Come costruire un baule

Tramite: O2O 24/07/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Avere in casa una cassapanca o un baule è comodissimo quando si vuole contenere una grande quantità di roba occupando solo uno spazio dall'altezza contenuta. In questa pratica guida scopriremo come costruire un baule grazie al fai da te, servendosi di pochissimo materiale dal costo veramente molto contenuto. In effetti, per realizzare un baule, non è necessario spendere tanto, anzi, è possibile riciclare vecchio materiale che non utilizziamo più, come scatole in plastica dalle grandi dimensioni o bancali in disuso. I bauli erano utilizzati dalle nostre nonne perché funzionali e comodissimi. Si può decidere di riporvi all'interno la biancheria per la casa o attrezzi da giardino o da lavoro. Spesso diventano utili per conservare i giocattoli che non servono più o quelli di uso quotidiano. Entriamo nel vivo dell'argomento!

29

Occorrente

  • Assi di recupero
  • Chiodini
  • Pinza
  • colla a caldo
  • cerniere in metallo
  • Martello
  • Vernice
  • Gommapiuma
  • Stoffa
  • Forbici
  • Maniglie
  • Scatola di plastica
39

Recupero di vecchi bancali

È possibile realizzare un comodo e capiente baule servendosi di assi di legno. Dove è possibile acquistare questo materiale? Certamente è disponibile in falegnameria o presso i negozi di articoli per il bricolage, ma è possibile recuperare delle assi senza spendere nulla, utilizzando quelle che costituiscono i bancali in pallet. Una volta che avremo recuperatio almeno quattro bancali, possiamo iniziare a lavorarli. Per prima cosa, con l'aiuto di una pinza, di un martello o di una tenaglia, stacchiamo le assi dal bancale, estraendone i chiodi di fissaggio, dopodiché, passiamo sulla loro superficie della carta vetrata a grana media al fine di renderla liscia e uniforme al tatto. Volendo, ma la scelta è facoltativa, si può decidere di dipingere le assi con della vernice spray o con quella liquida per legno.

49

Costruzione delle parti laterali

Arrivati a questo punto, dobbiamo iniziare a costruire le parti che comporranno il baule, partendo dalle pareti. Definiamo quindi, in relazione alle nostre esigenze e allo spazio a nostra disposizione, che misura dovrà avere il baule. Tagliamo quindi le assi con la sega oppure procediamo con le loro misure originali. Uniamo le assi (cinque o sei andranno bene) orizzontalmente facendo combaciare bene le rispettive basi. Possiamo procedere con della colla vinilica, lasciando le assi per diverse ore sotto la pressa di un peso o di un morsetto, oppure possiamo incollarle con della colla a caldo. La cosa importante sarà fissare bene con dei chiodini le cinque assi ai rinforzi laterali che realizzeremo con assi singole di altezza pari a quella della parete appena realizzata. È preferibile unire al rinforzo ogni asse che compone la parete con due chiodini. Procediamo in questo modo fino a realizzare le quattro pareti laterali. Ovviamente la parete posteriore e quella anteriore avranno la medesima misura, così come quelle laterali che certamente saranno più strette, ma di pari altezza.

Continua la lettura
59

Realizzazione della base e del coperchio

Per la creazione della base, sarà sufficiente procedere alla stessa maniera, lo stesso varrà per il coperchio del baule, a cui si potrà aggiungere un'asse disposta in senso obliquo Se si desidera ottenere un coperchio bombato, una alternativa validissima al legno sagomato che consente di ottenere ugualmente l'effetto bombato, ma risparmiando molta fatica e tanto tempo, è questa: procediamo alla realizzazione del coperchio del baule, nella stessa maniera con cui costruiamo la base, dopodiché procuriamoci un cilindro di gommapiuma largo quanto il nostro baule. Tagliamo a metà il cilindro nel senso della lunghezza. Rivestiamolo con della stoffa del colore e della fantasia che preferiamo invollando la stoffa alla base piatta con della colla a caldo. Sempre con la colla a caldo, al termine del nostro lavoro fisseremo il cuscino bombato al coperchio ottenendo così, senza sforzo, la classica forma del baule.

69

Assemblaggio delle parti

È arrivato il momento di dare forma al baule, assemblandone le parti. Innanzitutto, dobbiamo realizzare quattro assi verticali di forma triangolare con angolo di novanta gradi. Possiamo, più semplicemente, acquistarne una unica molto lunga in negozi specializzati per il bricolage e non dovremo fare altro che tagliarla della misura che hsnno le pareti del baule. Successivamente, con chiodi e martello, fissiamo le pareti a due a due a queste assi triangolari. Uniamo, infine la base e fissiamo il coperchio con due cerniere. Possiamo scegliere se lasciare il baule semplice o se aggiungere il cuscino in gommapiuma così come spiegato prima. Infine, per completare il lavoro, possiamo inchiodare alle pareti laterali delle maniglie.

