Come costruire un aquilone quadrangolare semplificato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'aquilone è un oggetto, più pesante dell'aria, tenuto a terra da un filo. Esso può librare nell'aria sfruttando la forza che genera il vento. Far volare un aquilone è un passatempo utile e divertente, che vi consentirà di stare all'aria aperta e di godere delle spettacolari evoluzioni di questo gioco così emozionante. Condurre un aquilone è un qualcosa di bello, appagante e rilassante, tanto da rappresentare un'attività piacevole non solo per i più piccoli, ma anche per le persone adulte che amano la natura e gli spazi aperti. In questa guida verrà spiegato come costruire un aquilone quadrangolare semplificato, uno dei più semplici da realizzare. Scopriamo insieme come costruirlo.

26

Occorrente

  • 2 stecche, mezzo rotolo di carta increspata, 2 stecche di legno, gomitolo di spago, forbici, cutter, anellini adesivi, nastro adesivo, colla stick.
36

Per prima cosa occorrerà prendere le due stecche e fare in modo che siano perpendicolari tra di loro: la stecca più corta dovrà essere collocata a 12 cm dall'estremità superiore di quella più lunga. Ora si dovrà tagliare il foglio di polietilene: piegate sul lato lungo superiore un bordo di 12 cm e stiratelo in modo che ne resti evidente la traccia. Riaprite il foglio e piegate sul lato corto destro un bordo di 30 cm, che successivamente stirerete affinché ne resti traccia. Senza riaprire il foglio, tagliate con le forbici le parti in eccesso. Riaprendo il foglio rinforzate i bordi con il nastro adesivo trasparente.

46

Ora passate a trattare le stecche dell'armatura. Esse dovranno essere incollate sulla faccia posteriore della vela. Fatto ciò, lisciate le punte delle stecche e rifinitele. Questa è una fase di lavorazione molto delicata, infatti le punte devono essere rinforzate con un nastro adesivo telato opportunamente tagliato con un cutter. I fori per l'inserimento della briglia, tagliata per una lunghezza effettiva di 57 cm, occorre farle a 6 cm dalla punta superiore e a 12 cm dalla punta inferiore. La misurazione delle distanze è elemento imprescindibile ai fini della corretta costruzione dell'aquilone quadrangolare semplificato.

Continua la lettura
56

Infine, alcune utili raccomandazioni. Per evitare che la tela si strappi, i fori dovranno essere rinforzati con anelli adesivi. Una volta inserita la briglia, l'aquilone dovrebbe essere in equilibrio. Se così non fosse si potrà procedere all'inserimento di piccoli contrappesi in carta o in legno. Per procedere alla creazione di una coda, dovrete ritagliare una lunga striscia di carta crespata arrotolata e successivamente fissarla con il nastro adesivo trasparente. L'aquilone è così pronto, non vi rimarrà altro che portarlo in un luogo aperto, per godere delle sue fantastiche evoluzioni. Buon divertimento!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se voleste costruire una coda, ritagliate una striscia di carta crespata arrotolata e fissatela con un nastro adesivo trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un aquilone

L'aquilone è uno dei giochi più antichi al mondo, e forse il più divertente che bambino possa avere da piccolo. Permette ai bambini di giocare all'aria aperta, rincorrerlo e divertirsi. L'aquilone è uno dei più antichi giocattoli per bambini e uno...
Bricolage

Come costruire un aquilone fantasma

Nella guida che segue vi sarà spiegato come poter costruire un simpatico aquilone a forma di fantasma. Procuratevi tutto l'occorrente e prestate molta attenzione nella lettura dei vari passi. È da premettere che la lavorazione è piuttosto complicata,...
Bricolage

Come costruire un aquilone rettangolare

Un aquilone speciale e personalizzato può facilmente essere costruito in casa con materiali a basso costo, garantendo così a noi stessi e ai nostri bambini un ulteriore motivo di svago e di apprendimento. Esistono vari modelli di aquiloni, il più comune...
Bricolage

Come costruire un aquilone con materiali di recupero

Uno dei giochi che fa divertire i bambini di ogni parte del mondo e di tutte le epoche è l’aquilone, un volante colorato che si libra nell’ aria danzando col vento e rallegrando grandi e piccini. Un gioco povero e semplice, diventato ormai famoso,...
Bricolage

Come fare un aquilone

Quando si pensa ad un aquilone, si torna subito bambini e viene voglia di costruirne uno da soli o con i propri figli. Creare un aquilone con le vostre mani, vi permetterà non solo di giocare insieme ai vostri figli e di volare con la fantasia negli...
Bricolage

Come realizzare un aquilone con un sacco della spazzatura

Il fai da te rappresenta un'attività che da' sempre molta soddisfazione. Nella propria abitazione, sarà meraviglioso circondarsi di prodotti artigianali e sarà divertente anche creare qualcosa per il proprio bambino con degli oggetti di riciclo che...
Bricolage

Come far volare un aquilone

Gli aquiloni sono molto antichi, risalgono a circa 2800 anni fa, e furono inventati in Cina. In questo paese infatti, erano disponibili, per la loro costruzione, i materiali più adatti: la seta per la velatura e i fili intrecciati e per il telaio, il...
Bricolage

Come costruire un flauto traverso in legno

All'interno di questa guida, andremo a parlare di fai da te. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo alla costruzione di un flauto traverso. Cercheremo di dare tutte le informazioni in modo chiaro e semplificato, seguendo passo passo il procedimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.