Come costruire un'antenna wi-fi con una lattina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Può capitare che il segnale del nostro computer fisso o portatile sia piuttosto debole o assente. Perciò abbiamo bisogno di installare un'antenna Wi-Fi in modo tale da poter amplificare di molto il segnale. Inoltre con questa soluzione è possibile risolvere numerosi problemi legati alla connessione. Se però non abbiamo intenzione di acquistarla, possiamo costruirla da soli, semplicemente utilizzando una lattina di birra o di qualsiasi altra bevanda. Vediamo dunque in questa guida come costruire un'antenna Wi-Fi con una lattina.

25

Occorrente

  • Filo di rame
  • Nastro isolante
  • Cavetto USB e LAN
  • Apriscatola
35

Per costruire la nostra antenna Wi-Fi è preferibile adoperare una lattina da 500 cc. Innanzitutto dobbiamo togliere la parte circolare della lattina che contiene la linguetta a strappo. In questo modo possiamo sfruttare al massimo tutto lo spazio interno ed inserirvi un connettore che fungerà da amplificatore e che verrà collegato mediante un cavo Usb prima al router e poi al computer.

45

Per ottenere questo importante pezzo che rappresenta il cuore della nostra antenna, prendiamo un tubicino di cartone su cui arrotoliamo del rame sottile, che poi colleghiamo con dei fili e del nastro isolante a protezione. Successivamente alle due estremità con una speciale pinza (crimpatrice), ci facciamo creare, in un negozio che vende materiali per computer, un attacco che serve come porta USB in cui si collega un cavetto con il terminale dotato di un attacco LAN, quindi da inserire nel router Wi-Fi che abbiamo già in dotazione. Terminata la fase di assemblaggio di tutti i cavi e isolate le parti metalliche, non ci resta che inserire il connettore in profondità nella lattina.

Continua la lettura
55

Fatto ciò, fissiamolo attentamente con del nastro isolante. In seguito con del filo di rame creiamo una serpentina di forma elicoidale (avvolgendola intorno ad un tubicino) e attacchiamola sulla parete interna della lattina. Successivamente colleghiamo con il connettore. Per ultimare il lavoro poi, possiamo procurarci della carta stagnola e avvolgere la lattina all'interno per ottenere una schermatura da altri segnali. In questo modo andremo ad isolare il Wi-Fi che interagisce con il router. Se posizioniamo dunque la nostra antenna sulla scrivania del computer oppure fuori dalla finestra, noteremo immediatamente dei miglioramenti per quanto riguarda la ricezione del segnale, o comunque guadagneremo una tacca in più per la nostra connessione. È oppurtuno ricordare inoltre che più la lattina che utilizziamo è grande, più il segnale ricevuto sarà migliore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come installare un amplificatore wi-fi

All'interno della guida che segue vi sarà spiegato passo dopo passo come installare un amplificatore wi-fi. Se siete in possesso di un computer, su cui sono collegati diversi elementi, sia audio che video, potrete ottenere il massimo dal punto di vista...
Materiali e Attrezzi

Come potenziare il modem wi-fi

La tecnologia sta avendo sempre più spazio nella vita di tutti i giorni e sta avendo sviluppi sempre più rapidi. Oggi è infatti impensabile una vita senza internet. Internet è considerata la rete di reti attualmente esistente più grande di tutte....
Materiali e Attrezzi

Come costruire un casetta per uccellini con una vecchia lattina di olio

Una casetta per uccelli fatta in casa è uno dei più classici progetti fai da te, nonché il primo per chi aspira a diventare un buon falegname. Questo perché non sono necessarie particolari rifiniture e non sono richiesti tanti strumenti per la lavorazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'antenna con un filo di rame

Anche se oggi si utilizzano apparecchiature elettroniche e digitali, il mondo radioamatoriale è sempre stato ricco di gente, soprattutto giovani, capace di crearsi il proprio spazio con piccoli e modesti strumenti. Occorre avere un minimo di preparazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un treppiedi per un'antenna parabolica

Per avere una perfetta ricezione dei canali satellitari è necessario installare un'antenna parabolica, ed è ovviamente necessario disporre di un supporto adeguato che la renda perfettamente stabile ed orientabile. Oggi come oggi, infatti, è sempre...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un'antenna per la radio

La maggior parte delle radio acquistate nei negozi hanno già un'antenna interna, oppure, nei modelli più vecchi, una esterna composta da un'asta di metallo allungabile. Nessuna di queste, però, è in grado di ti fornire sempre un'ottima ricezione sia...
Materiali e Attrezzi

Come amplificare il segnale di un'antenna terrestre

L'arrivo della TV digitale terrestre ha permesso a tutti gli utenti una visione di alta qualità, risolvendo alcuni vecchi problemi del segnale analogico. Con esso infatti non era assolutamente raro vedere dei canali fortemente disturbati. Questo era...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un espositore a levitazione magnetica

La guida che andremo a produrre nei tre passi che comporranno le nostre argomentazioni, avrà come tematica principale quella della tecnologia. Infatti, come è facilmente comprensibile dalla lettura del titolo che accompagna la guida stessa, ora andremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.