Come costruire un attaccapanni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L' appendiabiti o attaccapanni è uno degli oggetti di arredo più comuni che generalmente troviamo in ogni casa. Naturalmente cambia il tipo e la forma, tenendo conto dello stile che ci circonda. Infatti possiamo pensare ad un attaccapanni a palo con i vari bracci girevoli, oppure crearne uno a fisarmonica da fissare alla parete. Dovremo procurarci il materiale necessario per la realizzazione di un attaccapanni con un bel design , praticità d'uso e resistenza nel tempo: ci serviranno poi, 4-8 ganci di tipo edile e un bastone, magari come quello che di solito usiamo per i tendaggi, in ferro di buon diametro, o in alternativa per i più pretenziosi un cavo in acciaio e i supporti per installarlo. La guida che segue saprà darci degli utili suggerimenti su come costruire un attaccapanni.

25

Carteggiare e verniciare i ganci

Procuriamoci dunque dei ganci come si usano in edilizia o potremo anche recarci dai demolitori che raccolgono ferro. Ricordiamo di sceglierli con una punta "dolce" in modo che non rovinino gli abiti
Prepariamoli, eseguendo una leggera carteggiatura e poi, verniciamoli con una bomboletta spray.
Per gli ambienti moderni manteniamo colori opachi o nero, o antracite, mentre color ottone per ambienti classici. Passiamo il cavo di acciaio negli occhielli dei ganci e tendiamo il più possibile. Sono diversi i vantaggi di un appendiabiti così realizzato: facile da pulire, si adatta ad ogni ambiente a seconda delle finiture che utilizzeremo.
.

35

Fissare bene i ganci

Ricordiamo di fissare bene il cavo di acciaio e i relativi supporti al bastone. Visto il peso importante generato dai ganci prendiamo le dovute precauzioni per la sicurezza. Se amiamo tanto lo stile marinaro e, visto che la nostra casa si trova vicino il mare, potrebbe essere una valida alternativa avente le stesse funzionalità, creare un originale attaccapanni sostituendo il cavo di acciaio con una fune o addirittura gomena.

Continua la lettura
45

Aggiungere all'attaccapanni oggetti marinari

È importante comunque che usiamo una corda o fune statica, quindi che non abbia più o meno capacità elastiche che renderebbero poco utilizzabile e, addirittura antiestetico il nostro attaccapanni.
La vostra casa al mare avrà così una nota in più con il nuovo attaccapanni a cui potremo aggiungere galleggianti delle reti, anche conchiglie e sassi del tipi piatto e lisce. Tuttavia, possiamo concludere sottolineando che, sia in un ambiente nuovo, classico o marinaro, l' attaccapanni con i ganci di recupero, supporto in cavo di acciaio o fune si presterà benissimo per anni a sorreggere i nostri abiti.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

5 idee per un attaccapanni creativo

In questa guida ci occuperemo di come realizzare alcune idee creative e simpatiche con le quali personalizzare alcuni degli oggetti della nostra casa. Nello specifico, ci occuperemo di proporre 5 idee per creare un attaccapanni creativo. Degli spunti...
Altri Hobby

Come costruire un attaccapanni con delle posate da cucina

Nel corso del tempo non è insolito per trovare nel nostro cassetto delle posate qualche cucchiaio o delle forchette o che non riescono a corrispondere al resto delle posate. Ebbene, piuttosto che scartarle e buttarle via, è possibile trovare per loro...
Bricolage

Come realizzare un attaccapanni in bambù

Il bambù è una tipologia di legno dall'aspetto etnico, ma allo stesso tempo raffinato ed elegante, perfetto per realizzare anche a mano dei bellissimi complementi d'arredo per il proprio appartamento. Con delle semplici canne di bambù, acquistabili...
Bricolage

Come decorare un attaccapanni in legno

Una casa ha sicuramente sempre bisogno di essere abbellita con diversi oggetti d'arredamento e di design che possono dare un'atmosfera deliziosa, vissuta e sicuramente molto personalizzata. Tra i vari oggetti di design, per poter decorare una casa è...
Bricolage

Come realizzare un tronco attaccapanni

Bricolage: un'attività manuale che consiste in piccoli lavori che una persona, generalmente non professionista, esegue per proprio conto e propria soddisfazione. Tra le tante attività che di solito sono associate alla nozione di fai da te possiamo ricordare:...
Bricolage

Come creare un porta orecchini con un attaccapanni

Spesso, capita di avere la passione per gli orecchini e di possederne una collezione piuttosto consistente. In questo caso, si ha frequentemente il problema di dove riporli: l'ideale sarebbe averli sempre a portata di mano ogniqualvolta si sceglie l'abbinamento...
Bricolage

Come Realizzare Un Attaccapanni A Muro

L'attaccapanni è un complemento d'arredo che non è passato mai di moda nelle case di tutto il mondo perché, oltre ad essere un oggetto di grande utilità, è anche decorativo in quanto può essere di diversi tipi. Esistono, infatti, sia gli attaccapanni...
Altri Hobby

Come costruire uno stendibiancheria elettrico

Asciugare i panni bagnati in inverno o nelle stagioni intermedie per qualcuno è un vero incubo. L'inaffidabilità del tempo rende rischioso mettere lo stendibiancheria sul balcone. In casa asciugarli è difficile, soprattutto se non ci sono fonti di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.