Come costruire un armadietto a due ante

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni qualvolta abbiamo bisogno di acquistare dei mobili per arredare la nostra abitazione, ci rechiamo nei vari negozi che trattano mobili, alla ricerca di quelli che più ci piacciono. Tuttavia, non sempre riusciamo a trovare i mobili che desideravamo o, comunque, il loro costo potrebbe risultare molto elevato alle nostre aspettative. Per riuscire a risparmiare qualcosa, potremo provare a realizzare qualcosa con le nostre mani: in questo modo, potremo personalizzarli come più preferiamo per renderli davvero unici. Continuate a leggere questa guida e, saprete come costruire correttamente un armadietto a due ante.

27

Occorrente

  • Pannelli di laminato o di melamina fusa
  • Seghetto alternativo o sega circolare
  • Avvitatore, sparachiodi e minuteria
  • Cerniere e maniglie
  • Bordatura
  • Ferro da stiro
  • Vernice (opzionale)
37

Acquistare i pannelli

Innanzitutto risulterà necessario acquistare i pannelli che verranno utilizzati per la realizzazione dell’armadietto. Successivamente, dovrete decidere se intendete realizzare il vostro armadietto in laminato o con in resina di melamina fusa, un materiale molto resistente ai graffi ed alle macchie, disponibile in varie colorazioni. In aggiunta andrete ad acquistare tutti i componenti che vi serviranno per completare la vostra opera, ossia: cerniere, maniglie, bordature e viti. Una volta acquistato tutto l’occorrente, sarete finalmente pronti per iniziare il vostro lavoro. Cominciate a tagliare i pannelli, partendo da quelli che andranno a comporre la struttura.

47

Segnare le guide da seguire durante il taglio

Intanto servitevi di un metro, matita e squadra e segnate le guide da seguire durante il taglio. Il consiglio è quello di applicare, in corrispondenza della linea su entrambi i lati, dello scotch da carrozziere, in modo da evitare di rovinare la superficie del pannello. Con una sega circolare, realizzate quattro scanalature chiuse sul pannello frontale dell’armadietto, ed una scanalatura aperta per ognuna delle basi e dei pennelli laterali, favorendo così l’incastro della struttura. Dopo aver applicato, con un ferro da stiro, la bordatura sui pannelli, fissateli l’uno con l’altro, utilizzando un avvitatore o una sparachiodi. Costruita la struttura, potrete posizionare all'interno i vari ripiani.

Continua la lettura
57

Fissare all'interno dell'armadietto i sostegni in ferro

Tagliate i pannelli della misura desiderata, senza però applicarvi la bordatura. Con l’avvitatore, fissate all'interno dell’armadietto sei sostegni in ferro, sui quali il ripiano andrà poggiato. A questo punto, mancano solo le due ante. Tagliate il pannello con il quale andrete a realizzare la prima, applicate le bordature e fissate la maniglia, dopodiché montate le cerniere sul pannello e sulla struttura. Assicurate l’anta all'armadietto e chiudetela. Infine, solo dopo che l’anta si aprirà e chiuderà alla perfezione, potrete pensare a prendere le misure per costruire la seconda, ripetendo così l’operazione.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire le ante di un armadio con dei cartoni riciclati

Ogni casa possiede al proprio interno alcuni mobili antichi e mal ridotti che possono comunque essere riutilizzati se restaurati. L'arte del fai da te non solo ci consente di realizzare oggetti grazie alle nostre abilità, ma mette in moto la nostra fantasia...
Casa

Come fare un armadietto con un vecchio cartone

Le case sono piene di oggetti che non hanno una vera e propria collocazione ma che non possono certo rimanere in giro e per mantenere l'ordine è necessario sempre avere a portata di mano dei porta oggetti capienti. Ma non sempre avere porta oggetti vuol...
Casa

10 idee per organizzare l’armadietto dei medicinali

La casa è organizzata grazie all'ausilio di vari mobili destinati ognuno ad una sua funzione specifica. Gli armadi per contenere i vestiti, le scarpiere per stivali e scarpe, le dispense per i generi alimentari e per le stoviglie, le librerie per i libri...
Casa

Come fissare le ante in una cucina a muratura

In questa guida, facile e veloce, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo insegnarvi come poter fissare, le ante in una cucina a muratura, senza grosse difficoltà e senza incorrere in errori, che potrebbero, a loro volta, compromettere la buona riuscita...
Casa

Come montare le ante scorrevoli in vetro di una porta in kit

Per cambiare l'aspetto ad una stanza o semplicemente per sostituire un componente rotto, come ad esempio una porta o un'anta, esistono moltissime soluzioni fai da te e kit. Questi kit per le ristrutturazioni sono davvero semplici ma anche molto professionali....
Casa

Come posare ante scorrevoli per realizzare una cabina armadio

In tale tutorial, cercheremo di spiegarvi come potrete posare ante scorrevoli per realizzare una cabina armadio.La cabina dell'armadio è un posto dove si potranno conservare tutti i vostri vestiti, ma anche accessori, scarpe. Essa permette di mantenere...
Casa

Come regolare le ante della cucina

Spesso capita che le ante della cucina, ma anche di altri mobili, siano disallineate e bisogna intervenire per regolarle. Ad esempio un'ala spostata nella mortasa può provocare un disallineamento delle cerniere, che provoca un fastidioso scricchiolio...
Casa

Come ideare un sottoscala con piccole ante

In moltissime case, una volta ultimata la costruzione ci si rende conto che si poteva fare di più per ampliare gli spazi o usufruire in modo diverso per ciò che già esisteva; In questa guida voglio farvi capire come ideare un sottoscala con piccole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.