79

Creazione di un baule più piccolo abbinato

Accanto al vostro splendido baule, potete decidere di affiancarne un altro, magari di misure più ridotte. A questo proposito, potete utilizzare una grossa scatola di plastica con coperchio. Quello che c'è da fare è molto semplice: rivestiamo la scatola incollandovi sopra assi di legno simili a quelle utilizzate per il primo progetto. Possiamo usare della semplice colla a caldo. Una volta ricoperta per intero tutta la superficie esterna della scatola, procediamo allo stesso modo con il coperchio, a meno che non vogliamo rivestire quest'ultimo con la gommapiuma. In tal caso, dovremo tagliarla spiegato in precedenza e ricoprirla con la stoffa fissata alla base con della colla a caldo. Lungo la base inferiore del coperchio possiamo, invece, incollare altre assi di legno e, infine, fissare il coperchio con due cerniere in metallo. Adesso i due bauli possono starsene vicini contenendo abiti, attrezzi o giocattoli in modo originale, elegante e intelligente.

89

Decorazioni aggiuntive

È importante passare sulla superficie esterna del baule, una o due mani di vernice di finitura opaca o lucida. Si potrà decidere liberamente se applicarla con il pennello oppure con il rullo che, però, dovrà essere adatto e più piccolo di quello tradizionalmente utilizzato per verniciare le pareti. Applicare strati di finitura è un passaggio necessario se si vuole far durare nel tempo la vostra creazione. Inoltre, è possibile aggiungere al baule dei dettagli decorativi come, ad esempio, un cordoncino spesso che segua il perimetro del baule oppure semplicemente annodato con un fiocco sul davanti. In alternativa, si possono incollare sul baule degli strass o degli specchi. Inoltre, è possibile decorare le pareti con la tecnica dello stencil oppure con quella del decoupage. Infine, si possono incollare elementi naturali come sassolini o conchiglie.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È possibile aggiungere delle ruote al baule per renderne possibile il trasporto in modo comodo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un baule in cartone

Spesso accumuliamo talmente tanta roba che non sappiamo più dove sistemarla. Oppure i nostri bambini hanno tanti giocattoli e non riusciamo più a tenere in ordine la loro stanza. Un baule è una soluzione comoda e adatta a molte situazioni, ma in questo...
Bricolage

Come ricavare una cassapanca da un vecchio baule

Nell'era del DIY e del fai da te tutto è possibile, perfino ricavare una cassapanca da un vecchio baule. In questa guida vedremo come fare, premettendo che non bisogna essere dei falegnami per riuscirci, basta avere a disposizione semplicemente: un baule,...
Bricolage

Come eseguire il trucco dell'Apparizione Di Una Donna Da Un Baule

La magia è una passione che accomuna sempre più persone che, amano eseguire o assistere a trucchi di illusioni e spettacoli vari. C'è da dire però che la magia non si limita alla semplice visione di spettacoli ma, la persona che si cimenta in questa...
Bricolage

Come rivestire un vecchio baule

Molto spesso, capita di avere in casa un vecchio baule, magari ereditato dalla mamma o dalla nonna, di quelli belli, grandi, un tempo ricchi del corredo di giovani spose. II tempo però lo può aver sciupato, o semplicemente lo vorreste meglio adattare...
Bricolage

Come restaurare un baule in legno

Se in una fiera dell'antiquariato oppure in soffitta avete trovato un vecchio baule in legno ed intendete riutilizzarlo restaurandolo, vi basta seguire seguendo le stesse tecniche della finitura originale e quindi renderlo adatto al contesto di arredo...
Bricolage

Come restaurare un baule vecchio

Per effettuare un'opera di restauro, è necessario trovare un angolo dove lavorare senza disturbare e in cui operare con completa libertà di movimenti, possibilmente anche in un luogo areato. Se disponiamo di un garage, questo sarà veramente un'ottima...
Bricolage

Come rivestire internamente un baule

È possibile che qualcuno di voi abbia trovato, fra i mobili della nonna o in un negozietto di oggetti d'antiquariato, un vecchio baule da ristrutturare, ottimo come complemento d'arredo o da utilizzare come semplice cassapanca. Gli antichi bauli, dalla...
Bricolage

Come Costruire Un Villaggio In Miniatura

Se amate le miniature e in particolare i villaggi in scala, sicuramente avete pensato almeno una volta di poter costruire un villaggio in miniatura a casa vostra. Questo è possibile e non richiede competenze particolari, a meno che non vogliate realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.