Come costruire la casetta per i pipistrelli: batbox

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I pipistrelli sono animali notturni molto affascinanti e davvero utili, in grado di mangiare oltre mille zanzare ogni notte: questa loro caratteristica li rende molto interessanti tanto che molte persone, pur di tenere lontane le zanzare dalle proprie abitazioni, costruiscono delle casette per questi mammiferi, chiamate batbox. Con questo breve articolo, vediamo insieme come costruire una batbox; quindi armiamoci di martello ed assi di legno e mettiamoci all'opera.

27

Occorrente

  • Assi di legno o compensato
  • Attrezzi per il bricolage
37

Avere in giardino o sul balcone di casa molti pipistrelli affamati è più vantaggioso che avere tante zanzare pronte a succhiarci il sangue e riempirci di bolle che ci provocano prurito. Ultimamente si sente sempre più spesso parlare delle batbox, acquistabili su internet, con poche decine di euro oppure realizzabili autonomamente. Per costruire una batbox, che è davvero semplice, occorrono poche cose: manualità, qualche foto di una batbox, delle assi di legno (o di compensato), un martello, una sega, dei chiodini e un metro per prendere le misure.

47

Considerata la dimensione dei pipistrelli, dobbiamo realizzare una casetta non più grande di 4 cm di spessore, utilizzando delle assi di legno tagliate opportunamente e dello stesso spessore, da fissare con i chiodini e con della colla a caldo per ottenere un fissaggio migliore e duraturo. La forma della casetta può essere quadrata o rettangolare, ma è preferibile, anche per l'estetica, darle una forma rettangolare. Terminata la scatola vera e propria, che ospiterà il pipistrello, costruiamo il tetto con un'asse di legno dello spessore di 3 cm e una parte inferiore con delle scanalature e il foro per far sì che il pipistrello possa aggrapparsi e arrampicarsi per entrare e uscire agevolmente dalla casetta. Sulla parte frontale della batbox creiamo una fessura di circa 1 cm per consentire lo scambio di aria all'interno della scatola; possiamo anche dare una passata d’impregnante per proteggere il legno esterno dalle intemperie.

Continua la lettura
57

Dopo che abbiamo terminato la costruzione della casetta, dobbiamo trovare un luogo apposito per posizionarla, in modo che i pipistrelli possano accasarsi, riprodursi e stare al sicuro da eventuali predatori: dobbiamo necessariamente collocarla a circa quattro o cinque metri di altezza dal suolo, lontano da forti luci notturne; inoltre non dobbiamo fissarla su superfici in metallo, ma sulle pareti esterne dell'abitazione con eventuali tasselli. In men che non si dica tutte le zanzare verranno divorate dai pipistrelli e potremo dormire più tranquilli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' consigliato rinforzare la struttura con la colla a caldo.
  • Posizionare la batbox a 4 metri di altezza dal suolo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire una casetta di cartapesta

Se vuoi fare una casetta di cartapesta, per prima cosa dovrai pensare alla sua "ossatura", da rivestire in un secondo tempo. Io ti suggerisco di prepararne lo scheletro usando il cartone. Una scatola rettangolare di medie dimensioni (30 x 40 cm) sarà...
Altri Hobby

Come creare piccoli pipistrelli a fisarmonica e lanterna delle streghe

Quando in casa ci sono dei bambini, la cosa migliore sarebbe quella di coinvolgerli in qualche lavoretto che li appassioni, magari durante quelle giornate fredde o piovose dell'inverno. Realizzare qualcosa con le proprie mani è sempre un grande esperienza...
Altri Hobby

Come realizzare una casetta per uccelli con il bambù

Il contatto con la natura è sempre molto importante, esso da un senso di pace che poche cose riescono a dare.Per tutti coloro che amano gli animali, e in particolar modo gli uccelli, possedere una casetta per loro è sicuramente un'esperienza piacevole....
Altri Hobby

Come realizzare una casetta per bambini

Siamo stati tutti bambini e, come facevano i nostri padri, un'idea carina sarebbe di realizzare i giocattoli dei propri figli. Realizzare un gioco per i propri bambini vuol dire risparmiare sulla spesa e creare qualcosa di veramente unico. I bambini imparano...
Altri Hobby

Casetta di cartone per bambini: consigli per realizzarla

Un modo per divertire i vostri bambini è quello di realizzare qualcosa che li possa stupire. Esistono tantissimi modi per farlo, e anche una piccola casetta può riuscire a renderli felici. Un modo semplice per realizzarla è quello di utilizzare del...
Altri Hobby

Come realizzare una casetta per uccelli

Esiste un'idea molto simpatica da realizzare per chi è amante degli animali e della natura: fabbricare delle piccole casette per gli uccelli. Queste strutture sono come dei piccoli rifugi, generalmente realizzati in legno, facilmente reperibili in qualsiasi...
Altri Hobby

Come abbellire una casetta per uccellini

Di piccole dimensioni ma del tutto simili per forma e proporzioni ad una vera e propria abitazione, i rifugi per uccellini e volatili disponibili in commercio sono molto graziosi e spesso sono realizzati in legno grezzo. In questa guida troverete delle...
Altri Hobby

Come decorare una casetta pan di zenzero

Il pan di zenzero è un tipico impasto statunitense e nordeuropeo con il quale vengono realizzati dei biscotti, specialmente nel periodo delle feste natalizie. È piuttosto simile alla pasta frolla, con l'aggiunta di spezie, come la cannella, la noce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.