Come costruire un castello di cartone

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si ha un bambino e si desidera divertirsi a giocare con lui, lo si può fare in modo semplice e nello stesso tempo istruttivo. Se infatti insieme vi cimenterete a realizzare un castello di cartone, lo potete fare in modo divertente e soprattutto coinvolgente per entrambi. A tal proposito, nella seguente guida vi sarà spiegato chiaramente come costruire un castello di cartone. Vediamo insieme come procedere passo dopo passo.

27

Occorrente

  • 1 scatola di cartone
  • Pastelli e colori
  • Spago
  • Coltello a sega
  • Muschio
  • Colla
37

Prima di iniziare procuratevi un po' di materiale, oltre ovviamente al cartone. Per la parte più grande del castello ovvero le mura perimetrali, optate per una scatola di cartone quadrata di circa 50X50 centimetri. Su di esso con un coltello a sega da cucina, maneggiandolo voi stessi, tagliate in modo equidistante l'orlo superiore, dopo aver tolto ovviamente le alette di copertura. Non buttate però quest'ultime, bensì mettetele da parte, poiché come vedrete successivamente vi torneranno utili. A questo punto, avendo ottenuto la guglia perimetrale del castello a forma di greca, occupatevi del ponte levatoio.

47

Con lo stesso coltello a sega sul fronte del cartone aprite quindi una finestra tagliandone un pezzetto di circa 15 centimetri. Lasciatelo intatto legato nella parte bassa. Adesso prendete dello spago da imballaggio e praticate dei forellini sui laterali della porticina che funge da ponte levatoio e fissatelo infine con dei nodini. La stessa cosa fate sulla facciata dove alloggia il ponte, ripetendo l'operazione dei nodini e lasciando il filo abbastanza lungo, in modo da farlo fuoriuscire da un lato per aprirlo e chiuderlo agevolmente. Il castello di cartone è quasi completato dal punto di vista strutturale, per cui non ci resta che addobbarlo. Prendete allora le alette in precedenza messe da parte e arrotolandole realizzate le quattro torri alla cui estremità fate gli stessi tagli a forma di greca.

Continua la lettura
57

A questo punto, con della colla vinilica, attaccate esternamente ai quattro lati della facciata del castello. Per terminare non vi resta che disegnare tanti mattoncini con un matita e colorarli con un pennarello di grigio, fino ad ottenere l'effetto pietra e mattini. Infine, a lavoro ultimato, il castello va appoggiato su una superficie piana sempre di cartone, che potete dipingere di verde o di azzurro (per simulare l'acqua), oppure attaccarvi del muschio. Il castello di cartone è dunque pronto, e non vi resta che ammirare il vostro bambino che si diverte a giocare con re Artù e i cavalieri della tavola rotonda. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete allora le alette in precedenza messe da parte e arrotolandole realizzate le quattro torri alla cui estremità fate gli stessi tagli a forma di greca.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un castello di cartone decorativo

Se volete creare un nuovo gioco da regalare ai vostri bambini o da costruire semplicemente per dieltto, nella seguente guida vi sarà spiegato come realizzare in poche e semplici mosse una stupenda e unica struttura in cartone decorativo. Sia che siate...
Bricolage

Come costruire un castello medievale

Nella seguente guida vi insegneremo a costruire un castello medievale con l'utilizzo di semplice cartone. Il progetto prevede un'unica costruzione, trasformabile in due versioni in poche mosse. Tanto il castello medievale quanto il fortino han­no, infatti,...
Bricolage

Come costruire un castello di carta per i bambini

Nonostante la massiccia presenza di passatempi tecnologici, i bambini, oggi come un tempo, hanno ancora bisogno di materiali semplici per scatenare la propria fantasia. Con la carta, ad esempio, si possono realizzare un' infinità di giochi, basta avere...
Bricolage

Come costruire un modellino di castello medievale

Se cercate il regalo giusto per i vostri figli, ma non volete spendere troppo in quei costosi modellini dei negozi di giocattoli e vorreste regalare loro qualcosa di personale ed originale, ecco una guida semplice e veloce per costruire un modellino di...
Bricolage

Come costruire animali di cartone

Capita spesso di osservare i bambini giocare con i loro giocattoli preferiti, ma dopo un po' li abbandonano immediatamente. Così annoiati, chiedono agli adulti di acquistarne dei nuovi. Gli adulti, invece, potrebbero insegnare a costruire degli animali...
Bricolage

Come costruire una scala per il letto a castello

Le camerette da letto per i bambini richiedono sempre una corretta suddivisione o organizzazione degli spazi, in modo tale che si possano rendere più funzionali alle loro esigenze di gioco e di studio. I letti a castello, a tale proposito, rappresentano...
Bricolage

Come costruire un castello di carte

Costruire un castello di carte da gioco costituisce un ottimo passatempo, semplice e divertente per impegnare le mani e svuotare la mente dai pensieri. Necessario alla sua realizzazione è soltanto un mazzo di carte (meglio se nuove) e tanta, tantissima...
Bricolage

Come costruire un portafoto con il cartone

L'arte del riciclo ci permette di sfruttare svariati tipi di materiali che altrimenti dovrebbero essere gettati via. In questa guida a tale proposito vedremo come riutilizzarne uno molto diffuso nelle nostre case ovvero il cartone, e creare un oggetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.