Come costruire un cardboard

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli appassionati di tecnologia e internet conosceranno sicuramente il Google I/O. Si tratta di una conferenza che il colosso americano tiene ogni anno per gli sviluppatori. In questo grande evento non mancano mai le sorprese e le novità da sperimentare. Ed è proprio qui che comparve uno dei gadget più accattivanti e semplici. Parliamo del Google cardboard, una sorta di visore per realtà aumentata. Ma cos'ha di particolare questo cardboard? È molto semplice: è completamente in cartone. Tramite pannelli a incastro, il Google cardboard permette di sfruttare il proprio cellulare come visore per realtà virtuale. Ma come costruire un cardboard partendo dal cartone? Lo spiegheremo nei prossimi passi.

27

Occorrente

  • Cartone (tipo E Flute).
  • Forbici o taglierino.
  • Colla per cartone.
  • Lenti.
  • Modelli da stampare.
  • Strisce di velcro adesive.
  • Elastico largo.
37

Il fatto che il cardboard sia di cartone non lo rende facile da costruire. Lo schema base comprende diversi pezzi e alcune lenti per godere dell'effetto "virtuale". Per prima cosa ci servirà il cartone. Indicativamente, le dimensioni minime dovranno essere di 22cm x 56cm x 1,5mm. Procuriamoci anche un buon taglierino o delle forbici affilate. Acquistiamo della colla adatta, un righello e scarichiamo i modelli cardboard originali. Avremo bisogno anche di due lenti con distanza focale di 40-45mm. Un ottimo esempio lo possiamo trovare qui.

47

Avremo bisogno, inoltre, di due anelli magnetici. Le misure approssimative sono di 19mm di diametro e 3 di spessore. I materiali ottimali sono neodimio e ceramica. Procuriamoci anche due strisce di velcro da 2x3cm e un elastico largo per fissare il cellulare. Con tutto l'occorrente a disposizione possiamo cominciare con il cardboard. Stampiamo innanzitutto i modelli di carta all'interno del file zip. Ritagliamoli e incolliamoli sul cartone con la colla. Seguendo le varie sagome, ritagliamo i pezzi di cartone con massima precisione. Otterremo tutte le parti necessarie per l'assemblaggio del cardboard.

Continua la lettura
57

Dovremo inserire anelli e lenti nei loro rispettivi scompartimenti. Troveremo le indicazioni nel modello di carta. Cominciamo ad assemblare le parti secondo lo schema del cardboard. Non ci sarà bisogno di forzare eccessivamente le tessere perché si incastrino. Se il taglio è abbastanza preciso non avremo alcun problema. Incolliamo le strisce di velcro sulla parte superiore del cardboard e sullo "sportello" che vi si sovrappone. Quando inseriamo il cellulare all'interno, fissiamolo con l'elastico per tenerlo fermo. Con questi pochi passaggi potremo costruire un cardboard fai da te perfettamente funzionante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il nostro cardboard non dovesse riuscire perfettamente nelle forme non preoccupiamoci: la funzionalità resta comunque intatta. La cosa più importante è fissare lenti e cellulare nel modo giusto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un'aspirapolvere fai da te

Se siamo particolarmente abili nel fai da te ed abbiamo molta creatività, possiamo realizzare di tutto. Per questi lavori occorrono anche alcuni attrezzi, ed un minimo di conoscenza delle regole che riguardano l'elettricità; infatti, se ad esempio intendiamo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una piscina in cemento

Se avete un grande giardino e state pensando d creare una piscina siete nel posto giusto. Avere una piscina in casa è sicuramente una vantaggio e un lusso che poche persone possono permettersi. Un piscina di cemento aggiunge bellezza, tranquillità e...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un aspiratrucioli

Se non siete dei falegnami professionisti, ed utilizzate il vostro laboratorio solo come hobby, allora la cosa migliore da fare sarebbe quella di costruire un aspiratrucioli fai da te. La costruzione di questo apparecchio, vi consentirà di risparmiare...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un cannocchiale

Il cannocchiale è uno strumento che serve all'osservazione di oggetti lontani, attraverso la raccolta della radiazione elettromagnetica. Fu inventato all'inizio del 1600, utilizzando delle lenti di vetro. A migliorarlo in modo notevole e decisivo fu...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un magnete

Iniziamo la guida sintetizzando il concetto di magnete: definiamo magnete qualunque corpo, quindi qualunque oggetto che è in grado di generare un campo magnetico. Il magnete ha la capacità innata di respingere o attirare altri corpi di natura metallica....
Materiali e Attrezzi

Come costruire un tavolo da biliardo

Il biliardo è un gioco da tavolo molto diffuso e anche se non si tratta di una specialità olimpica, viene tuttavia considerato uno sport conosciuto in tutto il mondo. Questo gioco, per poter essere praticato, richiede la presenza di un tavolo perfettamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.