installarli in modo abbastanza agevole, purché in fase di costruzione, vengano rispettate le misure standard attualmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.