Come costruire un burattino di legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Oggi, i negozi di giocattoli mettono a disposizione un'ampia scelta di giochi per l'infanzia, mentre nel passato ci si accontentava di pochi semplici oggetti che scatenavano tuttavia, la fantasia e la creatività. Tra questi ricordo i burattini con braccia le gambe snodate. La nuova generazione oggi li conosce (probabilmente grazie alla favola di Pinocchio o perché li ha visti in qualche vecchio film di animazione) ma non riesce ad apprezzarne completamente il fascino. Allora perché non offrire ai nostri figli l'occasione di fare un'esperienza simpatica e educativa con uno dei giochi dell'epoca che hanno fatto la storia del giocattolo? Costruire il pupazzo è semplice ed occorre pochissimo tempo. Il tipo che verrà descritto fa anche qualcosa di insolito, e, cioè, tirando la cordicella, aziona la sua bacchetta magica, estrae il coniglio dal cappello e cresce anche di statura. Realizzarne uno non richiede particolari doti. Basterà seguire attentamente le utili informazioni che vi verranno fornite attraverso i passi di questa guida su come costruire un burattino di legno.

27

Occorrente

  • Foglio di Carta trasparente
  • Matita
  • Foglio di Compensato di 4 mm di spessore
  • Cordicella di nylon
  • Sega da traforo
  • Vite ad anello
  • Adesivo a contatto
  • Elastico robusto
  • Listelli distanziatori di 15 mm di spessore
  • Colori acrilici per dipingere
37

Come prima cosa bisogna fare la sagoma, dividendo il corpo in quattro settori, su fogli di carta trasparente, usando la matita. Ricordiamo, durante l'esecuzione del disegno degli avambracci, di aggiungere tra le mani, il coniglio, in quella di sinistra, e la bacchetta, in quella di destra. Si dovrà ricalcare, poi, il modello su un foglio di compensato di 4 mm di spessore e tagliare le varie parti con la sega da traforo. Ora si possono colorare tutte le aree del pupazzo, facendo attenzione a lavorare solo sulla facciata anteriore.

47

Si dovrà poi fissare il burattino alla parete attraverso i due fori che sono sul pezzo di fondo.
Il sistema di montaggio descritto permette, tirando la cordicella di nylon verso il basso, il movimento verso l'alto.. Naturalmente, per consentire il movimento, è necessario invertire la direzione della forza di trazione. Come puleggia di rinvio si utilizza una vite ad anello incollata con un adesivo a contatto in un foro cieco predisposto sulla sezione inferiore del pupazzo, attraverso la fessura di guida praticata sul lato superiore del corpo.

Continua la lettura
57

Rilasciando la cordicella di nylon la parte superiore potrà ritornare nella posizione di partenza grazie ad un robusto elastico. Per permettere un buon funzionamento dei movimenti del burattino, sono determinanti i listelli distanziatori dello spessore di 15 mm che vanno applicati posteriormente sul fondo. Il busto e le braccia dovranno risultare abbastanza staccate dalla parete, in maniera da potersi muovere liberamente. I due angoli retti formati dai listelli servono fondamentalmente da guide laterali nel movimento della parte superiore del burattino.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un burattino mobile

Se intendete realizzare un burattino mobile, potete tranquillamente farlo coinvolgendo magari i vostri bambini. Si tratta infatti, di un lavoro abbastanza semplice e veloce, e che richiede pochi materiali ed alcuni attrezzi per il bricolage. In riferimento...
Altri Hobby

Come costruire un burattino di carta

Con l'arrivo delle festività, si presenta sempre il solito problema di cosa regalare ai propri parenti e amici. Per quanto riguarda i più piccoli la scelta è più complicata, avendo questi dei gusti leggermente esigenti. Generalmente però vengono...
Bricolage

Come giocare alla mano e al burattino

Una delle cose più belle, e che riempiono di soddisfazione, è riuscire a rendere felice un bambino con poche semplici cose. A volte quello che serve è a portata di mano, ma delle volte ci manca l'idea per renderlo qualcosa di emozionante e magari istruttivo....
Cucito

Come Fare Un Burattino Con I Guanti Di Lana

Il burattino viene utilizzato a volte come mediatore in quei contesti in cui la comunicazione può risultare difficile assumendo così una valenza educativa. Per i primi giorni di scuola costruite un burattino con un paio di vecchi guanti di lana e un...
Bricolage

Come creare un fantasma burattino

Se vogliamo fare contento il nostro bambino per la festa di Halloween, possiamo, organizzare un piccolo teatro con i burattini, con il protagonista per eccellenza, il fantasma. Un fantasma burattino fai da te, può essere realizzato in modo semplicissimo...
Bricolage

Come realizzare la testa di un burattino

Per far divertire e sorridere i propri bambini si può scegliere di realizzare qualcosa con il metodo fai da te. Un'ottima idea che non tramonta mai è la realizzazione di una marionetta. Quest'ultima ha sempre colpito la fantasia dei piccoli sia durante...
Bricolage

Come Costruire Dei Burattini Di Cartapesta

L'arte del fai da te, è sicuramente un'arte molto bella, creativa e allo stesso tempo appassionante. In molte sono anche le opere che possiamo realizzare grazie a quest'arte, che vanno per esempio dai gioielli in plastica e dai barattoli, fino ad arrivare...
Bricolage

Come creare i burattini

È bene distinguere i burattini dalle dalle marionette, anche se nell'uso comune sono ormai diventati sinonimi. Le marionette sono i pupazzi manovrati dall'alto con fili, mentre i burattini sono quelli manovrati dal basso, in cui il burattinaio mette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.