Come costruire un'alzatina per i dolci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esporre, quasi a mo' di piccole opere d'arte, torte, biscotti oppure muffin e cupcakes, dolci che, oltre ad essere buonissimi, stanno ormai diventando una vera e propria moda, è un'idea carina ed elegante, soprattutto se si vogliono stupire i nostri ospiti, sia che si tratti di un buffet, una cena o di una merenda informale tra amici.
In commercio esistono davvero tanti tipi di alzatine, ma è possibile realizzarne una da soli con poca spesa: basta un po' di fantasia, magari riutilizzando piatti e bicchieri di quel servizio che ormai non usiamo più perché non completo o perché in realtà non ci è mai piaciuto molto, o ancora riciclando vari piatti della nonna o che abbiamo trovato nel mercatino rionale. Ecco come costruire un'alzatina originale e personalizzata.

26

Occorrente

  • piatti e bicchieri o tazze
  • colla a caldo
  • giornali e straccio
36

Innanzitutto dobbiamo pensare allo stile che vogliamo dare al nostro piccolo progetto: occorrono almeno due piatti piani, di dimensioni uguali o diverse (non è importante), un bicchiere o una tazza, a nostro piacimento, e scegliamone anche la forma. Questi elementi andranno a comporre un'alzatina "base", ma si possono ovviamente aggiungere più piani, fino ad ottenere strutture più alte, imponenti e ricche di particolari, man mano che la nostra esperienza aumenta.

46

Bisogna foderare il piano di lavoro con della carta per non sporcarlo o rovinarlo: andremo ad usare la colla a caldo, quindi attenzione ai "pasticci". Disponiamo ora uno dei due piatti, quello più piccolo, se non sono uguali, sul ripiano. Tracciamo con una matita i due diametri per individuare il centro, dove va posizionato il bicchiere, con la parte più stretta rivolta verso il basso. Spalmiamo la colla a caldo al centro della base del bicchiere (attenti a non esagerare con la colla o potremmo sporcare il piatto) e attacchiamolo infine al piatto.

Continua la lettura
56

Adesso possiamo mettere a testa in giù il nostro piatto superiore, e cerchiamo di trovare il centro di questo. Per fare ciò possiamo utilizzare la stessa procedura che vi abbiamo illustrato in precedenza. Quindi, prendiamo tutto il blocco formato, dal nostro piatto più il bicchiere, e andiamo a sistemarlo subito dietro, al piatto superiore. Chiaramente cerchiamo di posizionare anch'esso al centro.
Successivamente, con molta cura, cerchiamo di far passare una linea di colla a caldo, con la pistola adatta. Una volta finito questo procedimento, dovremo soltanto attendere che si asciughi la colla appena posizionata, ed otterremo la nostra alzatina per i dolci.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • ricorda di pulire immediatamente ogni sbavatura della colla
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un'alzatina fai da te

Le alzatine sono quei supporti di diversi materiali (porcellana, legno o addirittura cartone) su cui vengono poggiate torte e crostate prima di portarle in tavola. Non c'è che dire: oggetti davvero molto utili. Farle con le proprie mani, magari utilizzando...
Bricolage

Come posare un alzatina per i top delle cucine

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili informazioni su come posare un alzatina per i top delle cucine. Questo elemento, che generalmente è in acciaio, dà la possibilità di prevenire le eventuali infiltrazioni di acqua nel top e nel...
Bricolage

Come Costruire Un Villaggio In Miniatura

Se amate le miniature e in particolare i villaggi in scala, sicuramente avete pensato almeno una volta di poter costruire un villaggio in miniatura a casa vostra. Questo è possibile e non richiede competenze particolari, a meno che non vogliate realizzare...
Bricolage

Come costruire un termometro ad acqua

Lo scopo di questa guida sarà quello di esplicare come costruire un termometro ad acqua. Il bello di questo esperimento è che non si ha bisogno di oggetti di difficile reperibilità, solo materiale che sarà facilmente rinvenibile, sicuramente, in casa....
Bricolage

Come costruire animali di cartone

Capita spesso di osservare i bambini giocare con i loro giocattoli preferiti, ma dopo un po' li abbandonano immediatamente. Così annoiati, chiedono agli adulti di acquistarne dei nuovi. Gli adulti, invece, potrebbero insegnare a costruire degli animali...
Bricolage

Come costruire una maschera di cartone

I bambini considerano il Carnevale la festa più allegra dell'anno. Ma anche per alcuni adulti è un momento per rilassarsi e divertirsi. Per festeggiarla si preparano dolci, manicaretti tradizionali e ognuno sceglie travestimenti originali e spiritosi....
Bricolage

Come costruire un caminetto

Se si intende arredare la propria casa con qualche elemento decorativo di particolare bellezza, non c'è niente di meglio che costruire un caminetto. Si tratta infatti di un lavoro piuttosto semplice e al tempo stesso non richiede molto impegno, per cui...
Bricolage

Come costruire una casa per le bambole

Anche se passano gli anni, le bambole sono sempre uno dei giochi preferiti dalle bambine. Un oggetto sicuramente più moderno che ad esse si accompagna è la casa delle bambole. In commercio ne esistono di tanti tipi e di varie dimensioni. In un certo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.