Come costruire un armadio a muro in cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'armadio rappresenta un elemento fondamentale per la propria abitazione. È essenziale per mantenere sempre in ordine gli indumenti che si hanno a disposizione. Inoltre, serve anche per mettere in ordine le scarpe e altri oggetti che si ha intenzione di conservare. Può capitare, tuttavia, di non avere abbastanza spazio per un armadio componibile. Eppure quell'angolo spoglio ed inutilizzato potrebbe essere utile. Esiste una maniera, fortunatamente per sfruttarlo in modo ottimale. Si potrebbe, infatti, realizzare un armadio a muro tramite l'ausilio del cartongesso. Fare ciò non è estremamente difficile, proprio per questo potrete cimentarvi voi stessi nella sua realizzazione. Ovviamente, facendo tutto con le vostre mani oltre ad avere la possibilità di apprendere una tecnica del fai da te estremamente interessante ed utile, potrete anche risparmiare il vostro denaro dal momento che non avrete la necessità di assumere un professionista per la costruzione del vostro armadio. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con attenzione le semplici e dettagliate indicazioni riportate nei successivi passi di questa guida, per imparare utilmente come costruire un armadio a muro in cartongesso.

25

Occorrente

  • Pannelli in cartongesso
  • Avvitatore
  • Viti
  • Guide per struttura metallica
  • Trapano
35

Scegliere la posizione e le misure

Gli armadi a muro costituiscono la soluzione ideale per chi presenta particolari problemi di spazio. Il primo passo da effettuare consiste nell'individuare la posizione in cui si può installare l'armadio a muro. Successivamente si dovrebbero annotare tutte quante le misure, come le distanze e gli spazi. Di conseguenza è necessario far intagliare i pannelli di cartongesso su misura.

45

Fissare i pannelli

Per fissare i pannelli dell'armadio in cartongesso risulta essere necessario utilizzare delle apposite aste metalliche. Queste avranno la funzione di guida ed è fondamentale assicurarle alle pareti. Occorre servirsi anche di un trapano, di un avvitatore e di alcune viti. Successivamente si andranno a fissare anche i pannelli di cartongesso alle guide. Risulta essere estremamente importante utilizzare l'avvitatore per assicurare il cartongesso in modo stabile. Per quanto riguarda le ante, è possibile optare su pannelli scorrevoli oppure su porte ad apertura classica. Nel primo caso si sfrutta il medesimo principio delle guide metalliche, in cui l'anta scorre in maniera orizzontale. Nel secondo caso, invece, si devono acquistare dei kit per ante pieghevoli, come le cerniere e le viti di fissaggio.

Continua la lettura
55

Fissare le cerniere e scegliere la tinta

Se si ha optato per delle classiche porte, si dovranno semplicemente fissare le cerniere con gli appositi attrezzi. La struttura interna dell'armadio a muro sarà a propria discrezione, in base ai gusti personali. A seconda delle proprie esigenze, infatti, si potrebbe avere la necessità di utilizzare qualche mensola oppure qualche cassetto per le scarpe. Per concludere risulta essere possibile selezionare una tinta che si intoni con il resto della stanza, per poi decorare l'armadio secondo il proprio gusto ed estro. Dunque, risulta essere possibile affermare che realizzare un armadio a muro in cartongesso rappresenta un'operazione più semplice di quanto possa apparire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una porta in cartongesso

Una porta in cartongesso viene indicata molto nelle case moderne. In quanto si presenta abbastanza lineare e senza intagli. Costruire questo tipo di porta sarà un lavoro molto semplice. Questo non richiede conoscenze particolari. Basta avere semplicemente...
Casa

Come montare le mensole su un parete di cartongesso

Il cartongesso è un materiale utilissimo. Permette, infatti, di creare pareti in poco tempo e con poco dispendio economico. Per questo è utile soprattutto per chi vive in case di altri tempi, con spazi molto grandi. Il difetto del cartongesso, di contro,...
Casa

Smontare una parete in cartongesso: errori da evitare

Se in casa abbiamo in precedenza realizzato una parete in cartongesso ed intendiamo abbatterla per rifarla ex novo, per evitare di danneggiare il muro sottostante, ci sono alcune importanti precauzioni da prendere, che poi ci costringono ad intervenire...
Casa

Come montare un impianto elettrico su parete in cartongesso

Gentilissimi lettori, nella guida che seguirà ci occuperemo di impianti elettrici. Andremo a vedere come montare un impianto elettrico su una parete in cartongesso.Cercheremo di fornire una risposta che accolga dettagli in tutti i passaggi della procedura,...
Bricolage

Come appendere le mensole sul cartongesso

Ecco una valida guida, molto utile a tutti coloro i quali sono amanti del classico ed intramontabile, metodo del fai da te. Nello specifico cercheremo di imparare insieme come e cosa dover fare per appendere, nella maniera corretta le mensole, magari...
Materiali e Attrezzi

Come montare un profilo per cartongesso illuminato con i led

Se nella vostra casa avete una soffittatura in cartongesso, ed intendete arricchirla con un elegante profilo illuminato con i led, potete farlo con alcune semplici tecniche e utilizzando vari attrezzi di uso comune. In riferimento a ciò, ecco come procedere...
Casa

Come ricoprire i mattoni con il cartongesso

Il cartongesso è la soluzione perfetta per fare lavori di ristrutturazione e per ricoprire i muri per renderli esteticamente più gradevoli. È un lavoro che richiede buona manualità di base. Perciò se avete bisogno di ricoprire un muro di mattoni...
Bricolage

Come installare un ripiano in cartongesso

La diffusione del cartongesso è dovuta alla notevole reperibilità della materia prima che viene impiegata per la realizzazione, ovvero il gesso. Il gesso viene frantumato, macinato e setacciato quindi sottoposto a disidratazione nei forni ad una temperatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.