Come costruire un'asciugatrice

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Durante la stagione invernale, col freddo e l'umidità, l'operazione di asciugatura dei nostri panni stesi può risultare davvero complicata. Diventa per cui fondamentale in alcuni casi l'utilizzo di un'asciugatrice. Questo strumento permetterà in poche ore di asciugare in maniera perfetta i nostri panni puliti. Purtroppo però non sempre si hanno le possibilità economiche per poterne affrontare l'acquisto. In questa guida molto semplice vedremo come costruire un'asciugatrice con la tecnica del fai da te. Risparmieremo un bel po' di soldini utili per le finanze di una famiglia.

27

Occorrente

  • Saldatrice ad arco voltaico
  • Aste di ferro
  • Riscaldatore ad infrarossi
  • Stoffa ignifuga
  • Ago e filo
37

La costruzione prevede un cavalletto con un'asta al centro, alle cui estremità (alta e bassa) si trovano due cerchi abbastanza larghi, ovvero di almeno trenta centimetri, in modo da ottenere un'ampia superficie di appoggio sia sopra che sotto, e che ritorna utile in fase finale dell'asciugatura. Infatti, la struttura va corredata di una copertura e di un riscaldatore. Nei passi successivi elenchiamo i punti salienti, per realizzare questo importante elettrodomestico.

47

Cominciamo dunque con la creazione del cavalletto. Per ottenerlo, abbiamo bisogno di una saldatrice ad arco voltaico, e di tondini di ferro di circa un centimetro di spessore. Per la base di appoggio ne occorrono tre lunghi trenta centimetri, che saldiamo intorno ad un cerchietto di ferro di centimetri dieci. Questa operazione ci consente di ottenere una base solida, e non soggetta a ribaltarsi. Dopo la base, possiamo procedere con la saldatura dell'asta al centro del cerchietto, di sostegno dei tre piedi. Una volta terminato anche questo passaggio, ci rechiamo in un negozio che vende materiali elettrici. Quindi acquistiamo un riscaldatore a raggi infrarossi che con delle graffette, fissiamo sulla parte bassa dell'asta. Corredandolo di filo e spina per inserirlo nella presa di corrente. A questo punto, il nostro riscaldatore è pronto, e possiamo procedere con la finitura che prevede i ganci per appendere gli abiti in fase di asciugatura, e la copertura della struttura.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda i primi, se abbiamo gli attrezzi adatti, possiamo riscaldare con un cannello a gas il ferro. Quindi piegarlo a forma di "esse" ed agganciarlo al cerchio superiore, o in alternativa possiamo acquistarli in un negozio di ferramenta. Adesso, per terminare la creazione dell'asciugatrice, non ci resta che provvedere alla copertura. Per questa operazione acquistiamo della stoffa ignifuga, del tipo utilizzato per il cavalletto da stiro. Poi la cuciamo a forma di sacco e corredandola su di un lato con una chiusura lampo. Il cilindro ottenuto, lo fissiamo poi con ago e filo ai due anelli (superiore ed inferiore). Ottenendo così lo scopo di inserire gli abiti, chiuderli con la lampo e accendere il riscaldatore ad infrarossi. In poche ore diventeranno secchi ed asciutti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di comcinciare accertatevi della presenza di tutto l'occorrente necessaria alla costruzione dell'aciugatrice
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come connettere una ventola aggiuntiva ad un asciugatrice

L'asciugatrice è un elettrodomestico indispensabile se si vive in un condominio oppure se non avete la possibilità di stendere la biancheria al sole. Infatti la biancheria stesa in casa tende ad avere un odore sgradevole ed inoltre rilascia una forte...
Casa

Come utilizzare un'asciugatrice portatile

Ogni anno, con l’arrivo della stagione fredda, si ripresenta il problema dell’asciugatura dei panni lavati: calzini, pantaloni e maglie pendono dagli stendini ricoverati tra camera e salotto e i termosifoni del corridoio strabordano di biancheria...
Casa

Come costruire una scrivania

Molte persone, dedicandosi alla tecnica del fai da te, riescono a realizzare non solo delle decorazioni per arricchire l'ambiente domestico e dare personalità ad esso ma anche a costruire dei veri e propri mobili. Nonostante serva qualche competenza...
Casa

Come costruire un presepe con cascata in modo semplice ed economico

Con l'avvicinarsi del Natale arriva anche il momento di costruire il presepe che è un simbolo del periodo delle feste. Alcuni tra voi si dedicheranno a costruire il loro presepe dove non può mancare il fiume con la cascata. Eccovi quindi qualche suggerimento...
Casa

Come costruire un pollaio con materiali di recupero

Se abbiamo un ampio giardino ed intendiamo installare un pollaio, non è necessario spendere molti soldi per realizzarlo. È infatti possibile optare per materiali di recupero, utilizzando qualche attrezzo da taglio, collanti e chiodi. Nella seguente...
Casa

Come costruire uno scaffale per il vino da collezione

Per gli amanti del fai da te, realizzare uno scaffale è un lavoro facile e che richiede solo i materiali e gli attrezzi giusti per la costruzione. D'altra parte lo scaffale non è un oggetto molto ingombrante in casa ed è collocabile in un angolo nel...
Casa

Come costruire una sauna

È ormai risaputo che la sauna è un elemento essenziale per chi desidera rilassarsi. Purtroppo, non tutti hanno la possibilità di acquistare una sauna o spendere elevate somme di denaro ogni week-end per recarsi presso un centro benessere. Per ovviare...
Casa

Come costruire un mobile da salotto

In questo articolo ci dedicheremo all'arte del fai da te, realizzando un mobile per il salotto. Questo oggetto d'arredo sarà costituito da tre elementi uguali, differenti tuttavia nella loro organizzazione interna. È un mobile costituito da quattro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.