Come Costruire Un Carrello Porta-tutto Per Il Bagno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita a tutti di non sapere dove appoggiare i mille prodotti per la cura e l'igiene personale che di solito si trovano in bagno. Quando lo spazio non è più sufficiente sarebbe utile un carrello. Utile, economico e relativamente facile da realizzare, questo carrello è pensato appositamente per il bagno, per avere a portata di mano i vari prodotti di bellezza e gli asciugamani. È formato da tre ripiani, con sponde lungo i quattro lati per poter contenere anche piccoli oggetti senza timore che scivolino a terra.
Vediamo insieme come costruire un carrello porta-tutto per il bagno con questa guida.

26

Occorrente

  • 4 listelli di pino o abete di cm 70x3x3
  • 2 listelli di cm 45x3x3
  • 12 listelli di cm 60x2x1
  • 6 assicelle di cm 40x8x1
  • 3 pannelli di compensato di abete di cm 60x34x0,5
  • chiodi di acciaio senza testa lunghi cm 2
  • colla vinilica
  • 4 ruote a perno o con piastrina di fissaggio
  • carta vetrata a grana fine
  • impregnante per legno trasparente lucido o opaco
36

Il primo passo è avere un'idea delle misure che questo carrello dovrebbe avere.
Rivolgetevi presso un falegname o un negozio specializzato nel fai-da-te e con l'aiuto di un tecnico fornitevi di tutti i pezzi necessari.
Prendete sei assicelle di 40x8x1 cm che poi dovrete smussare sui lati corti. Dovete ottenere ciascun assicella con un lato superiore pari a 40 cm e un lato inferiore pari a 34 cm, togliendo così 3 cm per lato.

46

Comincia con l' assemblare i listelli superiori a filo con il lato più lungo, quindi, a due cm di distanza, gli altri due. Usa colla vinilica e chiodi, facendo attenzione a non danneggiare il legno con il martello. Lascia asciugare la colla, quindi procedi con il montaggio del fondo di compensato di cm 60x34x0,5, usando sempre colla e chiodi.

Continua la lettura
56

Devi procedere allo stesso modo per assemblare di altri due ripiani: assembla quindi le quattro gambe tenendo la base allineata con il ripiano inferiore. Non dimenticare di fissare il piano inferiore con colla e chiodi. Infissa la parte interna del lato del ripiano inferiore e poi fissa quella superiore. Infine, procedendo sempre allo stesso modo, fissa quello centrale, ponendolo in una posizione equidistante dagli altri due.

66

Una cosa importante e utile è che il carrello sia in grado di essere spostato con facilità quindi dovremo metterci delle ruote. Bene, gira il carrello sottosopra e servendoti di un trapano esegui dei fori per inserire i cilindretti porta ruote. Nel caso siano dotate di piastrina di supporto basterà avvitare le quattro viti. A questo punto dato che il nostro carrellino è il legno e il bagno in genere è un ambiente umido per via dei vapori che si vengono a creare, sarebbe utile preservare il legno.
In genere, è più che sufficiente dare una mano di impregnante e due di vernice trasparente lucida o opaca. In questo modo preveniamo le eventuali malformazioni che si potrebbero creare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un carrello porta kayak

Se avete intenzione di acquistare un kayak ed intendete poi trasportarlo agevolmente, vale la pena costruire un carrello scegliendo tra due tipologie diverse, ovvero una a trolley ed un'altra lineare, avente cioè la stessa sagoma dell'imbarcazione. A...
Casa

Come riciclare un carrello della spesa

Riciclare un carrello della spesa: che idea assurda, potrebbero pensare in molti, ma perché no! Spesso ci ritroviamo in casa, non sappiamo neanche come e perché, con alcuni oggetti che vorremmo utilizzare in qualche maniera ma non abbiamo idea di come...
Bricolage

Come costruire un carrello

Un carrello è di un'utilità straordinaria per lo spostamento di oggetti pesanti e di ingombro. Specialmente nella frequente azione della spesa per le necessità domestiche. Ma anche in un appartamento l'uso di un carrello può rivelarsi estremamente...
Bricolage

Come sistemare il carrello delle macchine da scrivere

La macchina per scrivere è un pratico strumento da scrivania che ci permette di scrivere su un foglio di carta mediante impressione di caratteri simili a quelli della stampa tipografica. Attualmente utilizziamo il computer per svolgere la medesima azione...
Bricolage

Come Rinnovare Un Carrello Portavivande

A tutti noi capita di avere in casa dei vecchi mobili, grandi o piccoli che siano. Esistono poi quegli oggetti ormai entrati in disuso, ma che si trovano ancora in determinati ambienti e case, soprattutto di persone facoltose e che ancora vivono di alcune...
Bricolage

Come costruire il carrello del toboga con un rocchetto

Moltissimi anni fa, i giochi che si utilizzavano per passare il tempo erano ben diversi da quelli che si vedono ora. Infatti prima c'era la cultura di servire i vari trucchi acquisiti da padre in figlio, così facendo i rocchetti si trasformavano in qualcosa...
Bricolage

Come trasformare un carrello porta-tutto in un tavolino mobile

Gli oggetti fai da te si sa, specie in questi periodi di crisi, sono sempre di gran moda poiché permettono di coniugare alla perfezione creatività e risparmio economico. Nella guida che segue, a tal proposito, impareremo insieme come trasformare un...
Altri Hobby

Come sostituire un filtro ad un aspirapolvere

L'aspirapolvere può essere ormai considerato un elettrodomestico quasi indispensabile nella nostra vita quotidiana. Infatti, pur avendo la possibilità di usare una normalissima scopa sappiamo bene che non otterremo mai lo stesso risultato che potremmo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.