Come costruire un amaca da calorifero per gatti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I gatti quando le temperature scendono bruscamente, puntano sempre ad avvicinarsi all'angolo più caldo della casa, ed è per questo che scelgono il calorifero della stanza o addirittura si siedono sopra di esso. Durante l'inverno questo apparecchio è il migliore amico di ogni gatto freddoloso, ed è per questo motivo che in commercio ci sono moltissimi modelli di amache da applicare sulla sua superficie e che consentono al felino di stare proprio a contatto con il termosifone. In riferimento a ciò, nei passi successivi della guida ci sono degli utili consigli su come costruire in modo molto semplice un'amaca da calorifero per i gatti.

28

Occorrente

  • Vecchio maglione o coperta
  • Imbottitura
  • Bacchette e ganci reperibili in ferramenta
  • Calorifero con feritoie
  • Cartone pesante
  • Griglia in ferro
38

Reperire i materiali

La prima cosa da fare per costruire un'amaca da calorifero per il vostro gatto consiste nel reperire i materiali indicati nell'elenco: andrà benissimo un vostro vecchio maglione, ma anche una vecchia coperta che non utilizzate più. Ricordate sempre di non buttare i vecchi oggetti, perché cambiandogli destinazione d'uso e con un po' di sano riciclo creativo possono avere una nuova vita, soprattutto se avete in casa degli amici a quattro zampe. Ora inserite all'interno del maglione nella parte del busto il cartone con sopra l'imbottitura: questo accorgimento servirà a rendere l'amaca abbastanza rigida, ma nel contempo sufficientemente morbida, confortevole e soprattutto anatomica, quindi in grado di modellarsi perfettamente rispetto alla corporatura del gatto.

48

Cucire il maglione

Per rendere ancora un po' più rigido il perimetro dell'amaca da calorifero per il gatto, sarà necessario inserire all'interno del "busto" del maglione anche delle bacchette flessibili, reperibili presso qualsiasi negozio di ferramenta o anche un centro di bricolage. Sappiate comunque, che ne basteranno meno di un metro di lunghezza. A questo punto, provvedete a "chiudere" il maglione con una bella cucitura resistente quindi è meglio utilizzare del filo di nylon, e fissate i ganci alle maniche; infatti, è proprio per mezzo delle maniche, che riuscirete a collegare l'amaca alle feritoie del vostro calorifero, assicurandovi nel contempo che sia ben stabile e quindi a prova di ribaltamento quando il gatto vi sale. I ganci inoltre vi conviene usarli molto più resistenti e quindi in acciaio inossidabile abbastanza spessi, in modo che possano garantire una maggiore tenuta dell'amaca e senza correre il rischio di incorrere in deformazioni o generare anche della ruggine.

Continua la lettura
58

Fissare l'amaca al calorifero

Per fissare nel modo più corretto e stabile possibile i ganci al maglione, cuciteli con un punto molto resistente: questo servirà a sostenere il peso del gatto quando salterà direttamente sulla sua amaca da calorifero. Questo tipo di amaca artigianale va benissimo per la maggior parte dei caloriferi che si trovano in commercio, e anche per quelli più datati che possono trovarsi nelle vostre case: la cosa importante è che abbiano delle feritoie nelle quali poter inserire i ganci. In questo modo vedrete che il vostro amico a quattro zampe apprezzerà moltissimo il suo nuovo posticino ben riscaldato, e c'è da giurare che vi schiaccerà spesso i suoi quotidiani pisolini invernali. A questo punto visto che avete capito come costruire l'amaca, nel passo successivo della guida ci sono degli ulteriori suggerimenti su come sfruttarla se invece del calorifero avete un'altra fonte erogatrice di calore.

68

Creare una griglia in ferro

Se invece del calorifero avete in casa un caminetto ed intendete sfruttare l'amaca appena realizzata, potete adagiarla in prossimità della bocca ma con alcuni importanti accorgimenti. Infatti per evitare che il gatto muovendosi sull'amaca possa cadere e ritrovarsi pericolosamente a contatto con il fuoco, vi conviene chiudere la bocca del caminetto. Una griglia in metallo (acquistabile presso un negozio di ferramenta) con delle feritoie abbastanza larghe da posizionare frontalmente alla struttura garantisce maggior sicurezza al felino, specie quando vi allontanate dal posto in cui avete posizionato l'amaca. La griglia ovviamente deve essere removibile, in modo da poterla togliere quando anche voi intendete godervi il calore del caminetto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di buttare un vecchio maglione, ricordate che può essere sempre utilizzabile per i vostri amici a quattro zampe!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un'amaca

Ecco una guida, pratica ed utile, mediante il cui aiuto, poter imparare come e cosa fare per costruire un'amaca, magari in campagna o anche nel proprio giardino di casa. Si sa che con l'arrivo della primavera, ma soprattutto durante l'estate, l'amaca...
Bricolage

Come costruire un'amaca dalle lenzuola

L'amaca è sicuramente una delle invenzioni più geniali e confortevoli per potersi rilassare all'aria aperta, vivendo la sensazione di essere sospesi in aria. Comunemente, le amache vengono costruite con corde annodate, in modo tale da creare una specie...
Bricolage

Come fare una poltrona amaca

La casa è sempre il posto ideale per riposarsi, vedersi un film, e far passare il tempo divertendoci. Il posto scelto di solito è la nostra poltrona alla quale ormai ci siamo abituati. Ma se desiderate respirare l'aria d'estate anche nei mesi freddi,...
Bricolage

Come realizzare un'amaca con base in legno

Con l'arrivo dell'estate si fa sempre più vivo il desiderio di passare del tempo all'aperto, magari in giardino, godendo in tutto relax della bella stagione. Avere un'amaca sulla quale poter schiacciare un pisolino o fermarsi a leggere un libro diventa...
Bricolage

Come montare un'amaca in giardino

L'amaca rappresenta un accessorio da giardino particolarmente amato. Montare un'amaca in modo adeguato garantisce, oltre che al relax, anche una maggiore sicurezza. In commercio sono disponibili diversi modelli di amache da giardino: in corda, in tessuto...
Bricolage

Come realizzare un'amaca con il materiale delle tende

Avete delle tende che non servono più? Vi dispiace gettarle via e vorreste costruire qualcosa di veramente originale? Potete farlo realizzando una simpatica e bellissima amaca, per dare anche un tocco di tropicale al vostro giardino o alla vostra casa....
Bricolage

Come realizzare un'amaca

Se siete di ritorno da un viaggio in un paese tropicale e volete ricreare in giardino o in terrazza la rilassata atmosfera caraibica, basterà sistemare tra i fiori e le piante una bella e comoda amaca. A seguire saranno illustrati due metodi semplicissimi...
Bricolage

Come trasformare un rotolo di carta da cucina in un tiragraffi per gatti

È risaputo che i gatti amano graffiare tutto ciò che gli capiti davanti: sedie, poltrone, vestiti ed ogni altro oggetto che desti la loro attenzione. Di certo non è piacevole ritornare a casa e trovarsi davanti ai propri occhi la poltrona completamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.