Come costruire un campo da pallavolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Costruire un campo da pallavolo è un'impresa molto ardua ma tramite questa guida sarà tutto molto più facile. Tutti vorrebbero un campo da pallavolo per vari motivi, chi per averlo nel giardino di casa o chi per gli altri, ossia costruendolo magari in una palestra scolastica o in un palazzetto. Ebbene, nei passi che seguono vi illustrerò in modo molto dettagliato le varie fasi su come costruire un campo da pallavolo ottimo.

24

Prendere le misure del campo

A differenza di ogni altro campo da calcio o da basket, un campo da pallavolo necessita di molto meno spazio e questo fa si quindi che sia possibile costruire un campo con meno spazio e più facilmente. Le misure di un campo professionale sono 15 metri larghezza per 24 di lunghezza. In realtà però queste misure non sono per il campo infatti il campo in sè misura 9 metri per la larghezza e diciotto per la lunghezza. Questo perché tra la striscia finale ci vogliono altri metri per lo spazio circostante, che può essere utilizzato per le rimesse, per gli spettatori in modo da non stare subito vicino al campo o per il recupero della palla una volta uscita.

34

Scegliere la giusta pavimentazione

Dopo aver preso bene le misure, dovrete procedere con la pavimentazione. Questo è un passo molto complesso in quanto ci sono vari tipi di pavimentazioni per i campi da pallavolo, ovviamente ci sono quelli economici e di bassa qualità per poi arrivare a quelli di alta qualità e quindi più costosi. Un tipo di pavimento che è molto utilizzato per i campi di pallavolo è la pavimentazione Joker Sport che nonostante la sua economicità è un ottimo pavimento adatto a tutti i tipi di giocatori da quelli principianti fino ai professionisti. Il pavimento che viene utilizzato invece dalle squadre dei campionati di serie a delle varie nazioni è il PVC Gerflor Taraflex 7mm e si tratta di un pavimento vinilico ottimo anche dopo molti anni di utilizzo anche se periodicamente ha bisogno di un po' di manutenzione.

Continua la lettura
44

Installare la rete

Dopo aver scelto accuratamente la pavimentazione e preso le misure, bisogna passare alla rete centrale. L'installazione della rete è un passo altrettanto difficoltoso infatti bisogna prima vedere il campo se verrà utilizzato per partite femminili o maschili. In seguito a questa decisione si installeranno i pali ad una determinata altezza. Per quanto riguarda gli uomini l'altezza è di 2,43 metri mentre per le donne l'altezza è di 2,24 metri. I pali che supporteranno la rete devono essere fissati nel terreno e mantenuti da tiranti o da funi. Una volta inseriti i pali ad una determinata profondità nel terreno e fissati a dovere, avrete completato la costruzione del campo da pallavolo-.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come preparare le boilies per la pesca

Riuscire ad esercitare l'attività ludica preferita è da sempre la passione di ognuno di noi. Che sia caccia, pesca, pallacanestro, calcio o pallavolo, non importa. La cosa più importante è riuscire a mettere in gioco tutte le proprie forze, cognitive...
Bricolage

Come costruire un palco in giardino

Un palco in giardino è utile per creare una superficie rigida su cui appoggiare oggetti come tavoli, sedie e altre cose da giardino. Questo perché, nel caso in cui ci sia umidità, i mobili da giardino, col peso, potrebbero sprofondare. La guida "come...
Altri Hobby

Come costruire una sbarra per le trazioni

Se non avete la possibilità di frequentare assiduamente una palestra per mancanza di tempo oppure per un qualsiasi altro motivo, una sbarra per le trazioni realizzata in casa potrebbe tornarvi utile. La sbarra per le trazioni rappresenta, infatti, il...
Bricolage

Come costruire una recinzione in legno

A volte, chi possiede un giardino, sente la necessità di realizzare una recinzione. Ciò, è utile principalmente per creare una barriera ed a tutelare maggiormente la propria privacy. Spesso, una recinzione non è sufficiente ad evitare l'intrusione...
Bricolage

Come realizzare una tettoia in legno

Chiunque abbia una porta rivolta verso un giardino, prima o poi avrà valutato l'idea di realizzare una tettoia in legno, in modo da riparare la porta dalla pioggia, ma che permetta anche di uscire all'esterno, rimanendo comunque coperti dalle intemperie....
Giardinaggio

Come difendere l'orto dagli uccelli

L'orto che curiamo con tanto impegno e passione, sfortunatamente, può trasformarsi in un terreno incolto, a causa dei volatili che molto spesso si dirigono verso le proprie colture. Questo avviene dal momento che gli uccelli sono fortemente attirati...
Bricolage

Come costruire un cancello per la staccionata

Ogni staccionata che si rispetti deve avere necessariamente un cancello. Le staccionate vengono utilizzate prevalentemente per recintare giardini, case di campagna, orti oppure pezzi di terra dedicati agli animali. I vantaggi di tale struttura sono da...
Bricolage

Come costruire una piccola serra in giardino

Se si ha la disponibilità di un giardino, anche se piccolo, sicuramente nasce il desiderio di creare una piccola serra per proteggere le piantine in crescita dagli agenti atmosferici avversi. Molte piante sono estremamente delicate in special modo nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.