Come costruire un asse da stiro con le ruote

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete la passione per il bricolage, potete cimentarvi nella realizzazione di qualche funzionale oggetto da utilizzare in casa, riciclando alcuni materiali ed acquistandone altri ad un costo minimo. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli pratici su come costruire un asse da stiro con le ruote.

25

Occorrente

  • Ripiano di legno
  • Asta di legno
  • Ovatta
  • Stoffa telata
  • Viti a doppia filettatura
  • Colla vinilica
  • Listelli piatti
  • Ruote con bloccaggio
  • Panno ignifugo
35

Acquistare il materiale necessario

Per iniziare vi conviene procurarvi tutto l'occorrente necessario, per portare a buon fine il lavoro prefissato. Nello specifico si tratta di acquistare delle ruote, la stoffa, del materiale per l'imbottitura dell'asse da stiro ed il legno necessario per costruire rispettivamente il ripiano e i piedi di sostegno. Premesso ciò nel passo successivo della guida, vediamo come procedere per portare a termine il lavoro con successo.

45

Rivestire il ripiano di legno

Innanzitutto mettetevi alla ricerca di un ripiano di legno, che abbia almeno una misura di 100X30 centimetri. In riferimento a ciò, potete optare per il riciclo di un'anta di un armadio in disuso, oppure acquistare in un centro per il bricolage una tavola già su misura e perfettamente levigata. In quest'ultimo procuratevi anche un'asta di legno della misura standard di 4 metri, da cui potrete ricavare i piedi per l'asse da stiro. Fatto ciò, iniziate il lavoro rivestendo il ripiano con dell'ovatta ben compattata e fissandola sul legno con del nastro biadesivo, dopodichè ricopritela con un panno di tela ancorandolo nella parte sottostante con una graffatrice per tappezzieri. A questo punto applicate un altro panno di stoffa ignifugo, e fissatelo allo stesso modo del precedente. Completato l'asse da stiro non vi resta che continuare con il lavoro, dedicandovi alla creazione dei piedi da corredare poi di ruote. Nel passo successivo, ecco le istruzioni su come procedere.

Continua la lettura
55

Fissare le ruote

I quattro piedi ricavateli dall'asta in precedenza acquistata, e precisamente tagliandola giusto in quattro parti e quindi ottenendo i piedi di un metro di lunghezza. Fatto ciò, in un negozio di ferramenta procuratevi altre quattro viti speciali, ovvero quelle a doppia filettatura specifiche per il legno. Queste ultime le avvitate sia nei piedi che nella parte sottostante il ripiano, usando magari della colla vinilica per garantirvi un maggior sostegno una volta che si essicchi. Per massimizzare il risultato, i piedi potete contornarli di una cornice realizzata con dei listelli piatti da applicare nella parte bassa a circa 20 centimetri da terra. L'ultimo step per completare definitivamente il vostro funzionale manufatto, è quello di fissare le quatto ruote possibilmente del tipo dotato di fermo, in modo che non possano muoversi durante le operazioni di stiratura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Consigli per fissare l'asse da stiro alla parete

Tra i molteplici lavori domestici, stirare la biancheria è forse il più estenuante. Spesso alla noia provocata dal lavoro in sé, si aggiungono anche altri due elementi. Il primo è recuperare l'asse da stiro nei meandri dei nostri ripostigli. Il secondo...
Bricolage

Come restaurare un ferro da stiro a carbone

Il ferro da stiro è uno strumento piuttosto antico, ma che ha svolto e svolge ancora, fin dalla sua creazione, un'utile funzione per la cura e l'aspetto dei nostri vestiti. Grazie al calore prodotto è possibile eliminare le fastidiose pieghe dei nostri...
Casa

Cosa fare se il ferro da stiro perde acqua

Tra le svariate faccende che possiamo fare in casa, stirare i capi è sicuramente una delle più noiose, oltre che faticose. Certi tessuti richiedono più attenzione rispetto agli altri, e alcune pieghe sono difficili da appianare. Magliette, camicie,...
Casa

Come togliere il calcare dal ferro da stiro

Il ferro da stiro è un elettrodomestico di indubbia utilità, che è ormai presente in qualsiasi casa. L'unico problema è che, funzionando con l'acqua, è soggetto all'accumulo del calcare che ne compromette il corretto funzionamento.Il primo segnale...
Bricolage

Come realizzare biglietti d’invito col ferro da stiro

Se siete prossimi ad organizzare una festa in occasione di una ricorrenza particolare (compleanno, matrimonio, anniversario, laurea) in cui coinvolgere amici e parenti, avrete bisogno di biglietti d'invito originali e fantasiosi. Con questa guida vedremo...
Cucito

Come fare una copertura per l'asse da stiro

L'asse da stiro è uno strumento che non può mancare all'interno di qualsiasi abitazione. Ogni casalinga sa che è fondamentale per poter stirare comodamente tutti gli abiti. L'asse da stiro strutturalmente ha una lunga durata, ma la sua copertura tende...
Casa

Come effettuare la manutenzione del ferro da stiro

La stiratura, seppur una pratica noiosa, garantisce biancheria e capi impeccabili, nonché perfettamente igienizzati. Come tutti gli elettrodomestici, il ferro da stiro richiede una manutenzione ordinaria. Diversamente, verrebbero compromesse le sue funzionalità...
Casa

Come sostituire la resistenza al ferro da stiro

In una serata tranquilla, mentre stiamo con calma stirando i vestiti puliti, ad un tratto, il ferro da stiro si raffredda. Non vuole più saperne di riscaldarsi! Oppure vogliamo riutilizzare una vecchio ferro da stiro, in disuso ma funzionante, senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.